Discover and read the best of Twitter Threads about #M5s

Most recents (24)

1/ THREAD - Perché la scissione del #M5S? La spiegazione, a mio avviso, è geopolitica e piuttosto complessa...
Dimaialone, eterodiretto, spera nel medio/lungo periodo. L'opportunista #Conte aspetta di capire come evolve la situazione internazionale.

#DiMaio #Conte
2/ Nell'ottica del conflitto #RussiaUcraina, l'Italia, in tema di energia, è imbullonata nello schema levantino. Se la Germania dovesse stancarsi e decidere di riallacciare con la Russia, ad "Essi" rimarrebbe solo l'Italia... in particolare il SUD Italia

3/ Questo lo schema predisposto per l'Italia. E, come logico, il SUD Italia sarà sotto la lente di ingrandimento. Da qui gli investimenti per il Sud, previsti dal PNRR.

Read 22 tweets
#DiMaio: "Dopo settimane di ambiguità, di tensioni, turbolenze e attacchi oggi siamo arrivati ad un voto chiaro e netto. Dispiace che ancora una volta sia stato alimentato un lungo e logorante scontro sul negoziato della risoluzione votata oggi".
#DiMaio: "Uno scontro per fini mediatici, che ha mantenuto infatti gli accordi votati dal precedente decreto Ucraina. Un voto che ribadisce l'appartenenza dell'Italia alla famiglia atlantica. Davanti alle atrocità di Putin dovevamo scegliere da che parte stare della storia".
#DiMaio: "Di fronte ad una situazione di grandi rischi per i cittadini abbiamo bisogno di un'Europa il più possibile unita. L'unità dell'Europa dipende dall'unità dei governi degli Stati membri. Per questo i governi hanno bisogno di tutto il sostegno possibile".
Read 21 tweets
Attenzione: raccolta firme dei deputati vicini a #DiMaio in corso in questi minuti a #Montecitorio!

Si va spediti verso la #scissione #M5s.

A tra poco per i dettagli!
Stavolta ci siamo davvero: Di Maio ad un passo dall'addio al #M5s
dangelodario.it/2022/06/21/m5s…
Buona lettura, buoni 🍿!
#DiMaio #Conte
Il guizzo di Luigi #DiMaio: anche al #Senato, là dov'era (ed è) più debole adesioni in crescita.

#M5s #Conte
Read 4 tweets
#Conte risponde piccato alle frasi di #DiMaio: "Dire che la posizione del #M5s è antiatlantista e fuori dalla Nato, dire che il Movimento mette in difficoltà il governo significa dire stupidaggini. Significa anche offendere la sensibilità di un’intera comunità“. 👇
“Quando #DiMaio era a capo del Movimento c’era un solo organismo: il capo politico. Che ora si lamenti e dia lezioni di democrazia interna fa sorridere”.
Spaccatura che sembra ormai insanabile all'interno del #M5s, con i due leader più importanti che si parlano con frecciatine a mezzo stampa. Situazione già complicata, ma resa esplosiva dal flop alle amministrative e dalla posizione ambigua in merito alla guerra in #Ucraina.
Read 4 tweets
1/9
La probabile uscita di scena di #Draghi dopo il 2023 è da considerarsi una sconfitta della politica 🇮🇹. Non che i partiti si sentano in colpa, attenzione: gli manca la melina, l'arte del rinvio, la drammatizzazione per strappare la prima pagina, la 1^ serata nel talk amico.
2/9
Occhio, bisogna comprenderli questi partiti.
Epperò allo stesso modo bisogna comprendere Mario #Draghi, deciso a quanto pare a sottrarsi, a fine legislatura, alla ripetitiva stagione teatrale portata in scena dai politicanti nostrani.
Ultimo esempio? Registrato poco fa.
3/9
Era infatti in programma per oggi l'attesa Conferenza dei capigruppo in #Senato.
Piccola premessa: cos'è la celeberrima "Capigruppo"? Alla domanda occorre rispondere, perché per capire le tattiche di chi fa politica bisogna conoscere i regolamenti.
Read 9 tweets
1/9
Solo chi non conosce Mario #Draghi può realmente credere che dietro la neonata formazione centrista di Toti in Senato vi sia la sua regia.
Solo chi non conosce il suo rispetto per la vita dei partiti, per un mondo che, comunque, continua a considerare lontanissimo dal suo.
2/9
È anche a causa di questo distacco, per via di questa estraneità verso il mestiere di politicante che non è e non sarà mai il suo, che ad oggi il presidente del Consiglio continua a scacciare l'idea di prolungare la propria esperienza a Palazzo Chigi oltre il 2023. Purtroppo.
3/9
Alla delegazione che nel pomeriggio va a comunicargli incondizionato sostegno, Mario #Draghi oppone il proprio inimitabile ghigno di ringraziamento. Quel sorriso misto di educazione ed imbarazzo che è il suo tratto inconfondibile, quando i complimenti vanno sul personale.
Read 9 tweets
1/8
DIARIO DI GUERRA (GIORNO 78): CONTE MINACCIA LA CRISI

