Discover and read the best of Twitter Threads about #smartworking

Most recents (24)

#smartworking #thread.
Un tempo, dire "il #lavoro va fatto dove c'è", aveva un senso derivante dalla realtà, non vi erano alternative. Per secoli l'uomo è stato legato al luogo della produzione, fosse la gleba o l'officina. 1/n
Gli spostamenti erano minimali, non fosse altro perché i mezzi di trasporto non potevano consentire di coprire lunghe distanze in tempi compatibili con la durata del giorno lavorativo. 2/n
É con l'urbanizzazione che si assiste allo spostamento di masse progressivamente più ampie di persone, che si collocano in prossimità dei luoghi, le città, dove fioriscono nuove attività. 3/n
Read 20 tweets
Del perché la crisi energetica può essere un’opportunità per consolidare il #lavoroagile in maniera permanente 🧵
Stiamo assistendo, anche da parte dei contrarə e scetticə, ad una rivalutazione dell’importanza del #lavoroagile per far fronte all’aumento dei prezzi del gas e della crisi energetica
n diversə stanno proponendo (e quindi implicitamente ammettendo, dopo averla negata) l’efficacia dello #smartworking per ridurre consumi e spostamenti
ansa.it/lombardia/noti…
Read 7 tweets
C'è molta curiosità intorno a @PossibileIt e al suo programma per le #Elezioni2022, ma siccome molti sono intimoriti dal file PDF di 95 pagine ho deciso di raccogliere in questo thread i punti principali. 1/

#PossibileItalia

possibile.com/possibile-ital…
CLIMA

➡️ 10 GW di #EnergiaRinnovabile installati ogni anno (siamo fermi a 0.85/anno) ☀️
➡️ Manutenzione straordinaria della rete idrica 💧
➡️ Stop al consumo di suolo, più alberi nelle città 🌳
➡️ Investimenti su trasporto pubblico, ciclabili e mobilità elettrica 🚲

2/
LAVORO

➡️ #SalarioMinimo (inizialmente di 8,50 €/ora). I minimi tabellari dei CCNL prevalgono se superiori. 💶
➡️ Stop ai tirocini, rafforzamento apprendistato 👨🏻‍🔧
➡️ Tutela dello #SmartWorking 👩‍💻
➡️ Più ispezioni e ispettori, per garantire sicurezza e recupero evasione 💸

