Profile picture
, 11 tweets, 2 min read Read on Twitter
E se dicessi che il termine "afro-italiana" non mi rappresenta perché sento che "afro" indichi una maggior consapevolezza di una parte che nemmeno si conosce così a fondo perché l'unica realtà che hai conosciuto è quella italiana?
Sapete è da un po' che ci penso. Molti neri italiani stanno utilizzando questo termine pensando che vada per forza bene a tutti più per una questione di pelle che per un'analisi profonda delle singole esperienze individuali-
A parte che dire "afro-italiano" (che somiglia molto a afro-americano) al massimo e FORSE si potrà usare tra 200 anni quando nessuno conoscerà più lo stato di origine dei genitori (molti italiani neri nati negli anni 90 lo sanno eccome dato che le migrazioni sono recenti)-
- in secondo luogo si fa quest'associazione generalizzante di AFRO senza considerare i singoli stati con le numerose differenze che ci sono. Ripeto, per gli afromaericani è ben diverso perché quelli di oggi non sanno da quale stato venivano i loro antenati-
- Semplicemente io sento di definirmi italiana e basta, proprio perché questo attaccamento nei confronti della Nigeria sinceramente non lo ho, non l'ho mai vissuto. E di certo non posso pensare che il colore della pelle, il fatto che mi piaccia il cibo, la musica o che-
- io sappia parlare il pidgin english, siano elementi che possano bastare per definirmi anche nigeriana e quindi "afro". Chiamarsi "afro-italiani" solo perché condividiamo la stessa pelle secondo me è un approccio superficiale che non considera una miriade di fattori-
- ad esempio ci sono ragazzi neri adottati che si definiscono italiani e basta, arrivare e dire "no tu sei afroitaliano" per me sminuisce l'identità dell'individuo stesso e la sua scelta di definirisi.
Ciò che mi fa sorridere poi è che magari c'è chi si definisce afro-italiano per forza e per sentirsi incluso in qualcosa, senza poi importarsene altamente delle situazioni socio-politiche dello stato d'origine dei genitori, delle battaglie, della storia.
Detto ciò, chi si definisce afro-italiano è libero di definirsi tale. Questa è una mia riflessione che riguarda la mia esperienza. E francamente di "afro" o di "nigeriano", a parte la pelle e i capelli ricci e crespi, non ho nulla a livello culturale e non lo sento mio.
E attenzione, questo non significa non appassionarsi della storia del paese d'origine dei miei genitori e non interessarsi di ciò che succede. Anzi, a me interessa eccome e mi tengo sempre aggiornata, sto semplicemente parlando della mia identità. Sono Oiza e sono italiana.
Poi hey, mica mi vergogno di aggiungere la mia origine nigeriana, ma finisce lì. Se mi facessero domande del tipo " e com'è la cultura nigeriana?" A parte una lezioncina da scuola (ma solo perché ho studiato le varie sfumature) non so rispondere eh.
Missing some Tweet in this thread?
You can try to force a refresh.

Like this thread? Get email updates or save it to PDF!

Subscribe to Oiza
Profile picture

Get real-time email alerts when new unrolls are available from this author!

This content may be removed anytime!

Twitter may remove this content at anytime, convert it as a PDF, save and print for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video

1) Follow Thread Reader App on Twitter so you can easily mention us!

2) Go to a Twitter thread (series of Tweets by the same owner) and mention us with a keyword "unroll" @threadreaderapp unroll

You can practice here first or read more on our help page!

Follow Us on Twitter!

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just three indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!