Discover and read the best of Twitter Threads about #Siria

Most recents (24)

Il thread è lungo ma anche la VIOLENZA ha una lunga storia. Ieri sera ho tentato un sondaggio sulle possibili cause di quella che percepiamo come una escalation. Davvero la violenza sta aumentando e perché? Image
In realtà andando indietro negli anni o nei secoli vediamo che tutta la storia dell’Uomo è costellata di violenze.
Noi europei stiamo vivendo il periodo più lungo della storia senza #guerre, ma...
Sappiamo bene quali violenze accadano in altre parti del mondo. Conosciamo la terribile vicenda della #Siria, dei lager serbi, la guerra del #Vietnam, le guerre mondiali, i campi di sterminio... il #nazismo, il #fascismo, e le successive vendette delle #foibe.
Read 21 tweets
A ver, perdí la inspiración....Veamos!! En mi opinión, la crisis de #Venezuela se comprende mejor desde una visión geopolítica. Verán, la dinámica del sistema político nuestro baila al son de los intereses extranjeros que sostienen al chavismo, y a su "oposición", en el poder.
Yo les recomiendo, si van a leer este hilo, tengan su mente abierta; dejen de chuparse el dedo. La política son relaciones de poder e intereses, a nivel micro y macro; y la nuestra no es la excepción, y si es a nivel geopolítico, más aún.
Me permito recomendarles que dejen de lado el sentimentalismo, y la defensa a ultranza de caudillos de Partido. Si usted no está preparado, y no tiene la madurez política para hacer eso, mejor se retira.
Read 40 tweets
Tra #Siria e #Libia si è parlato molto di #guerraelettronica #electronicwarfare #ew. Ma sappiamo di cosa si tratta? Argomento complesso e vale la pena dare qualche indicazione di base per aiutare chi ci si avvicina per la prima volta. (thread) 1/22 @CafeGeopolitico @NessunLuogo24
@CafeGeopolitico @NessunLuogo24 Per evitare equivoci, ricordiamo che guerra elettronica e guerra informatica non sono stessa cosa e qui ci limitiamo alla prima. E’ qualcosa di apparentemente intuitivo nei suoi concetti essenziali ma diventa molto complesso quando si va a vedere nel concreto 2/22
@CafeGeopolitico @NessunLuogo24 Un testo utile ad esempio è Electronic Warfare Fundamentals, ma sono pur sempre 350 pagine circa che, pur semplificate e illustrate, richiedono comunque una certa conoscenza di fisica ondulatoria per essere comprese. Sappiatelo se volete cimentarvi 3/22
Read 23 tweets
[HILO] 🔥❓❓Una nueva oleada de mercenarios de #Rusia llega a #Libia pero se retira de las líneas del frente, columnas acorazadas de #Egipto a punto de cruzar la frontera libia...

¡¿Qué está sucediendo?! Te lo contamos👇👇
Antes de nada si no sabéis muy bien de que va esta guerra os recomendamos informaros con este artículo-resumen del conflicto hecho por @FranMatiasBueno

thepoliticalroom.com/libia-sintesis…
El GNA (azul) apoyado por #Turquía, #Qatar, e #Italia a medias ha logrado levantar el cerco a Trípoli y contraatacar conquistando enormes territorios leales al LNA (en rojo) en pocos días y capturando numeroso botín.
Read 18 tweets
☠️ Hoy cumple 110 años el @fcstpauli, el equipo antifascista, antiracista y antihomofobico, que despierta admiración en la hinchada mundial y que es el fiel reflejo que la #Politica y el #Futbol van de la mano.

🧵Les vamos a contar sobre su historia política. Ahí vamos!👇 Image
Fundado en 1910 en la ciudad portuaria de #Hamburgo por los marineros, estibadores y obreros del barrio, el club está inserto en una ciudad obrera que se caracteriza por tener mucha vida nocturna. ImageImageImageImage
El color marrón que distingue al club se debe a qué de ese color era la de la vestimenta de los trabajadores. El símbolo del pirata que adoptó el club se debe a qué la zona del Mar del Norte, dónde se encuentra la ciudad, siempre fue un epicentro de la piratería. Image
Read 19 tweets
Spiegone #Siria - Secondo episodio