3/
Read 17 tweets
Il #COVID19 rallenta, cioè accelera meno che nelle scorse settimane, circa 200.000 al giorno quelli verificati, chissà quanti altri non riscontrati. Siamo 57ml di abitanti, ci sarà anche un limite percentuale di infettabili al giorno, no? Questo significa che sta rallentando o ⬇️
che ci sono dei limiti massimi di propagazione?
Invece di dire cose a vanvera potrebbero prospettarci la mortalità che ci sarà nelle prossime 2/3 settimane considerando che circa dopo 3 settimane si realizza l’effetto dei decessi in proporzione agli infettati. Siamo ⬇️
costantemente a 200k positivi al giorno dal 4 di gennaio, quindi da 2 settimane abbiamo un numero costante e doppio di positivi rispetto a quello che sta determinando oltre i 300 morti al giorno da una settimana.
Qualcuno può mettere in discussione le scelte di #governo e #CTS⬇️
Read 4 tweets
Mi chiedo se si rendano conto della valanga che ci sta travolgendo. Il vaccino, che è fondamentale,non è una pozione magica. Aiuta, moltissimo. Ma non risolve ogni problema.
La scienza è altrettanto importante ma non si può delegare tutto al CTS.
Serve (e serviva) la politica.
Due anni sono passati.
Come?
Le aule di scuola sono ancora troppo piccole, troppo piene e gli insegnanti troppo pochi, mentre ai dirigenti viene delegato di tutto e il contrario di tutto, con norme che cambiano di continuo.
Al di là dei proclami e dei numeri ad minchiam, la realtà è che siamo sempre allo stesso punto, solo più confuso.
Però forse la prossima estate avremo i depuratori d’aria. Al terzo anno scolastico mandato a schifio pare sia una grande conquista.
Read 11 tweets
.@bioccolo @SmartWorkersUn1 Scrivo questo thread perché ancora oggi dopo ormai 2 anni dall'inizio di questo incubo alcuni hanno le idee confuse a riguardo a Agile e Smart Working. La cosa più triste è che i più confusi siedono tra i banchi della politica o tra (1/17)
i sindacati: chi dovrebbe lavorare per migliorare la situazione non ha la minima idea di cosa stia facendo né di come farlo.
#SmartWorking è il lavoro da remoto all'italiana: FALSO. Anche è”se è vero che all'estero questo termine era poco usato (si lavorava già da anni (2/17)
con modelli agili e elastici) e che grazie anche all'Italia prende piede, quello che indichiamo come Smart Working non è lavoro da remoto, ma un modello di lavoro che ha come conseguenza il poter lavorare da remoto (casa, mare, montagna, treno, ...). (3/17)
Read 17 tweets
Nell'ossessione anti-#smartworking c'è tutta la cultura di una classe dirigente politica ed economica allergica al rischio (vuoi mica che gli investimenti fatti pensando al passato vadano male per un cambiamento socio-culturale che favorirà altri attori?)...
...incapace di distinguere l'interesse generale dagli interessi costituiti che ha materialmente sotto gli occhi (locali del centro, che per definizione vanno coccolati più di quelli non in centro, immobiliare...)...
...priva di una visione dinamica di una società che per questo, e per colpa sua, non cresce da almeno trent'anni (l'economia "gira" nei consumi immediati e obbligati, non in strutturati investimenti migliorativi)...
Read 5 tweets
Perché lo #smartworking e il #turismo dovrebbero viaggiare insieme. (thread)

In questo anno e mezzo di pandemia si è discusso molto di smart-working, troppo spesso male. Partiamo dal presupposto che quello di cui si è parlato in Italia, almeno,
non è mai stato un ricorso allo #smartworking, bensì al #telelavoro o al lavoro da #remoto, ovvero lo svolgimento della stessa attività lavorativa, nella stessa fascia oraria, soltanto in una sede diversa da quella classica (l'azienda) che 9 volte su 10
è corrisposta alla propria abitazione. Si è detto che questa attività fosse sinonimo di alienazione, mal di schiena, depressione, problematiche sulla salute psicofisica di ogni genere. Nel frattempo, milioni di lavoratori però hanno scoperto di essere più produttivi e più
Read 21 tweets
Il dipendente che, potendo farlo, sceglie di lavorare da remoto andrebbe incentivato dallo Stato (e la sua azienda obbligata ad acconsentire), fosse soltanto per favorire la riduzione dell'inquinamento e il decongestionamento delle metropoli.

#SmartWorking
Obbligare la gente a svolgere in ufficio mansioni che oggi si possono tranquillamente gestire da casa è uno squallido anacronismo, funzionale soltanto alle manie di controllo dell'imprenditore. Favorisce inoltre vari comportamenti tossici e abusivi basati sulla presenza fisica: >
alcuni esempi (ma ne potrei fare decine): ti entro in stanza e ti obbligo a darmi retta "perché ho qualcosa da dirti/farti fare che è molto più importante di quello che stai facendo adesso "; mi impongo "fisicamente" perché la mia posizione mi consente di alzare la voce; etc
Read 33 tweets
GIG ECONOMY: NON SI PUÒ PIÙ ATTENDERE [thread]
Tra articoli di giornale fuorvianti e le recenti indagini sulle condizioni semi-servili cui sono costretti i rider, la #gigeconomy torna ad animare il dibattito pubblico. E da più voci si solleva l’appello a regolamentarla. 1/14
Mentre la maggior parte dei lavori del terziario si sono adeguati alle pratiche dello #smartworking nel corso della crisi pandemica, troppo spesso trascurati sono gli impiegati di un comparto che ha assunto un’importanza fino a un anno fa inimmaginabile: i rider🚴‍♀️. 2/14
La natura di questo comparto rende difficile valutare il numero complessivo dei lavoratori della gig o sharing economy su scala globale, ma solo negli Stati Uniti questi raggiungevano la cifra di 55 milioni nel 2017. Numeri troppo rilevanti per poter esser ignorati. 3/14
Read 16 tweets
#Conte sale al Quirinale per il #ConteTer, ma in parlamento non ottiene i voti. È l’ora del #GovernoDraghi.

