Nazaria73 Profile picture
20 Nov 20
Thread (1/n)
Ormai è da Agosto che stiamo discutendo di scuola aperta/chiusa, forse sarebbe il momento di fare il punto?Chi mi aiuta?
Allora Vediamo..
Cosa sappiamo con certezza oggi?
1)La scuola NON È sicura.
Dati ISS ci dicono che dall'apertura ad oggi i casi a scuola sono passati da 9000 a oltre 100000. Dove sono nati,come e xchè,+o - che nel resto della popolazione non si sa,ma è un Dato Di Fatto che la scuola non è immune alla diffusione del contagio(2/n)
2) NON ci sono dati sui contagi a scuola rilevati metodicamente e correttamente per poter fare inferenza di nessun tipo.
Gli unici dati completi sono quelli dei ricercatori Ruffino e Nicoletta, per il resto si testano i sintomatici e i loro contatti (tutti?sempre?)
Read 12 tweets
20 Nov 20
Questa retorica via social lascia il tempo che trova e poco si addice al ruolo di una Ministra. Andando sul concreto:
quali dati sull' evoluzione della pandemia e il suo andamento a scuola l'OMS
avrebbe trovato così confortanti?
#datiBeneComune (1/n)
In base a cosa pur sapendo che nelle scuole italiane manca distanziamento e ventilatori il @WHO opterebbe ugualmente x riaprire?
In base a cosa avrebbe valutato che la DaD produce risultati inferiori a una didattica in presenza ma con protocollo rigoroso e quarantene periodiche?
Ma esiste un sindacato @cgilnazionale o giornale capace di fare domanda sensate alla Ministra e metterla davanti alle sue responsabilità?
Come può il Ministro
@robersperanza assecondare tutto ciò qndo sa bene che in pandemia si deve agire in base al principio di precauzione?
😖
Read 4 tweets
20 Nov 20
L'atmosfera natalizia è bellissima, ma questo non ha poco a che vedere voi consumi secondo me. Lo scambio dei regali uno può organizzarsi in anticipo di cosa comprare,ricordiamo che sono chiusi solo bar e ristoranti,senza doversi affollare in massa. (1/n)
Più che altro per comprare i regali ai bambini...
Il cenone può essere bello anche se a tavola stanno i parenti più stretti, max 6, senza dover rintracciare e invitare anche il cugino partito per l'Alaska molti anni prima. (2/n)
Un Natale sobrio non vuol dire un Natale meno bello.
Quello che c'è di meno bello è l'atmosfera lugubre che regna x i troppi malati e decessi...non rendiamola ancora più lugubre solo x lamentarci poi, come tutti gli anni,di come metterci a dieta dalle abbuffate delle feste!
Read 4 tweets