Passare 6 ore a trattare con Putin non dev’essere piacevole. Erdogan, che pure un po’ d’esperienza in materia ce l’ha, s'è presentato ieri sera davanti ai giornalisti a Mosca visibilmente scosso, tesissimo, due occhiaie che manco Toni Capuozzo.
I presidenti di Russia e Turchia hanno annunciato un accordo che pare aver già zittito le armi a #Idlib. Nelle ore precedenti, s’erano seduti al tavolo con mappa e righello così come avevano fatto lo scorso 22 ottobre per disegnare il destino del nord-est della Siria. 👇
Quella volta si erano visti a Sochi, che è in territorio russo ma più o meno metà strada tra Mosca e Ankara. Ieri il sultano è andato invece direttamente a corte dello zar. E non è un caso, perché i rapporti di forza nel frattempo sono cambiati. 👇
Read 16 tweets
Spiegone #Siria

(Perché ho capito il #coronavirus, ma laggiù sta succedendo davvero il finimondo)

👇
Partiamo da #Idlib. Negli ultimi mesi ne avete già sentito parlare perché è il territorio in cui è stato scovato e ucciso Abu Bakr al Baghdadi, il leader dello Stato islamico (ve lo ricordate lo Stato islamico?). 👇
È il cuore agricolo del nord-ovest della Siria, una distesa di colline e di uliveti puntellata di città di medie e piccole dimensioni i cui nomi sono destinati a dirci poco. La maggioranza è musulmana sunnita, con un’importante minoranza cristiana. 👇
Read 19 tweets
Algunas ideas básicas sobre la crisis turco-siria
👇👇👇
1) la crisis se produce en la región de Idlib en el norte del TERRITORIO DE #Siria
2) Turquía NO ha sido autorizada por #Siria para entrar en el territorio sirio. Las tropas turcas en Idlib, por tanto, son agresoras, invasoras y ocupantes.
Read 12 tweets
#1 Acabei de ver a lista dos concorrentes no #Oscars, na categoria Documentário. O cheio de buracos #DemocraciaEmVertigem ficou ainda menor. Ainda que não fosse ficcional em vários aspectos e propagandístico do únicio ao fim, ele não dá para saída diante dos meus dois favoritos. Image
#2 O #AmericanFactory é um retrato perturbador do capitalismo chinês. Mais que um choque entre culturas, o filme dá, talvez involuntariamente, as pistas de como a #China atua. Como é o modelo de expansão rumo ao Ocidente. Imprescindível para brasileiros da @Fiesp ao @planalto. Image
#3 #TheCave, sobre um hospital subterrâneo na #Siria, é avassalador. Homens e mulheres lutando para salvar vítimas civis (a maioria delas crianças) dos bombardeios da #Russia e das armas químicas do regime sírio. Se eu fosse petista, teria vergonha de torcer para qualquer outro. Image
Read 3 tweets
1. ricordate le accuse dei due #whistleblower dell'#OPAC sull report sul presunto attacco chimico a #Douma, #Siria? Bene, #OPAC ha pubblicato ieri sera la sua indagine interna. Per favore, leggetela voi stessi (inglese): opcw.org/sites/default/…
2. #OPAC conclude che i 2 #whistleblower sono dei millantatori? Che hanno inventato tutto? Che i documenti sono falsi? NIENTE di tutto questo. #OPAC sostiene che i 2 sono due ispettori che non avevano tutte le informazioni
3. l'assurdo è che non solo #OPAC pretende di fare indagine su stessa (che indipendenza può avere un'indagine in cui l'indagato è l'indagatore?) ma pretende anche di definire chi è #whistleblower e chi no. Manco la #NSA pretendeva di fare tanto con #Snowden
Read 6 tweets
5 VEZES EM QUE OS EUA INVADIRAM PAÍSES ALEGANDO QUE IRIAM PROMOVER A PAZ

Com o discurso de combater ameaças terroristas, o governo norte-americano já tomou medidas drásticas ao longo dos anos. Reunimos alguns dos conflitos, confira:
1 #Afeganistão
A guerra se iniciou em 2001, logo após o ataque terrorista às Torres Gêmeas, financiado por Osama Bin Laden. Nesse ano, George Bush se aliou a outras potências econômicas e juntos bombardearam cidades afegãs.
Para fazer a invasão, os Estados Unidos alegaram estar reconstruindo a nação e instaurando a democracia no país. De acordo com o The New York Times, as tropas estadunidenses atuam ainda hoje no país com o intuito de prevenir futuros ataques terrorista.
Read 11 tweets
🔴[HILO]🔴

La ejecución de #Soleimani y lo que está ocurriendo en #Iraq...

Comencemos por el mítico general iraní Qasem Suleimani, un astuto militar del siglo XXI.
Soleimani nació en un pueblo de #Irán en 1957.