L’ex presidente #Bce riceve l'incarico dal Presidente della repubblica, fa il suo discorso programmatico parlando di #generazioni future, di #produttività, #sostenibilità.
Umiltà e pragmatismo. Di #ZombieEconomics e #DebitoCattivo.

In Camera e Senato si spellano le mani, i giornali riportano commenti estasiati e prolisse biografie che iniziano dal collegio dei gesuiti per passare dal Britannia.

Il Paese è in #LunaDiMiele.
Honey moon con sondaggi pro Draghi che fanno invidia a Xi Jinping nel politburo.

Ottiene la fiducia con percentuali bulgare: lo ha votato tre quarti del parlamento. Uniche mosche bianche, guardate con spregio dai giornalisti in Transatlantico, sono solo un paio di partiti
Read 17 tweets
#UnAnnoFa il #genoma di "un #coronavirus" ricavato da un caso relativo al "focolaio di malattie respiratorie di #Wuhan" veniva pubblicato su #GenBank... 🧐#SARSCoV2
#UnAnnoFa... "Il focolaio di infezioni ha indotto timori di una potenziale epidemia dopo che la Cina ha dichiarato che il virus che lo ha causato è sconosciuto, ma proveniente dalla stessa famiglia di virus che ha causato le epidemie di #SARS e #MERS".🧐
reut.rs/36JSBvU
#UnAnnoFa Diventa improvvisamente chiaro che il nuovo virus viaggia velocemente... in aereo. Nessun campanello di allarme in giro per il mondo? 🧐 #covid19
cidrap.umn.edu/news-perspecti…
Read 87 tweets
no, lavorare da casa in pigiama non vi farà diventare pazzi, ma leggere certe baggianate forse sì:
@skytg24, @tempoweb, @lastampa, @huffpostitalia (e compagnia cantante), perché diffondete #fakenews sullo #smartworking?
1/n
@SkyTG24 @tempoweb @LaStampa @HuffPostItalia Stiamo parlando di questo: tinyurl.com/y8d2fj8n
ma lo trovate anche qui, quasi identico: tinyurl.com/y8jna5wn
probabilmente tutti hanno copiato dalla stessa fonte
2/n
@SkyTG24 @tempoweb @LaStampa @HuffPostItalia infatti in quasi tutti gli articoli si legge : "coloro che lavoravano da casa in pigiama hanno rivelato [...] peggiori condizioni di salute mentale rispetto a chi, avendo figli piccoli, era indotto a vestirsi più normalmente."
Frase priva di senso che nello studio NON C'E'. 3/n
Read 17 tweets
#longthread
#COVID19 #lockdown

Vi voglio raccontare un po' della mia #vita in questa #pandemia senza fine.
Io sono quello sfigato/fortunato che è riuscito perfino a fare una polmonite (tampone questo sconosciuto) al 20/02 prima dell'esplosione definitiva dei contagi.

