Discover and read the best of Twitter Threads about #forzanapolisempre

Most recents (15)

RIGORE PER LA JUVE CIOE' NO CAZZO PER IL NAPOLI! SCUSATE E' L'ABITUDINE
#ForzaNapoliSempre
GOOOOOOOOOOOOOOOLL POLITANO SULLA RIBATTUTA #AFAMMOCC
goal annullato e si ripete il calcio di rigore 🫥
Read 4 tweets
La (in realtà non) mia valutazione sul mercato del #Napoli. Avvertenze: contiene le parole #Navas e #Meret, #Spalletti e #ADL, #Ospina e pure #Sirigu.
Ps, chi ha ascoltato ieri #SpazioAperto di @virgini22338959 e @WLT79 può anche fare a meno di leggere.
Parto da una premessa: pur non essendo d'accordo con alcune delle scelte tecniche fatte, ritengo impossibile giudicare la bontà o meno di quest'ultime: sarà il campo a dire se gli acquisti di #Kim o #Raspadori, #Ndombele o #Kvarastkhelia saranno stati ottimi, discreti o mediocri.
La domanda che mi pongo è però: è stato costruito il Napoli migliore possibile? Qualcuno ha già risposto a questa domanda. E ha detto: "No!". Ed è una risposta piuttosto autorevole. Non sono io, né alcun esperto. A dare questa risposta è la Società Sportiva Calcio Napoli stessa.
Read 15 tweets
1)Uè @dries_mertens14, eccoci. È arrivato il momento dei saluti.
Però. Non ti voglio salutare parlando di "Ciro", del tuo rapporto con Napoli. Voglio salutarti ricordando, a tutti, lo straordinario calciatore che sei e che sei stato per la storia della squadra della nostra città.
2)
Era l'autunno del 2016 quando il Napoli, orfano di Higuain e con Milik infortunato e Gabbiadini squalificato, non sapeva chi cazzo mettere là da solo davanti alla porta.
Dopo un po' di ballottaggi, anche se tecnicamente non eri un centravanti, Sarri puntò all in su di te.
3)
E vinse.
Perché tu, nonostante le panchine e l'alternanza a mezzo servizio con Insigne, ti facesti trovare pronto.
Prontissimo.
Per anni hai messo in ginocchio le difese della Serie A con il tuo estro, la tua classe, il tuo coraggio, la tua impudenza, la tua versatilità.
Read 5 tweets
#Adl non rappresenta nessuno se non se stesso. Ma la nostra maglia sì: ONORATELA!

Se non avete pezzotto, se non estorcete biglietti, se non fate titoli contro perché non arrivano soffiate, non sentitevi offesi/e dalle sue dichiarazioni:

NON SONO RIVOLTE A VOI 👇
Tutti i tifosi del mondo pagano per seguire i propri colori. E lo fanno a prescindere dalla categoria e dagli obiettivi stagionali.

Non è dunque questa la discriminante per poter gettare fango su una gestione economica eticamente sostenibile.

Valutate i fatti, non le parole. 👇
I fatti dicono che siamo nel periodo di maggior continuità tecnica della nostra gloriosa storia.

Resa gloriosa dalla nostra passione incondizionata e da un alieno atterrato all'ombra del Vesuvio, in un contesto storico irripetibile. 👇
Read 5 tweets
1 di 4
Da quando mi sono iscritta su Twitter non ho mai insultato nessuno, non è nel mio stile.
In particolare poi se si tratta della mia squadra del "cuore". Non ho mai espresso una critica verso nessuno: né giocatori, né staff, né magazzinieri, né presidente. (continua 👇🏻)
2 di 4
E così ho fatto per quanto riguarda la vicenda #Insigne, sia sulla scelta di firmare col Toronto, sia sul video che circola in rete. Ho tenuto per me ogni considerazione. Sono sempre stata del parere che, finché non si reca danno al prossimo, (continua 👇🏻)
3 di 4
... ognuno di noi è libero di fare ciò che vuole.
Per questo motivo non mi piace il "gioco al massacro" del tutti contro tutti con tanto di ingiurie e cattiverie. No, tutto questo non mi appartiene, lo "spettacolo" a cui sto assistendo è indegno...
(continua 👇🏻)
Read 4 tweets
Non ci sono più regole.
Non c'è più buon senso.
Non c'è dignità ed etica.
È solo il ripetersi, senza continuazione logica, dell'eterno scontro tra la tracotanza del potere e le grida di giustizia degli oppressi.
Ed allora facciamo si che sia tutto affidato all'arena,come
negli scontri che vedevamo pochi gladiatori male armati fronteggiare piccoli eserciti.
Vogliono la barbarie?
E barbarie sia!
Facciamo così:
Quod si virtuti vostrae fortuna inviderit, cavete inulti animam amittatis, neu capti potius sicuti pecora trucidemini, quam virorum more
pugnantes cruentam atque luctuosam victoriam hostibus relinquatis”