Durante la sangrienta guerra con Iraq, entre 1980 y 1988, se ganó los favores de la cúpula de la revolución que había depuesto al Sha, y recibió el mando de una división.
A partir de entonces, gracias a una combinación de experiencia en el campo de batalla, astucia y apoyo de las élites pasó a formar parte de la Guardia Revolucionaria, una rama de las fuerzas armadas con marcado carácter político al servicio del Ayatolá, y sus ideales.
Read 19 tweets
ASSAD: il futuro della #Siria è promettente. Usciremo da questa guerra più forti.
Non è una guerra religiosa, non c'è nessuna guerra etnica, nessuna guerra politica; ci sono terroristi supportati da poteri esterni.
Assad: la Russia crede nella legge e nell'ordine internazionale, combatte in Siria in difesa del popolo russo e del resto del mondo.
La Russia non fa compromessi sulla sovranità della Siria.
Assad risponde alle domande di Monica Maggioni:
Nel lungo e nel medio termine la Turchia deve lasciare la Siria. Non c'è alcun dubbio su questo.
Read 13 tweets
Buongiorno,stanotte abbiamo rivelato in esclusiva con #WikiLeaks un'email interna del #whistleblower che denuncia che il report sul presunto attacco chimico di #Douma, #Siria,è stato manipolato: è un'accusa GRAVISSIMA a cui l'#OPAC deve rispondere: repubblica.it/esteri/2019/11…
il #whisteblower è un serissimo scienziato che faceva parte del team di ispettori inviati dall'#OPAC a #Douma,#Siria, a indagare: la sua identità per il momento rimane protetta: repubblica.it/esteri/2019/11…
il #whistleblower NON lancia alcuna accusa politica: la sua email ai vertici dell'#OPAC, che potete leggere qui (inglese): wikileaks.org/opcw-douma/doc… elenca tutte quelle che lui denuncia come manipolazioni del report #OPAC su #Douma
Read 6 tweets
48. The Legacy of US, UK, France, Israel, Saudi Arabia, Turkey, Bahrain, Canada, Qatar, United Arab Emirates, Germany, Belgium, Netherlands, Australia, Jordan, Nato in Syria
#RegimeChange #FakeNews #FalseFlag #terrorism #SyriaInvasion #WarCrimes #CrimesAgainstHumanity
1 to 20. The Legacy of US, UK, France, Israel, Saudi Arabia, Turkey, Bahrain, Canada, Qatar, United Arab Emirates, Germany, Belgium, Netherlands, Australia, Jordan, Nato in Syria 🤨👇🏼
threadreaderapp.com/thread/1136642…
21 to 40. The Legacy of US, UK, France, Israel, Saudi Arabia, Turkey, Bahrain, Canada, Qatar, United Arab Emirates, Germany, Belgium, Netherlands, Australia, Jordan, Nato in Syria 🤨👇🏼
threadreaderapp.com/thread/1164175…
Read 501 tweets
AGGIORNAMENTI DAL ROJAVA – SIRIA DEL NORD

GIORNO 12 (20/10/2019) – Ore 10:30

Nel tardo pomeriggio della giornata di ieri, il #KurdsFreedomConvoy è riuscito a rompere momentaneamente l’assedio sulla città di Serekaniye.
Dopo giorni di tentativi falliti, la Mezzaluna rossa curda, la Mezzaluna rossa siriana e la Croce rossa internazionale sono riuscite finalmente ad entrare nella città di Serekaniye per consegnare forniture mediche e recuperare le persone gravemente ferite dall’ospedale.
In totale sono stati trasferiti 30 feriti e 4 civili uccisi, ma ci sono ancora persone uccise e ferite intrappolate in città.
Read 16 tweets
Tensions increase in Lebanese city as protesters clash with Harakat Amal supporters: video aml.ink/GfhJ7
"#Hezbollah leader Hassan #Nasrallah has signaled his readiness to support the current #Lebanese govt amid the ongoing protests in the capital Beirut. In a televised speech, Nasrallah said that he would back the govt,“but with a new agenda & a new spirit”
aml.ink/VHBBY
"The #Turkish-backed militants launched a surprise attack on the #SyrianArmy’s defenses near the #Syrian-#Turkish border today in a bid to advance to the Tal Tamr District of Al-Hasakah."
aml.ink/22K22
Read 495 tweets
AGGIORNAMENTI DAL #ROJAVA – SIRIA DEL NORD

GIORNO 7 (15/10/2019) – Ore 10:30

#Serekaniye totalmente sotto contro SDF, scontri ad ovest di #Kobane, vittime civili a #Manbij, la mezzaluna rossa curda lancia un appello: "disastro umanitario".