Al giorno 78 dell'invasione dell'#Ucraina, da fonti #M5s l'espressione "crisi di governo" viene infine pronunciata. Niente di troppo serio: il solito "penultimatum" di #Conte (fu #Grillo a definirlo "specialista"). Image
2/8
Obiettivo dell'avvocato? Anzitutto mettere pressione su un Mario #Draghi appena rientrato da un viaggio di assoluto successo negli USA.
3/8
Le fonti #M5s ricalcano le parole pronunciate nell'intervista a #Piazzapulita da #Conte, secondo cui "dopo un 3° decreto di invio di armi a #Kyiv", l'Italia ha "già dato". Ma vanno oltre.
Dicono: se M5s venisse ignorato sarebbe "autorizzato ad aprire una crisi di governo". Image
Read 8 tweets
1/10
DIARIO DI GUERRA (GIORNO 73): DRAGHI NON VA IN AULA, LA MOSSA CON CUI HA ISOLATO CONTE
Chissà che non possa diventare questa la volta buona. Quella in cui #Draghi finirà per liberarsi dell'etichetta di "tecnico", appropriandosi definitivamente dell'appellativo di "politico".
2/10
Per quanto poco gli interessi, lo meriterebbe. Per la sapienza tattica con la quale ha gestito un passaggio delicato (l'ennesimo), potenzialmente in grado di minare l'autorevolezza del suo governo dentro e fuori la Penisola.
3/10
È infatti da settimane che Giuseppe #Conte ha cambiato spartito. Non più ex presidente del Consiglio felpato, attento ad osservare il galateo istituzionale. Bensì leader di partito d'assalto, in maniche di camicia, pacifista forse nelle intenzioni, ma bellicosi nei toni.
Read 10 tweets
1/13
DIARIO DI GUERRA (GIORNO 69): IL RITORNO DI DRAGHI E L'ULTIMO PIANO DI PUTIN

