Discover and read the best of Twitter Threads about #Montanelli

Most recents (12)

#OTD in 1941 General Bortolo Zambon handed over command of the Brescia infantry division, Italian XXI Army Corps, on the siege lines of Tobruk. He had been a veteran of the first drive across the desert in Apr 41 @ITM_archives @KarlJames_1945 @robert_lyman crusaderproject.wordpress.com/2016/04/10/d-a…
While all the sources I can see agree on him leaving command on this date, he seems to have hung around, maybe as alternate to General Gioda, since he was subsequently decorated with the Silver Medal for Military valor for Operation CRUSADER performance.
After his return to Italy he entered the reserve. On the armistice he remained loyal to the king and the legitimate government, even though he was in the north. He joined the #resistance #partigiani in a leading function in Milano. In May 1944 he was betrayed and arrested.
Read 6 tweets
Le esilaranti vicende che stanno capitando alla statua di #Montanelli, impreziosite dagli accorati struggimenti delle prefiche, rischiano di farci dimenticare che il nostro, oltre ad essere un pedofilo razzista e un giornalista mediocre, era anche un grandissimo cazzaro. (thread)
Un cazzaro compulsivo, Montanelli, di quelli che infestano molte compagnie di amici, generalmente tollerati quando il loro aneddoto è divertente e presi per il culo quando la sparano troppo grossa. I più bravi e istrionici riescono talvolta persino a declinare questo "difetto" /2
in ambito professionale, diventando dei veri e propri artisti della cazzata. Tra i casi più emblematici vi è quello di Richard Benson, poliedrico personaggio dotato di una comicità travolgente che da anni sbarca il lunario con i suoi racconti clamorosi. /3
Read 27 tweets
La rivista il Mulino: #Montanelli, le colonie e i nostri neri: un’occasione persa?
Una posizione di assoluto interesse, senza sconti per nessuno, via @rivistailmulino
rivistailmulino.it/news/newsitem/…
Nel caso di #Montanelli, la questione è ancora più rilevante, perché tutte le sue riflessioni sulla storia del '900 sono guidate da quell'atteggiamento assolutorio che ha adottato sul tema della sua "avventura coloniale"
Montanelli ha acquisito il suo ruolo nella cultura di massa italiana non per la qualità dei suoi lavori, né per la leggerezza della penna (ce n'erano di migliori ma più problematiche, come Flaiano), ma perché consente di giungere a posizioni accettabili...
Read 8 tweets
Ditemi ancora che le statue "servono a conoscere la storia" e imbrattarle a cancellarla. In questo caso è stato l'opposto. Ora la figura di #Montanelli la conosciamo meglio tutti e si è aperta una discussione che potrebbe farci progredire, se i reazionari consentono. 1/6
Read 13 tweets
Al quinto giorno di polemiche su #Montanelli ecco la chiave di tutto. Sul sito della sua Fondazione è pubblicata la foto dell'atto di battesimo in cui si può leggerne il nome completo datogli da suo padre: Indro Alessandro Raffaello SCHIZÒGENE, ovvero "seminatore di zizzania". Image
Nella primavera 1909 la famiglia litigò sul far nascere il piccolo Indro a Fucecchio "ingiù" (dove abitavano i Montanelli) o a Fucecchio "insù", dove vivevano gli alti notabili del paese, con la nonna materna Rosmunda che auspicava la seconda soluzione (nella foto la casa natale) Image
Dopo lunghe discussioni, alla fine Sestilio Montanelli (altro nome incredibile) si arrese alla terribile suocera: ma essendo un professore di scuola media e perdipiù un maledetto toscano si vendicò assegnando all'ignara creatura l'incredibile quarto nome di SCHIZÒGENE. Image
Read 3 tweets
L'indecisione mi strugge.
Non riesco a scegliere cosa preferisco di quanto scritto da #Montanelli.

Sono indeciso fra:

