"La disoccupazione è un fenomeno artificiale prodotto dalla politica economica" for dummies.

⚠️ thread lunghetto ⚠️

Facciamo un esempio.
Immaginate di abitare in un'area dove il leader politico, diciamo "il principe" esige il pagamento in beni materiali.
Cioè, non si fa pagare in moneta (che non c'è) locale per poi comprare scudi, spade, cibo, lavori per aumentare le difese. No.
Si fa direttamente "realizzare" questi lavori dagli abitanti delle terre sotto il suo dominio: baratto

Ora, in questo sistema, l'economia funziona così:
Se hai la possibilità di lavorare, inizi a girarti tutte le botteghe fino a qundo non trovi qualcuno che ti assume, altrimenti inizi a fare quello che sai fare in proprio.
Ti pagano? No. O meglio, sì.

Supponiamo che tu lavori in una bottega che crea coltelli da cucina.
Lo scambio porta a fissare un tasso di scambio rispetto agli altri beni tale per cui, non hai soldi, ma hai coltelli. Ovviamente sarebbe più facile avere direttamente la moneta, ma il principio è uguale. Vai dal fruttivendolo al quale hai dato un coltello, in cambio di
100 giorni di frutta per max tot kg al giorno. Non esiste la "moneta" ma esiste il credito. Il fruttivendolo, infatti, chiese di realizzare il coltello il giorno 1, tu hai usufruito dei suoi servizi (i.e. la frutta), già da quel giorno, ma hai consegnato il bene solo al giorno 60
Quindi, fino a quando nella comunità ci sarà bisogno di "qualcosa", ci sarà sempre del lavoro. Torniamo al principe.

Il principe ti chiede 1 coltello da cucina ogni 100 giorni (ovviamente mica li produci solo tu) per le sue cucine. I soldati che lavorano per lui, in cambio
di vitto e alloggio, devono uscire in turni di pattuglia. I giardinieri cureranno il giardino del castello, in cambio di vitto e alloggio.
Inoltre, il principe si fa "pagare" dai sudditi dei vestiti, delle scarpe, delle pentole, in generale dei beni che ogni tanto da
ai soldati, ai cuochi, ai giardinieri, ai lavoratori di palazzo.

C'è disoccupazione? No. Perché, hai l'obbligo di procurarti degli oggetti o dare dei servizi al principe (tipo tasse), quindi lavori. Faresti la qualunque pur di non essere preso di forza e trasformato in soldato.
Ecco a voi un regime di piena occupazione forzosa.

Facciamo un passo in avanti.
Ora viene introdotto un foglietto di carta con scritto 10. Cos'è? È un generico valore di scambio.
Se 1 coltello = 10 pecore
E 30 kg di riso = 10 pecore

10 pecore, 30 kg di riso e 1 coltello = 10
Dividete e trovate che 1 pecora = 1
Bene, abbiamo introdotto i fogli, anzi, abbiamo reso obbligatorio l'uso dei fogli.
Chiamiamoli "banconote" visto che se le porti da un "banchiere" otterrai una pecora. Beh...possono morire...facciamo un quantitativo di oro.
Bene.
Anzi. Male. Già si aggiustano i prezzi, ora dobbiamo pure aggiustare il cambio con l'oro. Facciamo che la moneta è "fiat" quindi "sotto" non ha oro. Non ha proprio nulla. Tutto più semplice.

Succede ora un fatto strano. Prima, il nostro amico, produceva anche quando non aveva
richiesta. Sostanzialmente, aumentava le scorte di coltelli. Così, se il cliente non lo voleva su misura, ne aveva già uno standard pronto.
Ma ora, non solo si creano le scorte del prodotto, ma anche quelle di moneta. Inizia il "risparmio" della moneta.

Cosa comporta? Vediamo.
In circolazione c'è un quantitativo x di banconote. Se tutti tendono a risparmiare, alla fine del mese avremo x - 40 (esempio) banconote in circolazione. Ma i prezzi restano gli stessi. Il mese successivo tutti iniziano ad adeguare i prezzi rispetto alle entrate del mese
precedente. Ma ora avremo x banconote - 80. Il tizio col coltello, non potendo più essere pagato, viene licenziato.
Il mese successivo I prezzi si adeguano ancora, adesso in circolazione avremo x-70 poiché i disoccupati adesso spendono i risparmi.
Ma la moneta ha già cambiato
il suo "valore". Ah, c'è bisogno che vi ricordi che adesso il principe vuole le banconote?

Ecco cosa succede, le banconote iniziano a diminuire in circolazione, chi le ha se le tiene strette, il loro potere d'acquisto cala.
Hai artificialmente creato un sistema dove, le
persone hanno bisogno di beni e servizi, non possono usare il baratto, ma la moneta compra letteralmente pochissimo. Ovvero, è come se vi fossero banconote per molte persone in meno rispetto agli abitanti del principato.

Soluzione? Inflazione. Bassa ovviamente.
La banca centrale del principato, dopo aver visto il livello di disoccupazione (non solo, ovviamente) calcola la quantità di banconote da immettere nel sistema. Lo fa attraverso il principe.
Ogni tanto, il principe ha la possibilità di ottenere un x in più di banconote che
NON provengono dalle tasse ma dalla banca centrale. "Eh ma ora così spende all'infinito", penserete voi. Invece no. Se spende troppo, l'economia è iperattiva e, per contrastare l'inflazione, la banca centrale, nel prossimo periodo, non spenderà più.
E se spende lo stesso?
Annacqui il sistema. Crei inflazione inutile e il principe come prima comprava 10kg di mele con 1 ora compra 10kg di mele con 100. In sostanza, ca**i suoi.

Ma è l'unico metodo?
In realtà no. C'è anche il credito bancario che permette la realizzazione degli scambi.
Ricapitolando, la banca centrale calcola, poi decide se far prestare di più alle banche, se spendere direttamente, se non spendere o se, addirittura, consigliare al principe di spendere meno tasse di quelle che riceve.

Vuoi la moneta e non il baratto? O così o niente.
Ecco come, in modo moooolto semplificato, la disoccupazione è un fenomeno indotto dalla politica economica del principato.
Non è assolutamente un fenomeno naturale.
È, anzi, di tipo artificiale.

Disoccupazione alta? Il problema non sei tu. I coltelli li sai realizzare benissimo.
Il problema è il sistema economico che ti costringe in modo forzoso alla non occupazione.

P.S. non avevo 7 ore, quindi ho tralasciato tante belle cosette, tra le quali gli scambi con l'estero, ma in linea generale il discorso da fare è questo.

The end.

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with Ferdinando Romano

Ferdinando Romano Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @Ferdi__Romano

26 Apr
A Tokyo, quando la Diamond Princess era già bloccata in porto, fanno un esperimento semplice.
Prendono un vagone di un normale treno di linea e vedono che misure adottare per abbassare il tasso di diffusione del virus.
1/n Image
Direte voi "avranno abbassato il numero massimo di passeggeri". No.
Hanno aperto le finestre.
Piccole finestrelle alte 30cm nella parte alta della parete.
Poi provano facendo sedere le persone in diagonale.

2/n
Il tasso calava di più così che quando facevano salire meno persone e basta.
Basta l'aerazione, meglio se con meno persone. Ma è secondario. L'importante è l'aerazione.

Morale della favola:
I treni continuano ad andare regolarmente.
Da Gennaio 2020.

3/n
Read 4 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!