Nella prima conferenza post-guarigione dal Covid, Mario #Draghi dimostra di essere tornato Mario Draghi.
Il virus non ha lasciato strascichi, quanto meno non nella capacità di gestire il fuoco di
2/13
fila delle domande dei giornalisti, i tranelli conseguenti ad una situazione di costante tensione all'interno della sua maggioranza. Un fuoriclasse lo si riconosce più che dal talento dall'attenzione con cui cura i dettagli, senza lasciare nulla al caso. Esempio.👇
3/13
#Draghi inizia la conferenza stampa scusandosi peril fatto che a presentarsi sia una delegazione di ministri tutta al maschile. Prova di sensibilità e lucidità insieme. Non l'unica fornita ieri.
Read 13 tweets
Sta parlando Mario #Draghi. Riporterò le dichiarazioni più importanti.👇
#Draghi: "Inizio scusandomi per il fatto che siamo 6 maschietti. Manca la ministra Messa, che avremmo voluto qui con noi stasera, ma credo sia stata avvertita tardi".
#Draghi: "Nel clima di incertezza che c'è, il governo fa il possibile per dare un senso di direzione, di vicinanza a tutti gli italiani. Le decisioni di oggi rappresentano bene la determinazione del governo. In un certo senso è il senso del governo stesso".
Read 30 tweets
1/7
Oggi il ministro #Guerini ha parlato in audizione al #Copasir. In questa sede tutti gli esponenti dei partiti hanno avuto la possibilità di chiedere nel dettaglio quali e quante armi il governo italiano invierà all'#Ucraina per mezzo del decreto interministeriale
2/7
pubblicato in Gazzetta Ufficiale e su cui vige il vincolo di segretezza.
Nelle scorse ore Giuseppe #Conte e il #M5s hanno chiesto che #Draghi e il ministro #Guerini riferissero in Parlamento per avere la "possibilità di conoscere gli interventi programmatici del Governo".
3/7
#Conte ha posto una questione di "qualità" degli armamenti delle armi da inviare a #Kiev. Ovvero: sì alle armi difensive, no a quelle offensive. Una distinzione che ha provocato l'ilarità degli esperti militari. Cito il generale Tricarico, già capo di Stato maggiore
Read 7 tweets
1/11
Se nel corso della sua lunga carriera, tra politica e spettacolo, non sempre Beppe #Grillo si è mostrato dotato di buon gusto, per una volta gli va dato atto di averci risparmiato il suo insulto alla resistenza 🇺🇦 nel giorno della resistenza per antonomasia: il #25aprile.
2/11
Al giorno 62 dell'aggressione russa, il fondatore #M5s esce dal proprio studiato letargo, trovando tempo per dedicare sul suo Blog una paginetta sulla guerra.
No, non fatevi illusioni: ufficialmente non quella in #Ucraina. E spiace informare il pubblico pagante che
3/11
a scriverla non è stato nemmeno lui, Beppe.
#Grillo tira fuori dall'archivio un brano tratto da "Salva la terra… o tutti giù per terra" di James Bruges. Lo fa per vellicare quel cinismo ammantato di pacifismo che ogni giorno di più guadagna consensi nella società italiana.
Read 11 tweets
Vito #Petrocelli espulso dal #M5s.

Ce l'hanno fatta, finalmente!
A costare l'espulsione a Vito #Petrocelli è stato questo tweet. Anzi, precisamente una Z troppo grande...
#Conte: "Vito #Petrocelli è fuori dal M5s. Stiamo completando la procedura di espulsione. Il suo ultimo tweet è semplicemente vergognoso. Il 25 aprile è una ricorrenza seria. Certe provocazioni sono inqualificabili".

Ah ecco, ci voleva l'ultimo tweet. Altrimenti poteva restare..
Read 4 tweets
Post in pieno stile "sindrome di accerchiamento" da parte del #M5s. Titolo: "Tutti contro #Conte, viva Conte".
Secondo i pentastellati, "il piano ormai è chiaro: distruggere il Presidente del M5S Giuseppe Conte".

Nel sequel del celeberrimo "Conticidio" firmato da #Travaglio 1/6 Image
i grillini non si dicono stupiti. La tesi, tipica di ogni complotto, è quella secondo cui "Conte dà fastidio". Sì, perché Conte, scrivono, "in questi mesi ha mandato in fumo molti piani e strategie con cui i soliti gruppi di potere politico ed economico già pregustavano di 2/6
fare bottino pieno a scapito delle esigenze reali dell’Italia, dei cittadini, dei lavoratori".
Sono le famose "lobbbbbies" contro le quali l'avvocato del popolo ha ingaggiato una lotta serrata. A questi interessi occulti, stando al post, appartiene evidentemente anche #Draghi 3/6
Read 6 tweets
#Draghi: "Stiamo superando la pandemia; sul fronte internazionale, l’Italia è tornata a pesare come è giusto che sia: sosteniamo l’Ucraina, lavoriamo per la pace; sul piano economico usciamo da un anno in cui abbiamo avuto una crescita del prodotto interno lordo del 6,6%.
C’è ora un rallentamento, dovuto alla guerra. Il compito del governo è quello di sostenere lavoratori e imprese e rendere l’Italia più moderna, vivibile, giusta".
#Draghi: "Se mi aspettavo la guerra da parte di #Putin? Ho sperato fino all’ultimo che non lo facesse. Ci siamo telefonati con il presidente Putin prima dell’inizio della guerra: ci siamo lasciati con l’intesa che ci saremmo risentiti. Alcune settimane dopo però Putin ha lanciato
Read 62 tweets
#Conte: "Il premier #Draghi si sarà reso conto che la domanda tra pace e condizionatore è una semplificazione eccessiva. Anche perché tanti il condizionatore non ce l'hanno".

