Che lo si accetti o no, la religione (monoteista e politeista) sono importanti per quanto riguarda il percorso storico della progressione umana nella sua civiltà.
Spesso, erroneamente, le religioni sono associate solo alla fede, …
… vedute come un sistema negativo per la società e la libertà dell’essere umano; a causa di questi pregiudizi e dell’attualizzazione delle società di un tempo si casca in questo errore.
In realtà questo collante della società, la fede collettiva, in entità sovrannaturali e moralizzatrici è una conseguenza dello sviluppo di civiltà strutturate. Entità superiori che si occupano della moralità dell'uomo, proteggono i virtuosi e puniscono i trasgressori, …
… questo era quello che rappresentavano le religioni di un tempo, di riflesso erano non solo le leggi divine ma anche terrestri.
Le piccole società tradizionali (quelle che un tempo, e da una ingenerosa prospettiva, sarebbero state definite pagane) credevano in divinità che poco si occupavano delle faccende umane, ma che, invece, i fedeli le dovevano venerare e ottemperare le offerte rituali.
Le società di un tempo erano caratterizzate da piccole tribù, o piccole comunità dove un comportamento scorretto o diverso (poco cooperativo) veniva notato subito. Ma quando i siti diventano città, …
… o comincia ad aumentare la popolazione e questa ha dei contatti con altre popolazioni, ecco che l’avere a che fare con gli estranei comincia a diventare complesso l’identificazione di atteggiamenti antisociali.
Per tenere sotto controllo la situazione, per facilitarne la collaborazione e la cooperazione, comincia a nascere la necessità di un nuovo sistema di sorveglianza, o che comunque tenesse in comunione l’intera società, la nascita, …
… la teofania e l’epifania di un vecchio che sorvegli dall’alto diventa indispensabile e fondamentale.
#amorestorico
Le società complesse dove da secoli ci hanno portato a chiederci come mai l’essere umano è una specie animale dove è indispensabile la collaborazione e l’unione in gruppi di individui geneticamente correlati.
I fattori come l’agricoltura, la guerra e le religioni sono correlati tra di loro. Questa fede in divinità naturali, rappresentava il concetto di lealtà e fedeltà. Queste divinità, possiamo chiamarle anche moralizzatrici, …
… vennero con l’incremento della popolazione e quindi la necessità di allargare il territorio. Quindi, la fede in entità sovrannaturali capaci di giudicare e punire è comparsa soltanto dopo la transizione da società semplici a complesse; …
… i rituali con la loro regolarità sono iniziati molto prima, sviluppandosi centinaia di anni prima delle grandi divinità moralizzatrici.
Questi riti di gruppo possono aver agito come collante, rendendo la tribù o la piccola civiltà cooperativa e unita tra loro portando, di riflesso, a un senso di appartenenza a una realtà più grande.
*le religioni

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with Isotta_storia/libri🇵🇸

Isotta_storia/libri🇵🇸 Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @LibriSoria

9 Jun
Non lontani sono gli elementi che corrispondono e ci inducono ad attribuire alcune corrispondenze agli Indoeuropei, una teologia che, prima della loro dispersione, ha la struttura imperniata sulla sovranità, forza e fecondità.
Tutto diviso in riti e credenze con miti e ideologie, in funzione della punta del triangolo che è l’oggetto di fede: un universale culturale.
Fatto sta che che le definizioni che diamo a oggi del fenomeno religioso non possono essere corrette perché la storia non va attualizzata, ma possono avere un tratto comune: ciascuna contrappone, a suo modo, il sacro e la vita religiosa al profano e alla vita secolare; …
Read 5 tweets
9 Jun
La ricerca storica non postula la religione come un fenomeno unico e monolitico, ma va constatata in base alle diverse culture umane e che presentino ciascuno una propria distinta individualità.
Tralasciando il metodo deduttivo, il procedimento storico utilizza il metodo induttivo, mosso dall’esame di concreti fatti storici; percependo la differenza sussistente fra un contesto come quello Cristiano da una parte, …
… e dall’altra un fenomeno riconoscibile presso oltre popolazioni illetterate. Abbiamo un unico Dio, creatore di tutte le realtà, sia invisibile che visibile, trascendente rispetto alla sua creazione, …
Read 8 tweets
8 Jun
L'anime dei testimoni di Geova...Grazie MrMassy81
Aggiungo:
Grande Massy, adoro!
Read 4 tweets
7 Jun
Altra versione di questa full opening dal testo fenomenale.
Ti prego insegnami, insegnami a vivere in questo mondo, Chi è che gioca dentro di me?

Sono distrutto, spezzato, all'interno di questo mondo

Comunque sorrido, quando non si vede nulla
Rompendo i rapporti con tutti, rimasi senza fiato

Neanche la verità potrà svelare la mia forma trasparente Congela!

Fragile, Infrangibile, Pazzo, Ragionevole,

Quando ti troverò, mi attaccherai
Read 5 tweets
6 Jun
La tipa ha taggato Rubio, come se non sapesse che ci siamo scontrati più volte, scrivendomi in dm cattiverie su @SaBella23754335 e @michelenutrica1
Ecco, è intervenuto Rubio.
ImageImage
Read 4 tweets
1 Jun
Quando si parla di Risorgimento, di unità politica dell’Italia, l’eroe che viene alla mente è senza dubbio Giuseppe Garibaldi.
Per decenni la sua figura è stata celebrata, osannata, sino a farne una sorta di santo laico, da porre sull’altare della patria, a cui dedicare poesie, strade, pazze e statue equestri: al fine di dare, ad un paese che aveva voluto tagliare i conti, in quattro e quattr’otto, ...
col passato, un mito fondativo sufficientemente romantico e affascinante.
Read 15 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!

:(