..... e se la fortuna non asseconderà la vostra virtù militare.....combattendo da uomini lasciate ai nemici...una cruenta e luttuosa vittoria.
@sscnapoli
#ForzaNapoliSempre
Read 4 tweets
Riassunto di questo ultimo mese sul Napoli…
ADL a Spalletti: Allora Luciano cosa te ne pare di Dimaro, bella resort eh? Spalletti: Si bellissima presidente però il materiale tecnico l’è un po’ vecchiotto, piene di toppe! I Critifosi per niente interessati alla rosa 1/4👇🏻
o al calcio giocato, “il lancio rà maglia nova in ritardo, ‘e magli con le toppe, è una vergogna”
Ne frattempo ADL: allora Luciano dopo entrambi i ritiri cosa mi dici siamo a posto? Spalletti:beh presidente veda, ci vorrebbe qualcosa a sinistra! Ieri lancio delle👕griffate 2/4👇🏻
EA7 ed oggi annuncio dell’accordo con Amazon come 4º sponsor sulla 👕
ADL: allora Luciano hai visto Aurelione tuo cosa ti ha preparato, contento?
Spalletti: Beh presidente, io a sx intendevo ‘o Terzin non lo sponsor sulla manica sx! I Critifosi risolto il “pobblema” 👕 3/4 👇🏻
Read 5 tweets
Se volete un calcio virtuale guardatelo attraverso la piattaforma PS5!🎮
La classifica reale della #SerieA è questa giocata sul campo! Vero che la Juventus non ha ancora perso, ma è palese che quella gara non l’ha mai giocata, non l’ha mai vinta ne tantomeno segnato i 3 gol! 1/4
Poi alla @SerieA chiedo e spero in una risposta, come mai sul sito, tra le statistiche squadre avete omesso la classifica dei rigori a favore/contro? 🤔All’@AIA_it invece chiedo quand’è che vogliono finire ste tarantell? Capisco che dopo quel #NapoliAtalanta della stagione 2/4 ⬇️
scorsa @ADeLaurentiis abbia evidenziato alcune “lacune” nel loro sistema, ma credo che basti averci tartassato per tutto il resto del campionato 2019/20! Questa stagione hanno ricominciato, ancora 0 rigori concessi in 9 gare con tutto il volume di gioco che produce il Napoli! 3/4
Read 5 tweets
El 25 de noviembre de 2020 quedará en la historia como el día en que Diego Armando Maradona pasó a la inmortalidad. La repercusión y los homenajes dieron la vuelta al mundo como jamás se vio en la historia. Por eso, siempre será el más grande de todos los tiempos. Pasen y vean… Image
Esta historia no puede comenzar de otra manera que no sea en Nápoles. Porque Diego y la ciudad del sur de Italia 🇮🇹 tienen una relación especial.

Uno de los primeros videos en aparecer fue el de Maradona con la camiseta del Nápoli haciendo jueguitos en el cielo.