Ecco, questa invece non è demagogia. No, certo.
#Conte: "Embargo? Certo che siamo favorevoli, certo che dobbiamo raggiungere l'indipendenza, l'autonomia rispetto al gas russo. Però dire sono favorevole all'embargo e non offrire la soluzione, rispetto ai telespettatori che ci guardano non è onesto!".
#Conte: "Al prossimo Consiglio Ue #Draghi deve chiamare #Scholz e #Rutte, i Paesi più riottosi almeno in fase iniziale - perché poi la storia dimostra, io ci son passato, che si possono convincere - dobbiamo creare un Energy Recovery Fund".

Niente, insiste: il RF fu merito suo.
Read 9 tweets
#Letta: "Noi dobbiamo essere seri, lineari, mai cedere sui valori non negoziabili, ma non sono la guerra o #Putin che ci faranno vincere le elezioni. Anche da noi il voto si giocherà su lavori e salari, potere d’acquisto e inflazione. Sulle risposte al disagio e all'inquetudine".
#Letta: "Le Pen e Melenchon hanno svicolato su Putin e non sono stati puniti per questo. La campionessa del sovranismo, quella che si è fatta prestare soldi per il suo partito da banche ungheresi e russe, non ha pagato pegno. Quanto ha influito la sua vicinanza a Putin? Zero".
#Letta: "La sinistra del socialismo mitterandiano si è espressa l'ultima volta con #Hollande. Poi #Macron e #Melenchon hanno mangiato questo spazio politico, uno dal centro e l'altro da sinistra. Stava per accadere anche in 🇮🇹, con #Renzi e #Calenda da un lato, #M5s dall’altro".
Read 5 tweets
C'è da partire dal risultato del primo turno presidenziali #Francia per aprir un ragionamento in ottica 2023. Nonostante il buon risultato della #LePen molto probabilmente verrà riconfermato #Macron alla guida del paese. Ed è inutile prendersela col sistema,con #Melenchon (che fa
il proprio interesse come tutti) o altro,ma c'è da capire perché là come qua una certa linea politica arriva fin a un certo punto ma poi nn sfonda. Nemmeno dopo 5 anni di disastri,di #GiletsJaune ,di rivolte,attacchi a simboli o valori e tanto altro. Probabilmente c'è una paura
restia nella testa delle persone verso il cambiamento netto,anche quando è giusto (ribaltamento della UE) ma forse troppo grande per essere capito da tanti. Qui da noi poi c'è l'aggravante di chi ha puntato sul (finto) cambiamento votando nel 2018 il #M5S e rimanendo deluso. Sarà
Read 5 tweets
#Letta: "La notte tra il 23 e il 24 febbraio è cambiato il mondo. Molti mi dicono che abbiamo preso una posizione troppo netta contro l'invasione russa in #Ucraina e rischiamo di perdere consensi: penso che i voti li puoi riprendere, ma la dignità non la puoi riprendere".
#Letta: "#Draghi sta applicando il suo programma: il #PNRR e la lotta al Covid. Noi lo sosteniamo, ma ho l'impressione che ci siano forze politiche che annusano le elezioni con troppo anticipo. Penso a quelli che hanno creato un casino su catasto e giustizia".
#Letta:"#M5s? Ho fiducia che parlandoci ci capiamo e troviamo delle intese. Alle amministrative andiamo insieme in buona parte d'Italia. Se ho fiducia nella leadership di #Conte? Ma sì, tra l'altro abbiamo il 20% nei sondaggi. Dobbiamo porci il problema delle alleanze".
Read 5 tweets
#M5s si scaglia contro #Repubblica:"Negazionista: ecco la grave e disonorevole accusa che "Repubblica" ha recapitato quest'oggi a #Conte. Una bella foto (poi rimossa) e un titolo altisonante (poi modificato) per sbattere il mostro in prima pagina".
Spoiler: M5s dice falsità👇
#M5s sostiene che "appena 2 giorni fa lo stesso #Conte" aveva "articolato" (verbo preferito dall'avvocato: serio indizio su paternità del post) "una riflessione ampia sul neo-atlantismo e sulla guerra in #Ucraina, confermando la ferma condanna" verso aggressione #Putin.
È falso👇
Analizzando attentamente l'intervista di #Conte a #Repubblica ho contato ALMENO 6 risposte ambigue dell'ex premier sulla #Russia:
DOMANDA: ma cos'è il "neo-atlantismo"? Io credevo che l'Italia fosse atlantista, punto.
Ma le bugie non sono finite.👇
Read 7 tweets
#Conte, chiedendo un Energy Recovery Fund per razionalizzare i piani di acquisto del #gas, dice: "L'🇮🇹, ancora una volta, deve essere capofila di questa rivoluzione: deve battersi per superare le diffidenze, gli egoismi, le più spicciole convenienze".

