È il momento di fare chiarezza sulla questione della #SeaWatch3 e sull'operato di #CarolaRackete.

Cominciamo dalla questione del #portosicuro

1/30 (thread molto lungo e tecnico)
Quando la richiesta di soccorso è arrivata alla #SeaWatch3 il 12/6, questa si trovava in acque internazionali a 47 miglia da Zawya. È quindi intervenuta e, la Guardia Costiera libica non portandosi subito sul luogo, ha soccorso i migranti


2/
Il fatto che il gommone fosse gonfio non significa che le persone a bordo non fossero in pericolo. Considerate le condizioni meteorologiche, infatti, il rischio sanitario era ben presente e la legge del mare impone di prestare soccorso

3/
Questo è sancito dalla Convenzione di Amburgo (1979) ratificata dall'Italia con l. 147/1989. #SeaWatch3 era quindi obbligata a procedere al soccorso.



4/
#SeaWatch3 ha inviato richieste a Malta, Italia, Olanda e Libia.
Ma quest'ultima non è da considerarsi #portosicuro, a causa delle violazioni dei diritti umani riscontrate da parte della stampa e degli osservatori internazionali


/5
La stessa Guardia Costiera libica, intervenuta senza prestare soccorso, è nota per collaborare con chi perpetrata torture nei campi di accoglienza


6/
Anche la Tunisia è da escludersi, in quanto non attrezzata né sicura.


7/
I fatti dei giorni successivi hanno dimostrato quanto questo fosse vero
repubblica.it/esteri/2019/06…

8/
I Paesi Bassi non sono raggiungibili con una nave di quel tipo senza determinate attrezzature e di sicuro non con 52 persone a bordo bisognose di assistenza.

9/
Rimanevano Malta e l'Italia.
Considerate le condizioni del mare e le distanze, Lampedusa era il #portosicuro più vicino e lì, in ottemperanza alla legge del mare, si è diretta #CarolaRackete

10/
Le norme di Dublino impongono che sia il Paese di arrivo a farsi carico della domanda di protezione internazionale.

11/
E Dublino "si applica nel momento in cui si arriva a terra" e "non è applicabile a bordo delle navi" (Nicola Carlone, contrammiraglio Guardia Costiera: wired.it/attualita/poli…)

12/
Tra l'altro, attirare l'attenzione su un decreto a rischio incostituzionalità non è un colpo di genio del nostro Ministro dell'interno


14/
Insomma, la #SeaWatch3 arriva a ridosso delle acque territoriali italiane e viene bloccata per giorni, in barba alle norme internazionali.
#CarolaRackete ha quindi deciso di forzare il blocco, poiché le condizioni delle persone a bordo stavano peggiorando

15/
La Guardia di Finanza ha intimato l'alt, ma #CarolaRackete non era tenuta a fermarsi.
"La Sea Watch è un'ambulanza, non è tenuta a fermarsi, è un natante con a bordo un'emergenza. La nave militare avrebbe dovuto anzi scortarla a terra" (Gregorio De Falco)

16/
Viene immediatamente meno anche l'accusa di non aver ottemperato agli ordini di una nave militare. Ancora De Falco: "la nave da guerra è altra cosa, è una nave militare che mostra i segni della nave militare"

17/
Inoltre, deve essere "comandata da un ufficiale di Marina, cosa che non è il personale della Guardia di Finanza"
ilmessaggero.it/italia/sea_wat…

18/
La Guardia di Finanza è infatti un corpo a ordinamento militare con compito di unica polizia sul mare


19/
Nel caso specifico, non vi era un attacco alla nazione e la Guardia di Finanza stava operando con compiti di polizia, dunque non era coinvolta in operazioni militari di sorta.