-Quando diceva che il meticiatto fra bianchi e neri ha prodotto solo disgrazie per la società.
-Quando insultava la giornalista Merlin che avvertiva il Paese del disastro annunciato del Vajont, dandole della pazza isterica.
-Quando auspicava un colpo di stato per ammazzare i comunisti.
-Quando diffamò Pinelli a cadavere ancora caldo
-Quando scrisse a Priebke per prendere le distanze da "l'assurdo processo".
-Quando nel 2000 scriveva ancora dello stupro della bambina africana chiamandola "animaletto" e senza mostrare un briciolo di empatia per la vittima e di rimorso per il crimine osceno.
Read 4 tweets
Tra il 19 e il 21 Febbraio 1937 si compì la Strage di Addis Abeba: civili italiani, militari del Regio Esercito e squadre fasciste scatenarono una rappresaglia indiscriminata in reazione al fallito attentato contro Graziani, vicerè d'Etiopia /1
"I civili italiani presenti ad Addis Abeba uscirono nelle strade mossi da autentico squadrismo fascista armati di manganelli e sbarre di metallo, picchiando e uccidendo i civili etiopici che si trovavano in strada" /2
"Nel tardo pomeriggio, dopo aver ricevuto disposizione alla Casa del Fascio, squadre composte da camicie nere, autisti, ascari libici e civili, si riversarono nei quartieri più poveri, e diedero inizio a quella che Antonio Dordoni definì «una forsennata "caccia al moro"» " /3
Read 16 tweets
1/4 I difensori di #Montanelli non concepiscono che questo possa essere criticato (peggio se a farlo è una donna o un non bianco), e stigmatizzano chi non si genuflette di fronte al "grande giornalista" perché questo, come i suoi amici reazionari Longanesi eccetera, incarnò >>> Image
2/4 più che mai l'arci-italiano, fustigatore dei costumi altrui, e incapace di vedere il trave nel proprio occhio ("la bambina pagata"!). Sostiene Carlo Ginzburg che sia proprio il negazionismo di Montanelli ad attestarne la statura morale. Infatti negare i crimini contro >>>
3/4 l'umanità commessi dall'#Italia in Etiopia, l'uso dei gas, i massacri... non era una dimenticanza (poi elegantemente ammessa; c'erano pacchi di documenti che il sedicente storico dimenticava) ma perché era l'ennesima interpretazione della recita a soggetto del mito degli >>>
Read 4 tweets
1. rispondo a chi mi ha criticato sul cablo del 1978 in cui #Montanelli dice alla diplomazia USA: meglio un #Pinochet che un governo del #PCI. Il cablo originale è qui (inglese): wikileaks.org/plusd/cables/1… è stato desecretato dalle stesse autorità USA e ripubblicato da #WikiLeaks
2. la critica che mi è stata fatta privatamente è la seguente: lei difende la #privacy e poi diffonde il cablo di un giornalista che parla confidenzialmente con una sua fonte?
3. il giornalista #Montanelli NON parlava con una sua fonte,parlava con diplomazia della più grande potenza mondiale,che ha OBBLIGHI di trasparenza. La conversazione #Montanelli -diplomatici USA è del 1978:Dipartimento Stato l'ha desecretata dopo ben 36 ANNI
Read 9 tweets
Piccola nota a margine. Quelli che esaltano il giornalista Montanelli spesso sono gli stessi che, durante la pandemia, davano degli sciacalli a chi chiedeva il conto delle responsabilità sulla sanità lombarda. Chissà da chi hanno imparato questo modus operandi
Ah, già. Da Montanelli che, mai pentito, usò quelle stesse parole contro Tina Merlin. Vogliamo proprio fare un monumento al giornalismo italiano? Ci sto: facciamolo a Tina Merlin. Ho concluso.
Read 3 tweets
Nei commenti sulla questione #Montanelli c'è del materiale per un'indagine su: "il discreto charme che il colonialismo esercita ancora sul maschio italico". "Mi comprai un cavallo, un fucile e quella 12enne animalino docile" dev'esser il sogno segreto di tanti maschi italici.
Riprendo un commento dell'amica #FrancescaMelandri: "Il mio problema con #Montanelli è che lo rivendicasse in modo altrettanto tronfio e pedofilo 40 ANNI DOPO. Che 40 anni dopo parlasse dei suoi rapporti con la povera ragazzina di 12 gongolando, con sorrisetti, con soddisfazione"
Giustificare il rapporto tra #Montanelli e la 12enne come "matrimonio" è veramente folle. Non si sono sposati. Ha COMPRATO "un cavallo, un fucile, una bambina", come dice. Poi l'ha ceduta ad un camerata che l'ha tenuta nel suo harem. Questo sarebbe un matrimonio? Ma per piacere!
Read 6 tweets
Allora visto che è la giornata di #Montanelli, parliamo di chi era davvero questo vate del giornalismo italiano che tanti difendono a spada tratta.
Ecco qui un thread con alcune delle sue imprese. Sentitevi liber* di aggiungerne, visto che ne ha combinate davvero tante.
Partiamo dalla più nota: a 27 anni Montanelli partecipa all'aggressione coloniale in Etiopia. Qui compra per 500 lire come schiava sessuale una bambina di 12 anni, insieme a un cavallo e a un fucile. Per quanto ne dica Severgnini, e ne vanta sempre. youtube.com/watch?v=N_2xZW…
A riprova del fatto che continuò a vantarsene fino alla morte, ecco quello che scriveva nel 2000. Image
Read 20 tweets

Related hashtags

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!