Ogni tanto bisognerebbe ricordare che questo paese ha avuto 130000 morti, che ha comprato banchi a rotelle invece di depuratori, che non ha investito un euro nella medicina di prossimità e nei trasporti pubblici, che un vaccino prima si poteva fare solo prima dei 60 anni, poi
Solo dopo i 60, poi prima e dopo, poi mischiato con altri vaccini, poi silenziosamente scomparso, che manda mutande nelle scuole invece di mascherine, che prima di applicare controlli alle frontiere ha professato la massima libertà di circolazione anche dalla Cina,
Che allunga la validità dei green pass indipendentemente dalla durata del vaccino, che applica la seconda dose oltre le raccomandazioni del produttore, i cui consulenti scientifici hanno detto tutto e il contrario di tutto per mesi, il cui capo della protezione civile diceva
Che le mascherine erano inutili salvo poi renderle obbligatorie ovunque e il cui commissario straordinario per l'emergenza ha investito 80 milioni nel "vaccino italiano" di tecnologia obsoleta e scomparso dalle scene prima di trovarsi coinvolto in vicende giudiziarie di cui nulla
più è dato sapere. Ecco, solo dopo aver riavvolto il nastro e ricordato, è più facile capire perché, oltre la normale quota di stupida ignoranza, si sia sparso tanto scetticismo. Scetticismo che non può essere cancellato con atti di forza che hanno risvegliato gente oscura.

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with comandante nebbia

comandante nebbia Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @mentecritica

11 Oct
Non è la prima volta che mi sento un estraneo. È colpa mia. Mi aspetto sempre troppo dalle persone. La mia scelta di seguire una disciplina intellettuale rigorosa è la continuazione di un'attitudine naturale che non posso pretendere sia regola per tutti. Tanto più che
cerco di non coinvolgere mia figlia in comportamenti simili ai miei, perché questa propensione mi è costata fatica, solitudine e discriminazione. Avrei dovuto trovare un compromesso più virtuoso tra la severità con la quale vedo le cose e la leggerezza che serve per affrontarle.
Ora, però, per quanto mi sia impegnato dopo la morte di mia moglie, non sono a riuscito a migliorare questo aspetto del mio carattere. Ho fatto progressi nella comunicazione delle mie sensazioni, ho sviluppato un'empatia che prima non avevo, ma rimango profondamente anarchico
Read 9 tweets
10 Oct
01/0n
Daniele
Ho conosciuto Daniele quando decisi di darmi un'alternativa alla vita militare e imparare un mestiere da civile compatibile con le mie attitudini. Lui non era di quelli che si nascondono le cose, diffondeva competenza con la generosità di chi sa di sapere.
02/0n
Era esattamente il contrario di me. Alto, magro, con molti capelli, scuro di pelle, bello di quella bellezza che non dispiace nemmeno agli uomini. Cravatte di Marinella, gilet rigorosamente sbottonato nel primo e nell'ultimo bottone, scarpe a punta e tanto profumo
03/0n
Che lo precedeva nei corridoi e che ne lasciava traccia persistente dopo il suo passaggio. Una persona generosa, gentile che ho visto infuriata una sola volta e a buon ragione.
Le vite ci hanno separato quando io ho deciso di sottrarmi al destino dell'anagrafe.
Read 13 tweets
8 Jun
1/12
È presto per dire che sia stata superato la crisi del Covid. Anzi, dalla Gran Bretagna arrivano notizie che ci devono mettere in allarme. Però, godiamo del favore di una tregua. È tempo di fare i primi bilanci e trarre conclusioni che sono fondamentali per il futuro ->
2/12
La pandemia è stata un'occorrenza devastante. Certo, in passato il mondo ha affrontato epidemie più gravi che hanno provocato molte più vittime, ma come dico sempre, confrontare la società del passato con quella attuale è un pericoloso errore metodologico ->
3/12
È come paragonare una modernissima vettura di formula 1 con un vecchio trattore. Prestazioni formidabili, efficienze stratosferiche contro resilienza strutturale, semplicità di manutenzione e possibilità di fare riparazioni con mezzi di fortuna. ->
Read 12 tweets
29 Dec 20
1/18
La "cultura no vax" è precedente all'avvento del Covid-19. Non ne ho mai fatto parte ed ammetto di averla ridicolizzata in molte occasioni. Continuo a pensare che le "basi scientifiche" della cultura no vax meritino le virgolette e i numeri ci raccontano che, in Occidente,
2/18
ha sempre rappresentato un fenomeno minoritario, seppur preoccupante ed involutivo. Ciò detto, viene da chiedersi perché le istituzioni internazionali si cullino ora in ipotesi di obbligatorietà per i vari vaccini Covid-19. Perché i no vax sono diventati così tanti da
3/18
rappresentare una minaccia per la salute pubblica? Cosa ha indotto tante persone ad attraversare il confine delle certezze ed addentrarsi nella terra del dubbio? Io ho una spiegazione che sottopongo al vostro giudizio. È evidente che gli ultimi mesi hanno messo in scena
Read 18 tweets
10 Sep 20
0/8 Ora che l'emozione per la tragica morte del ragazzo in provincia di Roma si sta finalmente trasformando in una valutazione più ragionevole, voglio condividere con voi l'esperienza che ho maturato nel confrontare la violenza nella speranza che non vi serva mai.
1/8 La violenza esiste. La sua manifestazione è spesso improvvisa e nessuno di noi ha la garanzia di potersi sottrarre. Per questo, bisogna abituarsi a gestirla prima che un evento si verifichi per avere una disciplina mentale già consolidata nel momento nel quale si manifesta.
2/8 La violenza, in prima istanza, va sempre sfuggita. Non fatevi fregare dalla retorica trombona dell'eroismo e della bella morte che, in questi giorni ha inquinato giornali e social. Non c'è gloria nel morire o nel subire danni. C'è gloria solo nel proteggersi e proteggere.
Read 9 tweets
6 Sep 20
1/6 Fra poco più di una settimana si aprono le scuole. Quasi tutti noi ci auguriamo che vada tutto bene. Dico "quasi" perché su questa specifica questione si è aperto l'ennesimo confronto di indegnità nella classe dirigente Italiana.
2/6 Il governo non ha deciso, preferendo diluire la propria responsabilità tra misure ridicole e regolamenti atti solo a delegare a minori e a personale impreparato un compito di salvaguardia che è proprio dello stato.
3/6 L'opposizione non ha proposto, assumendo un ruolo di sterile contestazione, nella palese speranza che su questo accadimento si scateni un disastro organizzativo che dia l'avvio alla deposizione dell'attuale esecutivo.
Read 6 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!

:(