Read 271 tweets
Inizia una nuova stagione,più anomala che mai. La prima che da almeno 40 anni a questa parte,non mi vedrà mettere piede allo stadio. Si,perché fin quando nn si potrà tornare in piena libertà a tifare,ad abbracciarsi trovo inutile andare,anche se dovessero riaprire a un num chiuso
Una stagione strana, con un mercato ancora in corso e una squadra decisamente incompleta. Nessuna aspettativa, ma desideroso di vedere quelle maglie azzurre correre appresso a un pallone. Desideroso di esultare, jastemmare e intossicarmi!
Ai calciatori due parole: sudatela e onoratela! Questa gente, questo popolo sanno mostrare riconoscenza eterna per chi da tutto per i nostri colori!
Buon campionato a tutti e #ForzaNapoliSempre a voi e famiglia 💙
#AlDiLaDelRisultato
Read 3 tweets
L’intervista a @omaakatugba su @CalcioNapoli24 sembra, con le dovute proporzioni, un’eco delle parole del giovane Goethe nel suo ”ricordi di viaggio in Italia.”
Una disamina su un paese, l’Italia, alle prese con l’annichilimento valoriale e la sua diretta conseguenza:il razzismo!
E come contraltare, Napoli, città nella quale si respira cultura e soprattutto si rispettano tutte le culture. Città fatta di musica e di amore che esalta le passioni più autentiche. Città, o forse sarebbe meglio dire stato d’animo, perché #Napoli la si percepisce intimamente,
capace di esaltare la vita grazie alla capacità di assaporare intensamente ogni singolo momento. E dove tuo fratello può avere il colore della pelle anche diverso dal tuo.
#ForzaNapoliSempre ⚽️👕
Unroll @threadreaderapp
Read 3 tweets
Volevo dire umilmente la mia sulla questione "indignazione da screenshot". Non amo questa pratica e non ne ho mai fatto ricorso, perché l'ho sempre trovata una cosa infantile, che aveva come unico scopo quello di insultare la persona oggetto dello screen.
Molti tra quelli che ora si offendono e si indignano erano tra quelli che in passato usavano questa metodo, per mettere alla gogna quelli che gli stavano sulle palle. Io stesso fui preso di mira per un like! Screenshottato e fatto oggetto di pesanti insulti! Per un like!
Mi definirono "la parte peggiore di Napoli". Lo stesso tipo scrisse che Napoli mi avrebbe vomitata. Cosa che, visto il soggetto, me la sono fatta scivolare addosso. E ci mancherebbe altro. Questa situazione però è un tantino diversa, e mi spiego meglio.
Read 8 tweets
1)Le opere dei grandi artisti della storia, che siano pittori o scultori, rimangono nel tempo. Nel calcio no, non funziona così. I curriculum non contano, perché nonostante tu abbia vinto tanto, sei obbligato a dimostrare domenica dopo domenica. É un continuo mettersi in gioco.
2)Gioco appunto.Quello che ormai latita da un anno e mezzo.Perché se i calciatori con il pallone tra i piedi non sanno che fare,se proponi una fase difensiva da film horror,se i giocatori da metà campo in su vengono spostati continuamente di ruolo,manco fossero pedine della dama
3)Se a centrocampo c'è un buco grande quanto un cenote messicano (e lo vedono anche i bambini), la responsabilità è la tua caro mister. Ora due so le cose: o non riesci a farti seguire dai calciatori, e la cosa è grave, o i ragazzi non riescono ad apprendere i tuoi dettami.
Read 4 tweets
Oggi si è compiuto lo smantellamento del più bel Napoli di sempre.
La fortunata combinazione di buoni giocatori ed ottimo tecnico che era arrivata per caso nelle mani di Adl è stata spazzata via.
Faceva ombra al delirio di onnipotenza di un uomo fortunato, nemico dei Napoletani
ed amico dei nostri nemici.
Delirio avallato, come sempre, dalla stampa serva e da quella vomitevole borghesia Napoletana che disprezza Napoli e che ne parla male godendo.
La Napoli che ha distrutto Napoli, mangiandosela.
All'opera di smantellamento del più bel Napoli di sempre,
ha contribuito Ancelotti, del tutto incapace di proseguire nel solco tracciato ed autore di dichiarazioni servili indegne di un uomo del suo passato.
Nel tentativo di giustificare il tracollo evidente, ci siamo dovuti sorbire idiozie sul "calcio liquido", sul turn over e sulla
Read 5 tweets
Non sapevamo come fosse ma godemmo come nessuno mai. Il delirio assoluto!Napoli nn fu mai così unica e travolgente come quel giorno.Striscioni e bandiere ovunque,statue e monumenti travestiti d'azzurro,piante,animali verniciati,macchine tagliate a metà da carrozzieri improvvisati Image
La storia ha voluto una data #10maggio1987 giornata indelebile nella mia mente, gioia irrefrenabile, pianto d'amore, euforia collettiva. C'era uno striscione che più di tutti racchiudeva quel momento di passione: "Tu me diciste si na sera e maggio"
Stupenda canzone poesia interpretata magnificamente da Sergio Bruni.
"Quando se dice si tienelo a mente
Nun s'ha da fa murí nu core amante"
Da innamorati ci stringemmo quella sera... e niente fu mai più come prima.

#10maggio1987
#ForzaNapoliSempre
Read 3 tweets

Related hashtags

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!