My Authors
Read all threads
THREAD - 7 settembre 2020, primo giorno di ritiro dell'Inter 20/21. La giornata di Antonio Conte.
Ore 03:00 - Antonio Conte si sveglia di soprassalto, sente dei passi in casa e il cuore gli scoppia già di felicità. Entra in cucina e ci resta malissimo. Non è Arturo Vidal, bensì la figlia. "Porca troia Vittoria, portatela in camera l'acqua".
Ore 04:00 - Non riuscendo più a prendere sonno, Antonio Conte accende la TV e si mette a guardare Lakers vs. Houston. Capisce che nessuna delle due difende a tre, spegne la TV e torna a letto.
Ore 05:00 - È ora di alzarsi, nottataccia. Antonio Conte va in bagno e seduto sulla tazza apre la chat whatsapp con i dirigenti dell'Inter. "È meglio se oggi non vi presentate a mani vuote".
Ore 06:00 - Colazione veloce con pane, marmellata e astio e poi via di corsa verso la Pinetina. Prima di uscire di casa lascia un bigliettino sul comodino della figlia. "L'acqua portatela a letto la prossima volta".
Ore 07:00 - Conte arriva ad Appiano Gentile, accolto dal guardiano.
- "Buongiorno e bentornato Mister"
- "Buongiorno e bentornato un cazzo, avete visto Arturo?"
- "Chi?"
- "Eh chi, fate in fretta voi a dire chi. Non è vita questa".
- "Ma Mister..."
- "Mister un cazzo".
Ore 08:00 - Conte è solo nel suo ufficio. Pensa, rimugina. Apre il sito della Gazzetta e legge che mancano quarantotto ore all'arrivo di Vidal. Allora entra nella chat coi dirigenti e scrive "Voi non le avete quarantotto ore".
Ore 09:00 - I giocatori cominciano ad arrivare alla spicciolata. Arriva anche Asamoah, ma il guardiano non lo fa entrare finché Candreva non lo rassicura. "È quello dei cornetti". Conte vede che nessuno dei dirigenti ha letto il messaggio e va in macchina a prendere il tritolo.
Ore 10:00 - Arriva Handanovic, parcheggia ma non esce dalla macchina. Hakimi entra subito dopo, si accorge che gli è stato assegnato il posto vicino tra Brozovic e Nainggolan e pensa "Cominciamo bene". Conte dal suo ufficio osserva e scuote la testa. "Che giornata di merda".
Ore 11:00 - I giocatori presenti sono riuniti in campo. Conte non si vede. Stellini li guarda imbarazzato e non sapendo cosa fare mandare a scaldare Eriksen, ma Eriksen è in Nazionale. Finalmente arriva Zanetti e dice ai ragazzi di fare una corsa di 62 km per scaldare i muscoli.
Ore 12:00 - Conte dopo aver terminato di preparare l'ordigno, si presenta al campo dove i ragazzi stanno parlando con l'Arcangelo Gabriele sulla traversa. Stellini dice a Conte che Eriksen non ha voluto scaldarsi. "Porca puttana Cristian stai zitto".
Ore 13:00 - Mentre i ragazzi pranzano, Conte accende la TV e mette SportMediaset. Vede un tizio davanti a una bancarella dove vendono la maglia di Kanté e spegne bestemmiando. Apre la chat coi dirigenti; ancora nessuna risposta, ma tutti hanno visualizzato.
Ore 14:00 - I ragazzi riposano, Stellini cerca Eriksen, Zanetti fa una corsetta per smaltire l'insalata. Il cellulare di Conte squilla, è la moglie.
- "Amore, come stai?"
- "Male, ma ormai non importa più. Dai un bacio a Vittoria e dille che l'acqua deve portarsela in camera".
Ore 15:00 - Arriva una macchina ai cancelli. Dentro ci sono Marotta, Antonello e Zhang. Conte li vede scendere e chiede "Ma non manca qualcuno?". "Piero arriva tra poco" risponde Marotta. "Non dicevo lui" ribatte Conte. "Non abbiamo comprato Malio Lui" dice Zhang. C'è tensione.
Ore 16:00 - Il clima è teso. I ragazzi sono nelle stanze mentre la dirigenza mangia un gelato portato da Zanetti. "Ne vuoi un po' Antonio?" chiede Antonello. "Non voglio un cazzo, non voglio niente. Non voglio un cazzo di niente". La dirigenza finisce il gelato e va via.
Ore 17:00 - I ragazzi scendono in campo sotto la supervisione di Pintus. Stellini ha preso un aereo per la Danimarca perché ha scoperto che Eriksen si trova lì. Conte è al limite, per calmarsi apre Youtube e guarda il video Arturo Vidal- Best Goals, Assists, Skills and More.
Ore 18:00 - Finito il video in lacrime, Antonio Conte mette Sportitalia dove annunciano con malcelato entusiasmo che il Pizzighettone ha ingaggiato Pablo Armero. "Ora la faccio finita" ringhia alla bambolina voodoo di Allegri, ma trova il coraggio di aspettare ancora.
Ore 19:00 - È pronta la cena, i ragazzi sono tutti a tavola tranne Handanovic che non è ancora uscito dalla stanza. Conte entra nel salone e vede Dalbert con la maglia sporca di sugo. "Non sai nemmeno mangiare, che cazzo campi a fare porca puttana?".
Ore 20:00 - I ragazzi rientrano nelle stanze, mentre Conte fa una videochiamata con Stellini che gli comunica di aver trovato Eriksen in Danimarca e che lo sta riportando in Italia.
- "Sei felice Cristian?"
- "Perché dovrei?"
- "Perché la Danimarca è la patria dei biscotti".
Ore 21:00 - Conte accende la TV e mette di nuovo Sportitalia dove annunciano l'acquisto di Cavani da parte del Colo Colo. Ripensando al Cile, si fa prendere dalla rabbia e scrive le sue parole d'addio.

