le donne sono degli uomini
di padri, fratelli, mariti, compagni, etc

l'onore delle famiglie dipende dall'onore delle donne

le donne sono solo mezzi per un riconoscimento che avviene sempre tra maschi

le donne si possono uccidere per difendere la propria immagine di maschio
essere trans è una confusione, un disordine, un crimine contro la natura, un disturbo, un peccato, una finzione, una colpa

essere trans suscita rabbia perchè mette in discussione quella certezza che da un corpo discenda un ruolo
e allora meglio uccidere una sorella che saperla con un uomo trans

e meglio parlare di due donne, perchè così dicono i documenti

ma sì, continuiamo a difendere la famiglia come la base della società, in effetti lo è: la base di una società che fa ribrezzo

(scusate lo sfogo)

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with carlotta

carlotta Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @lotticarlotta

13 May
ieri era la giornata mondiale degli e delle infermiere, ma io mi sono distratta e quindi racconto una storia oggi - ricordando anche che il ruolo infermieristico, anche per essere stato considerato a lungo femminile, è spesso savlutato e sottopagato >
La storia è quella di Cristina Trivulzio di Belgiojoso, nobile, ricchissima, nata a Milano nel 1808, nome completo: Maria Cristina Beatrice Teresa Barbara Leopolda Clotilde Melchiora Camilla Giulia Margherita Laura Trivulzio (anche se lei si è sempre firmata Cristina Trivulzia) >
> una vita rocambolesca.
Si sposa a 16 contro il volere della sua famiglia con un libertino sifilitico: si separeranno dopo pochi anni (lei nel lasciarlo pagò tutti i suoi debiti), ma rimasero buoni amici per tutta la vita >
Read 15 tweets
11 May
è sera, si parla molto di Somalia, piove, e a me continua a venire in mente l'operazione Ibis nell'ambito di quella Restore Hope promossa dalle Nazioni Unite dopo la guerra civile somala >
la missione Ibis è una missione italiana attiva dal dicembre 1992 al marzo 1994 che coinvolge la Brigata Paracadutisti "Folgore".
è una missione di pace che aveva l'obiettivo di garantire gli aiuti umanitari e in cui muoiono 11 soldati italiani e un'infermiera della Croce Rossa >
Nel corso di questa missione i parà torturano e stuprano. Già nel 1993, infatti, Epoca e Sette pubblicano delle foto dei militari italiani che picchiano persone, bambin* compres*, in fila per il cibo e immagina di persone legate dai militari >
Read 12 tweets
27 Apr
l'hanno già detto altr*, ma visto che mi manca il bar mi concedo un piccolo sbrocco pure io
(avviso, così potete pure silenziarmi)
dire che le case e le relazioni sono luoghi politici, che il personale è politico, significa illuminare qualcosa che ora, forse, emerge più chiaramente con la #Fase2
le nostre forme di vita, che scegliamo e costruiamo collettivamente, non si scontrano solo con la consuetudine, con la morale corrente, con un sistema economico, ma anche con il senso stesso della politica e del politico
Read 11 tweets
3 Apr
dico solo una cosa sulla questione foto senza consenso usate per scopi sessuali (non lo chiamo revenge porn chè è dargli troppa dignità accostandolo alla vendetta) e poi mi taccio, con la massima solidarietà a tutte quelle che stanno denunciando la cosa: grazie! >
> viviamo in una società fortemente pornografica, che espone e diffonde moltissime immagini, anche fuori dal porno, pensate espressamente per eccitare, in particolare usando corpi femminili e immaginando uno sguardo maschile >
> questo rende chiaro che il tema non è il sesso: se voleste delle immagini per eccitarvi ne trovate a bizzeffe ovunque, realizzate con il consenso delle persone coinvolte e pensate per il vostro sguardo (sì, mi rivolgo ai maschi) >
Read 8 tweets
10 Dec 19
il 6 dicembre si è chiuso un nuovo bando per le case popolari Aler (Regione Lombardia)
sono arrivate 10.789 di cui 3952 da parte di famiglie definite indigenti (ISEE sotto i 3000 euro)
è il primo bando in cui viene applicata la legge 16/2016 di Regione Lombardia. Con che esiti? >
per prima cosa viene fissato un tetto del 20% di case assegnate alle famiglie indigenti anche nel caso in cui, come ora, le domande superino questo tetto.
Questo per garantire la "sostenibilità economica" dei "servizi abitativi pubblici" (come vengono chiamati) >
> le graduatorie in atto fino ad ora, che comprendono 25192 domande, vengono quindi cancellate e rifatte secondo questo criterio >
Read 7 tweets
2 Dec 19
"Viene celebrata la superiorità dell'intuito femminile perché a chi domina fa molto comodo che i propri desideri siano capiti ancor prima di essere formulati, e soddisfatti da un essere condizionato a considerare i bisogni degli altri prima dei suoi e spesso contro i suoi.
>
L'intuito è una qualità difensiva tipica degli oppressi, tanto è vero che si sviluppa anche negli uomini in situazioni di emergenza nelle quali sia di capitale importanza prevedere le reazioni o l'umore degli altri, come accade ad esempio in prigionia"
"La cultura alla quale apparteniamo, come ogni altra cultura, si serve di tutti i mezzi a sua disposizione per ottenere dagli individui dei due sessi il comportamento più adeguato ai valori che le preme conservare e trasmettere. >
Read 10 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!