1/17
Era la seconda in 2 anni... la sfiga ci vede benissimo.
Da quel momento come tutti ci siamo dovuti adattare ad una vita e ad un nuovo modo di vivere.
#DAD per i ragazzi e #Smartworking per noi.
Fortunatamente vuoi per il tipo di lavoro vuoi perché ci siamo sempre organizzati 2/17
nel poter lavorare ovunque ed essere sempre raggiungibili, con i recapiti dell'ufficio (utilizziamo dei numeri sip/voip), con il lavoro tutto su cloud.
Però una cosa non puoi gestire o meglio non puoi farlo bene o come vorresti (noi non ci siamo riusciti) ovvero coinciliare 3/17
Read 18 tweets
Se abbiamo chiaro che i tempi della vita quotidiana sono scanditi dall'organizzazione del lavoro, e che essa, da oltre un secolo, è funzionale solo alla volontà di chi dirige le aziende, allora abbiamo chiaro che l'opposizione allo #smartworking é dovuta a più fattori. 1/n
Da un lato l'ostilità di chi vede eroso il proprio potere nel condizionare la vita non solo dei suoi dipendenti, ma della società stessa: più persone libere di gestire il proprio tempo sono una palese minaccia per chi sinora ha prosperato sulla sudditanza altrui. 2/n
Dall'altro lato la frustrazione di chi vive anch'egli una condizione subordinata, ma svolge un'attività che esige, per ragioni tecniche, di essere svolta in un luogo ben preciso e in orari prestabiliti, sicché non può avvalersi del #telelavoro. 3/n
Read 12 tweets
Ci sono famiglie in cui non si mangia insieme nemmeno la domenica perché c'è sempre qualcuno che lavora anche di domenica, qua si fa 'sta filippica insopportabile ogni giorno da mesi ->>
perché c'è chi pur lavorando può mangiare a casa con mogli, mariti e figli, da sola/o anche di mercoledì invece di dividere la tavola calda e la mensa coi colleghi scassaminchia. ->>
Questa propaganda sullo #smartworking origine di tutti i guai commissionata da chi ha interessi da una parte sola, mai quella dei lavoratori, è rivoltante. ->>
Read 4 tweets
Batti e ribatti con un tizio, ora bloccato, secondo il quale è provato oltre ogni dubbio che la #DAD nella #scuola durante l'emergenza Covid non ha funzionato per nulla. Certezza inscalfibile maturata da una rilevazione parziale (vedere link) sird.it/wp-content/upl… 1/n
La SIRD stessa ammette che il campione non è significativo e che i dati raccolti tramite questionari non consentono di trarre conclusioni, semmai, evidenziano difficoltà che, in misura diversa, sono state segnalate negli istituti di vario grado. 2/n
Ad oggi non esiste una ricerca sull'efficacia della DAD, che abbia coinvolto numeri significativi non solo di docenti, ma anche di studenti e genitori. 3/n
Read 12 tweets
THREAD ORDINE E DISCIPLINA

Messaggio per la classe dirigente

Ricapitoliamo e mettiamo ordine altrimenti si crea confusione e non riusciamo a eradicare la piaga dei lavoratori che pensano di poter ottenere condizioni di lavoro dignitose con lo #smartworking
Lunedi

Post di Ichino contro lo #smartworking nella PA elogiando il sistema burocratico ante Ponzio Pilato
Martedi

Tweet di Cosetto che cita un cugino della cognata del cugino della cognata che è in fila da questa mattina solo per vedere quanto ci mette a finire la fila e poter dire lo #smartworking fa cacare anche se i lavoratori in smartworking non lavorano allo sportello
Read 8 tweets
THREAD

In queste ore i sindacati stanno discutendo dello #smartworking dal primo agosto.

Milioni di lavoratori vogliono proseguire questa modalità ma i sindacati sembrano ignorare questa richiesta e le nuove evidenze sulla trasmissibilità

1] A marzo @cgilnazionale @CislNazionale @UILofficial @usbsindacato se non fosse stato per un dpcm che obbligava lo #smartworking milioni di lavoratori sarebbero morti e il paese sarebbe fallito.

Oggi si sta ripetendo la stessa situazione

2] Nonostante sul tema @istsupsan e @MinisteroSalute non abbiano fatto comunicazioni si moltiplicano le prove scientifiche sulla permanenza del virus nell'aria a distanza di molte ore rendendo inefficace anche il distanziamento nei luoghi chiusi
wwwnc.cdc.gov/eid/article/26…
Read 16 tweets
THREAD

Lo smartworking è l'ultima chance per migliorare ambiente, lavoro, imprese, e divario digitale e soprattutto per rendere davvero trasparente la PA e il rapporto con le imprese.