"Ve l'avevo detto io. Porca troia, porca puttana".
Ore 22:00 - Conte chiama la moglie per dirle addio e poi si fa passare la figlia.
- "Hai portato l'acqua in camera?"
- "Sì"
- "Brava. Promettimi che se avrai un figlio lo chiamerai Arturo".
- "Perché?"
- "Non fare domande, promettimelo e basta"
- "Prometto"
- "Addio Arturo"
Ore 23:00 - Cominciano le trasmissioni sul calciomercato. Di Marzio dà le cifre dell'affare Darmian, mentre su Sportitalia si annuncia con veemenza l'acquisto di Daniele Vantaggiato da parte del Catanzaro.

Conte indossa la cintura esplosiva.
Ore 23:55 - Un auto entra dal cancello. Conte la vede mentre sta uscendo per compiere l'insano gesto. Dall'auto escono Marotta, Steven Zhang e il padre Jindong che saluta il mister con un caloroso abbraccio.
- "Antonio, apri il portabagagli"

La tensione si taglia a fette.
Ore 23:56 - Antonio Conte apre il portabagagli dove c'è un uomo che si dimena dentro un sacco nero.

- "Lo sapevo che era lui la talpa. I calvi li ho sempre odiati, adesso avrai quello che ti meriti, bastardo. Tutti avrete quello che meritate, mi avete rovinato la vita".
Ore 23:57 - Prima che Conte apra il sacco, da un cespuglio sbuca Piero Ausilio vestito da gelataio che si avvicina al gruppo. Conte è imbarazzato, stranito, sorpreso.
- "Ma allora chi..."
- "Antonio, apri il sacco".
- "Non mi dite che era Crippa..."
- "Apri il sacco, fidati".
Ore 23:58 - Conte apre il sacco, vede un uomo con la cresta e il suo cuore esplode ricolmo di gioia.

"Ardurooooooo!!!".

Gli leva lo scotch dalla bocca, lo abbraccia forte, lo stringe a sé mentre è in un fiume di lacrime.

"Arduro amore mio!!!"
Ore 23:59 - Mentre tutti applaudono felici godendosi la scena, dal cancello entra Stellini che ha riportato Eriksen.

- Lo mando a scaldarsi?
- Ma vaffanculo tu ed Eriksen, ora con me c'è Arturo. Non mi serve niente, ho tutto quello che voglio.
Ore 00:00 - Ormai è l'8 settembre, il giorno dell'armistizio di Appiano Gentile. È un giorno speciale.

È il secondo giorno di ritiro del Football Club Internazionale Milano 1908.
Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh.

Keep Current with Marco La Scala

Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

Twitter may remove this content at anytime, convert it as a PDF, save and print for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video

1) Follow Thread Reader App on Twitter so you can easily mention us!

2) Go to a Twitter thread (series of Tweets by the same owner) and mention us with a keyword "unroll" @threadreaderapp unroll

You can practice here first or read more on our help page!

Follow Us on Twitter!

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!