Luca Vota Profile picture
17 Oct, 13 tweets, 3 min read
Poiché oggi si è tornato a parlarne su questo social, vorrei scrivere qualche riga sul tema dell'efficacia del New Deal (1933-1937).
Anzitutto è importante notare che nel 1939 il PIL USA risultava inferiore rispetto al 1933 del 25%.

1/n
Come ricorda @Scacciavillani in un suo articolo del 2019, il segretario al Tesoro Henry Morgenthau Jr. durante un'audizione davanti alla Commissione Bilancio del Congresso del 1939 affermò: "Abbiamo provato a spendere soldi.
ilfattoquotidiano.it/2019/10/29/cro…

2/n
Abbiamo speso più di quanto avessimo mai speso prima e non funziona. Io ho solo un interesse, e se sbaglio qualcuno può prendere il mio posto. Io voglio vedere questo paese prospero. Voglio vedere la gente trovare lavoro. Voglio che la gente abbia abbastanza da mangiare.

3/n
Noi non abbiamo mantenuto le nostre promesse… Dico che dopo otto anni di questa Amministrazione noi abbiamo tanta disoccupazione come quando abbiamo iniziato… e [abbiamo accumulato] un debito enorme da sostenere”.

4/n
Dall'analisi dei principali contributi in letteratura si evince che in effetti il New Deal ebbe effetti deludenti.
Le politiche di spesa federali del tempo vanno divise in due grandi gruppi: i nonrepayable grants ed i repayable
loans. Fishback e Kachanovskaya (2010) stimano

5/n
il moltiplicatore fiscale durante gli anni del New Deal per quanto riguarda i grants e trovano che il relativo moltiplicatore del reddito pro capite è pari a 1.1, ossia per ogni dollaro di grants il PIL pro capite aumenta di 1 dollaro e 10 cents. In apparenza questo valore

6/n
può sembrare grande se paragonato ai valori odierini del moltiplicatore fiscale nelle economie avanzate (che secondo autorevoli survey è pari o minore a 0.5), ma per il tempo è piuttosto basso, soprattutto se consideriamo che quelli del New Deal per gli USA furono anni di

7/n
protezionismo (le Smoot-Hawley tariff nel 1930 ridussero l'import del 40%) e che la pressione fiscale era molto inferiore rispetto ad oggi.
Gli autori trovano anche che i grants non aiutarono l'occupazione nel settore privato e che ebbero un forte impatto solo sui consumi.

8/n
Cole ed Ohanian (2000) si focalizzano invece sulle politiche di micro cartelization adottate in seno al New Deal: il National Industrial Recovery Act (NIRA) del 1933-1935 ed il National Labor Relations Act (NLRA) del 1935. Questi due provvedimenti cancellarono gran parte

9/n
della legislazione antitrust permettendo pratiche collusive tra le imprese di numerosi settori privati (il settore agricolo fu uno dei pochi esclusi) a fronte dell'introduzione di un sistema di contrattazione collettiva dei salari e di un riconoscimento da parte dei datori

10/n
di lavoro dei sindacati. Il risultato fu che a partire dalla metà del 1933 fino alla fine della decade si ebbero un aumento sia dei prezzi al consumo che dei salari reali.
Secondo i due autori sopra citati queste particolari politiche comportarono un calo dei consumi

11/n
e degli investimenti di circa il 14% rispetto al loro livello di steady-state tra il 1934 ed il 1939.
La conclusione cui essi giungono quindi è che tale limitazione della concorrenza ha reso più persistente la crisi.
Anche Brown (1956) e Peppers (1973) argomentano che la

12/n
politica fiscale non ha favorito la ripresa dell'output.

n/n

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with Luca Vota

Luca Vota Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @luca_vota

3 Aug
C'è una drammatica vicenda internazionale alla quale i media italiani stanno dedicando pochissima attenzione: il default libanese del marzo scorso.
Negli ultimi giorni alcuni giornali nazionali hanno riportato le drammatiche conseguenze sulla popolazione di questo evento. 1/n
Secondo un report di Save the Children nell'area di Greater Beirut 910.000 persone su una popolazione totale di 2,2 milioni rischiano di morire di inedia entro la fine dell'anno.
La polizia ha comunicato che furti di auto e rapine sono aumentati rispettivamente del 50% e 20% 2/n
rispetto al 2019. L'inflazione ha toccato il 250% e molti beni di prima necessità sono diventati introvabili. In Luglio sono stati riportati numerosi casi di suicidi da parte di individui scivolati rapidamente nella povertà a causa della perdita del proprio posto di lavoro. 3/n
Read 15 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!