Avete capito il giochino?👇
Il sottotesto è il seguente: "ancora una volta" sta per "come quando c'ero io".
Sui social ho notato essere molto diffusa la bufala secondo cui il Recovery Fund è stato "conquistato" da #Conte.
Un regalo per cui tutti dovremmo essergli riconoscenti? Non proprio.👇
Chiunque abbia un minimo di conoscenza della geopolitica e delle dinamiche UE sa bene che se l'🇮🇹 ha ottenuto quei fondi è stato NON - come la macchina propagandistica di Casalino ha suggerito - perché #Conte abbia battuto il premier olandese #Rutte a singolar tenzone, bensì👇
Read 8 tweets
L'ultima intervista rilasciata da Giuseppe #Conte a "Repubblica" segna un nuovo record di ambiguità nell'atteggiamento tenuto dal presidente #M5s nei confronti della #Russia. La vetta toccata oggi è preoccupante al punto da richiedere un insolito approfondimento. (segue)
Ho contato 6 risposte ambigue di #Conte sulla #Russia. Riguardano:
1) Gas e petrolio russi;
2) Strategia Europa a livello militare (Conte smentisce #Draghi);
3) Efficacia #sanzioni (vuole eliminarle?);
4) Interessi strategici 🇮🇹 e 🇺🇸;
5) Distinguo su atlantismo;
(SEGUE, ultimo)👇
6) Missione "Dalla #Russia con amore";

In tutto ciò: #Conte non riesce ad indicare #Putin come responsabile del massacro di #Bucha. E quando parla di geopolitica sembra #Orsini.
dangelodario.it/2022/04/04/con…
Spero diffusione dell'articolo lo spinga a fare chiarezza. Ma ci credo poco.
Read 3 tweets
#thread

Un po' di chiarezza su #dlUcraina e su come il governo #Draghi si è salvato ancora in maniera poco democratica. Infatti i #media non ne hanno parlato e non tutti sanno che 👇
📌Il 17 marzo la #Camera ha dato via libera a #dlUcraina con voto quasi unanime, anche di Fratelli d'Italia

📌Il dl contiene disposizioni per accoglienza profughi e invio armi, non contiene aiuti su #carobollette
👇
📌Una volta arrivato alle commissioni del #Senato FdI ha presentato un odg per aumento spese militari a 2% PIL in ottemperanza ad accordi NATO

📌L'odg è stato accolto in toto da governo #Draghi senza necessità di votazione

👇
Read 7 tweets
La macchina comunicativa #M5s tiene a sottolineare che nell'incontro di oggi (ore 17:30 a P. Chigi) fra #Draghi e #Conte si parlerà di #spesemilitari. Si tratta di una "carezza" nei confronti della base pentastellata, convinta di aver votato (segue)
un leader senza macchia e senza paura, pronto a fare le barricate per garantire la pace in Italia, in Europa e nel globo (come se contasse).
Una cosa è senza dubbio vera: il dossier #aumentospesemilitari sarà quello principale, ma l'incontro #Draghi-#Conte è (segue)
importante soprattutto per un'altra ragione. La svelo nell'articolo, che è solo per gli abbonati, dunque agli altri do un indizio (e poi mi taccio): occhio alle tempistiche..👇
dangelodario.it/2022/03/29/fla…
Read 4 tweets

Related hashtags

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!