E da mesi tonnellate di fango sono rovesciate sullo smartworking

"Tutti i i lavoratori dicono che in #smartworking stanno male!"

Esatto, i giornali posseduti dai gruppi industriali.

Il politecnico di Milano rileva che il 93% dei lavoratori vuole proseguirlo e l'89% ritiene sia una esperienza da capitalizzare

digital4.biz/hr/smart-worki…
"Tutti i giornali dicono lo #smartworking è sbagliato!"

Esatto, ma solo da febbraio 2020.
Quindi la domanda è un'altra.

Perchè? ImageImageImageImage
Read 25 tweets
THREAD
"Con lo Smartworking le persone lavorano meno!"

Vale la pena ricordare alle cariatidi tetragone che stanno riversando fiumi di inchiostro contro lo smartworking, i dati sullo smartworking rilevati dalla stessa classe dirigente

1] Assolombarda, Confindustria, 6 mesi fa scriveva:

"Lo smartworking aumenta la produttività del 15% e riduce l'assenteismo del 20%. Il risparmio di affitti, utenze e manutenzioni è dell'ordine del 30% e il work life balance migliora dell'80%"

assolombarda.it/governance/pic…
2] "L'ordine dei Dottori Commercialisti, pubblica a dicembre 2019 una relazione in cui conferma "E' dimostrato che chi lavora fuori dell’azienda è mediamente più produttivo che in ufficio del 35-40%"

odcec.mi.it/docs/default-s…
Read 12 tweets
Intro/1 Lo Stato italiano spende ogni anno in ricerca di
base €6 MLD e in ricerca applicata €3 MLD - in tutto lo
0,5% del PIL - che è la metà di quello che spendono i
Paesi del Nord Europa #UgoAmaldi
Intro/2 Ciò ha conseguenze deleterie sulla nostra
competitività perché la ricerca pubblica è il motore
dell’innovazione tecnologica e dell’introduzione di
nuove forme di lavoro #UgoAmaldi
Intro/3 Il dopo-pandemia è il momento opportuno per
colmare il ritardo italiano nella ricerca pubblica
cominciando con l’aggiungere €1,5 MLD al bilancio 2021
della ricerca pubblica e continuando negli anni
successivi in modo da raggiungere l’1,1% del PIL nel
2026 #UgoAmaldi
Read 57 tweets
Proviamo a celebrare il #PrimoMaggio con un piccolo thread sul lavoro ai tempi del #coronavirus. Cinque argomenti: salute, mobilità, smart working, ambiente, donne. #lavoro 1/6
#PrimoMaggio. Il #lavoro spesso uccide, come dimostrano le troppe morti bianche. Per ripartire da lunedì occorre un impegno serio di istituzione e aziende per tutelare sempre la #salute dei lavoratori. 2/6
#PrimoMaggio. Il #lavoro significa flussi di milioni di persone che si spostano per raggiungere il posto. Alla stessa ora. Da lunedì tutto dovrà cambiare nella #mobilità: no ora di punta, affollamento, abitudine. Sì scaglionamento, flessibilità e cambiamento. 3/6
Read 6 tweets
After my 3rd week home in Milan & talking to many friends in Italy, China, S. Korea, Spain etc. Here are the Stages of #Coronavirus crisis per country. Stage 1 – denial: “this crisis only affects country x”. 1/5
Stage 2 – anger: “the virus won’t stop us” (+ let’s go to restaurants/theatres). Stage 3 – bargaining: “it may actually be happening”. This is the worst… 2/5
#schools are closed, #smartworking takes place etc. Runs start taking place: supermarkets, pharmacies, ATMs, railway stations etc. Stage 4 – depression: “this is worse than expected”… 3/5
Read 5 tweets

Related hashtags

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3.00/month or $30.00/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!