#Thread #Rojava #Siria
E’ stata una nottata di resistenza quella appena trascorsa nella Siria del Nord. La città di Serekaniye, assediata da giorni da migliaia di forze dell’esercito turco e delle brigate jhiadiste sostenute da Erdogan, è totalmente sotto il controllo delle SDF.
Dopo continui attacchi supportati da raid aerei, diversi report parlano di un attacco da parte delle SDF che ha colto di sorpresa il nemico: alcune brigate jhiadiste si sarebbero addirittura ritirate in Turchia lasciando il posto alle forze speciali turche, che tuttavia ->
Read 35 tweets
AGGIORNAMENTI DAL ROJAVA - SIRIA DEL NORD
GIORNO 6

Continua la resistenza di #Serekaniye, nuovo bilancio delle vittime, proteste a Diyarbakir e l’accordo tra SDF e Assad.

(nella foto una combattente #YPJ a Serekaniye)

#Thread #Rojava #Siria #SDF
Oggi entriamo nel sesto giorno dell’offensiva turca contro il Rojava.
Continuano gli scontri nelle due città di confine di Tal Abyad e Serekanye.
Entrambe le città resistono da giorni nonostante l’assedio venga portato da 3 lati.
I villaggi intorno alle 2 città sono occupati ed in queste foto i mercenari jhiadisti sostenuti dalla Turchia, calpestano le foto dei martiri caduti nella guerra di liberazione contro ISIS.

Dalla prima serata di ieri sono ripresi con forza anche i bombardamenti a Serekanye.
Read 34 tweets
AGGIORNAMENTI DAL ROJAVA - SIRIA DEL NORD
GIORNO 5

Crimini di guerra, esecuzioni, medici rapiti, il ritorno dell’#ISIS e la resistenza delle SDF insieme alla popolazione civile.
ATTENZIONE: GRAPHIC CONTENT.

#Thread #Rojava #Siria #SDF
Oggi entriamo nel 5° giorno dell’offensiva turco/jhiadista contro le popolazione della Siria del Nord.
Dalla giornata di ieri si registrano terribili crimini di guerra compiuti dalle brigate jhiadiste al soldo della Turchia.
Ieri mattina la co-presidente del Syrian Future Party, Hevrin Khalaf, è stato bloccata sulla strada M4 (che attraversa il nord della Siria) dai jhaidisti di Ahrar Alsharqiya che per qualche ora hanno controllato un tratto della strada.
Read 18 tweets
Nella giornata di ieri, in seguito al comunicato della Casa Bianca e alle sempre più crescenti minacce di invasione da parte della #Turchia, decine di migliaia di persone sono scese in strada in diverse città del #Rojava - Nord della #Siria.

#Thread

1/8
Da Kobane a Qamishlo, da Derik a Gire Spi e fino al cantone di Shehba (dove migliaia di sfollati da Afrin hanno manifestato portando in corteo le foto dei martiri caduti durante l'invasione di Marzo 2018) enormi cortei hanno protestato contro l'ipocrisia di USA ->

2/8
e coalizione internazionale, ricordando che il sacrificio di migliaia di martiri, caduti nella guerra di liberazione contro ISIS, non sarà reso vano e "resistere è l'unica opzione".

3/8
Read 8 tweets
#KURDISTÃO

#EUA vão retirar tropas da fronteira entre a #Síria e a #Turquia. Adivinhem no que vai dar?
"Ah vc tá inventando isso! Vc gosta do Trump!"

Toma então o comunicado oficial da Casa Branca permitindo a Turquia entrar na zona de segurança no nordeste sírio.
E agora as "Forças Democráticas da Síria" tb conhecida por serem as forças curdas estão chamando os EUA de traidores. e falaram que uma possível invasão turca vá resultar no retorno do #Daesh.

Read 7 tweets
35. The Legacy of US, UK, France, Israel, Saudi Arabia, Turkey, Bahrain, Canada, Qatar, United Arab Emirates, Germany, Belgium, Netherlands, Australia, Jordan, Nato in Syria

#RegimeChange #FakeNews #FalseFlag #terrorism #SyriaInvasion #WarCrimes #CrimesAgainstHumanity
1 to 20. The Legacy of US, UK, France, Israel, Saudi Arabia, Turkey, Bahrain, Canada, Qatar, United Arab Emirates, Germany, Belgium, Netherlands, Australia, Jordan, Nato in Syria 🤨👇🏼
threadreaderapp.com/thread/1136642…
21. The Legacy of US, UK, France, Israel, Saudi Arabia, Turkey, Bahrain, Canada, Qatar, United Arab Emirates, Germany, Belgium, Netherlands, Australia, Jordan, Nato in Syria🤨👇🏼
threadreaderapp.com/thread/1137566…
Read 247 tweets

Related hashtags

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!