, 12 tweets, 6 min read Read on Twitter
E niente. Fu così che, dopo più di un anno, il ministro della campagna elettorale continua e della paura del vicino #MatteoSalvini, decise di fare cadere il governo. Il buon #PresidenteDelConsiglio e i suoi alleati del #M5S, rei di essersi fatto veicolo del suo successo
(facendosi rubare metà del loro consenso elettorale senza nemmeno rendersene conto) e di averlo difeso in molteplici frangenti (affaire Russia, caso Diciotti) restano allibiti. Allibiti perché in cambio di pochi e miseri contentini hanno approvato i mostruosi decreti sicurezza.
E ora basta. Abbandonati al loro misero destino. Peraltro, molti non potrebbero candidarsi (salvo l'ennesima giravolta su un regolamento interno che, di volta in volta, dimostra di essere inadeguato per una forza politica).
Il #garante del movimento sembra aprire a possibilità di alleanze "responsabili" da sempre precluse (perché gli altri erano tutti uguali, tutti parte della casta).
A mio parere, questa scelta è tardiva. C'era una possibilità, nel 2013, che il #M5S ha perso.
Ha perso perché era più importante dare una dimostrazione della forza mediatica di quel movimento che, dal 2018, spianerà la strada a #Salvini.
Oltretutto, #Salvini e la sua #Lega continuano a mietere consenso anche al sud. Quel sud di cui vogliono liberarsi.
Perché è bene che i "#terroni" ricordino che, prima della caccia all'immigrato... La #Lega dava la caccia a loro. E, una volta acquisita la maggioranza di governo... Tornerà a mirare a quello (vedi le richieste e le dichiarazioni dei vari governatori leghisti del nord Italia).
Sinceramente, non so quale possa essere la scelta migliore ora: sostenere un governo responsabile, che pensi al #DEF e a portare il paese a nuove elezioni (che #Salvini si guarderebbe bene dal sostenere, visto che minaccerebbe la sua grande popolarità) o andare subito a elezioni?
Nel secondo la debacle è certa, ma potrei essere meno drammatica di quanto lo sarebbe nel primo (perché #Salvini proseguirebbe imperterrito la sua eterna campagna elettorale e gli altri perderebbero ulteriori consensi).
La scelta è assai complessa.
L'unica certezza, per quanto mi riguarda, è che chi chiede #pienipoteri con questo comportamento da bullo... Non avrà mai e poi mai io mio voto.
E spero che la storia non si ripeta.
Se siete arrivati a leggere fin qui, vi ringrazio per aver assistito ai miei deliri travestiti da tentativo di sagace analisi politica.
Per comodità: @threadreaderapp unroll
Piccola aggiunta: l'approvazione di solito un #DEF lacrime e sangue (basti pensare all'aumento dell'IVA) minerebbe la popolarità di entrambi (#Lega e #M5S).
Evitare di approvarlo, dopo aver pasticciato coi conti pubblici per un anno, è una mossa da vigliacchi e codardi.
Missing some Tweet in this thread?
You can try to force a refresh.

Like this thread? Get email updates or save it to PDF!

Subscribe to Emanuele Panigati
Profile picture

Get real-time email alerts when new unrolls are available from this author!

This content may be removed anytime!

Twitter may remove this content at anytime, convert it as a PDF, save and print for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video

1) Follow Thread Reader App on Twitter so you can easily mention us!

2) Go to a Twitter thread (series of Tweets by the same owner) and mention us with a keyword "unroll" @threadreaderapp unroll

You can practice here first or read more on our help page!

Follow Us on Twitter!

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just three indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!