20/
Veniamo all'ingresso in porto.
Il 27/6 è stata promessa una "soluzione rapida" alla questione dei migranti a bordo, con la #SeaWatch3 davanti al porto di Lampedusa
ilmattino.it/primopiano/cro…

21/
Soluzione che non è giunta. Dopo 48 ore #CarolaRackete ha ritenuto necessario entrare in porto. Come all'ingresso in acque territoriali italiane, essendovi a bordo una situazione di emergenza sanitaria, le motovedette della Guardia di Finanza avrebbero dovuto scortare la nave
22/
Invece, la motovedetta ha pensato bene di tentare di bloccare la manovra di attracco.
Ora, in mare vigono precise regole sulla precedenza. E la #SeaWatch3 aveva la precedenza in quanto nave meno manovrabile

23/
La motovedetta si frappone fra una nave in manovra e la banchina, in violazione delle norme di circolazione sul mare.
Inoltre la motovedetta ha un ampio corridoio di uscita a prua e non lo sfrutta finché non c'è un contatto.

24/
Come avviene il contatto? Nel video di Maria Rosa Tomasello video.ilsecoloxix.it/italia/le-oper…) si vede un uomo scendere a terra a 00.40

25/
Osserviamo bene la manovra successiva. La motovedetta si scosta dalla banchina pur avendo i parabordi dal lato di dritta e dunque non rischiando alcun danno.
Non sono visibili parabordi sul lato di sinistra, il più esposto

26/
A 00.50, si vede la motovedetta con la prua rivolta verso il lato di sinistra della #SeaWatch3. È lì che avviene l'impatto, con la motovedetta che, invece di manovrare per sfruttare il corridoio d'uscita, attende l'impatto prima di dare motore

27/
Solo a quel punto si disimpegna senza difficoltà. Come si vede a 01.17, la #SeaWatch3 ha accostato il molo di prua proprio per evitare di schiacciare la motovedetta. La poppa della #SeaWatch3 lascia ancora un corridoio d'uscita

28/
Non vi è stato dunque un "pericolo immediato". La manovra poteva esser fatta diversamente? Sì, lo ha detto anche #CarolaRackete. Ma chi si trovava nel mezzo di una manovra di ormeggio con un altro natante?

29/
Tutto ciò si sarebbe potuto evitare. Se la legge del mare fosse stata rispettata sin dall'inizio da parte dell'Italia, non si sarebbe arrivati a tanto. Ma purtroppo fanno più effetto proclami e razzismo della solidarietà e, si sa, bisogna far presa sull'elettorato

30/30
P.s.: grazie a @FabbioSabatini per il thread sulla questione del #portosicuro
[diramazione 1]
La GdF è "uno speciale Corpo di Polizia che dipende direttamente dal Ministro dell'Economia e delle Finanze, è organizzato secondo un assetto militare e fa parte integrante delle Forze Armate dello Stato oltre che della Forza Pubblica"

20a/
Di conseguenza è un corpo militare nel momento in cui opera in azioni militari. Altrimenti svolge funzioni di polizia tributaria

20b/
Una motovedetta che intima l'alt a una "nave-ambulanza" (cfr. De Falco nei tweet precedenti) sulla base di un presunto illecito non sta operando in qualità di nave da guerra

20c/
Il perché è semplice: la #SeaWatch3 batte bandiera dei Paesi Bassi. Se l'Italia fosse stata sotto attacco dalla #SeaWatch3, avremmo avuto una dichiarazione di guerra de facto, non esistendo più i corsari.
Ma non risulta che #Mattarella abbia dichiarato lo stato di guerra
20d/
Ergo, la motovedetta stava operando come polizia e dunque era soggetta alle regole di ingaggio della Forza Pubblica.
Non possiamo paragonare una Fiat Punto dei Carabinieri che svolge funzione di PS con un carro armato che respinge un attacco militare
20e/
Per chi cita una sentenza della Corte di Cassazione della fine degli anni '80, ecco la risposta


Come si vede, la motovedetta NON è armata, a conferma di quanto dichiarato da De Falco

20f/
Missing some Tweet in this thread?
You can try to force a refresh.

Like this thread? Get email updates or save it to PDF!

Subscribe to Leonardo Gerino (Leo Teacher) 🇪🇺
Profile picture

Get real-time email alerts when new unrolls are available from this author!

This content may be removed anytime!

Twitter may remove this content at anytime, convert it as a PDF, save and print for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video

1) Follow Thread Reader App on Twitter so you can easily mention us!

2) Go to a Twitter thread (series of Tweets by the same owner) and mention us with a keyword "unroll" @threadreaderapp unroll

You can practice here first or read more on our help page!

Follow Us on Twitter!

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just three indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!