Arunachalam Muruganantham è un imprenditore indiano di Coimbatore.
La sua storia, che lo ha portato a essere incluso dalla rivista Time, tra le 100 persone più influenti, è iniziata quando decise di produrre assorbenti igienici a basso costo per la moglie e le sorelle.
In India milioni di donne durante il periodo mestruale, usano stracci, fogli di giornale e foglie, a causa dell'alto costo degli assorbenti.
Inizialmente i suoi tentativi di produrre artigianalmente un prodotto soddisfacente, fallirono ripetutamente.
Fu emarginato e schernito nella sua stessa famiglia e nella comunità: il ciclo mestruale nella cultura indiana è tutt'ora un tabù profondamente radicato, che considera le donne impure.
Dopo anni di tentativi e vicissitudini varie, riuscì a costruire un macchinario a basso costo.
Nel 2006 la svolta decisiva: vince il premio Grassroots Technological Innovations della National Innovation Foundation e ottiene un finanziamento.
Da quel momento, anziché vendere il brevetto e arricchirsi, costruisce macchinari che commercializza in tutto il paese.
Grazie a questa innovazione, in 23 stati indiani sono nate imprese gestite da donne che producono assorbenti a basso costo.
L'incredibile storia di Muruganantham che ha meritato riconoscimenti internazionali, cambiando la vita a milioni di donne, è raccontata in vari documentari.

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with stefania stravato

stefania stravato Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @FannyStravato

24 May
Nell'ambito - vastissimo - della cultura cinese, di cui ignoriamo pressoché tutto, era diffusa in passato, soprattutto nelle aree rurali dello Hunan, una relazione affettiva e esclusiva tra donne, denominata laotong.
Legava indissolubilmente due ragazze in una relazione di sorellanza e affinità.
Nacque come pratica nell'infanzia per legare due bambine che avessero un quadro astrale affine, per favorire solidarietà e comunione nella condizione di segregazione e sottomissione delle donne.
Il rituale di unione veniva celebrato da una sensale e sancito molto prima del matrimonio per favorire reciprocamente, il futuro delle giovani spose.
Un elemento peculiare di questa relazione, era l'uso di una scrittura segreta, simbolica e ignota ai maschi.
Read 7 tweets
13 Apr 19
Raccontare i giardini di Ninfa, si può. La loro storia, come e perché esistono, dove si trovano.
Quello che è davvero impossibile, è descriverli.
Perché si è colti da un autentico imbarazzo, a usare termini superlativi, come bellissimi, stupendi, meravigliosi.
L'oasi di Ninfa ha qualcosa che è oltre la percezione visiva della bellezza naturalistica.
Oltre la quiete irreale nel percorrere sentieri erbosi, che si avvicinano a ciliegi fioriti, a specchi d'acqua che sembrano dipinti.
L'oasi di Ninfa è un luogo fuori dal tempo, dove si riesce a sentire, non a vedere solo con gli occhi, il sublime che alberga solo in certi luoghi. Una sorta di benedizione della natura, da portarsi nell'anima e che rimane per sempre.
Read 8 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!