#15settembre 1993, la mafia uccide Don Pino Puglisi nel giorno del suo 56esimo compleanno. Egli era diventato parroco nel 1970 in un comune palermitano di poco più di mille abitanti, Godrano, che tuttavia in quel periodo era sconvolta da una lotta tra due famiglie mafiose...
Grazie all’intermediazione del prete le due famiglie deposero le armi e nel comune tornò la pace.
Nel 1990 Don Pino Puglisi fu nominato parroco della chiesa di San Gaetano a Palermo, nel quartiere Brancaccio, covo di una spietata cosca mafiosa legata al boss Leoluca Bagarella...
Don Pino non rimase indifferente, non poteva accettare la strada verso il crimine che intraprendevano molto giovani della zona. Iniziò così un’opera di educazione: attraverso giochi e varie attività faceva capire ai ragazzi della parrocchia che il rispetto guadagnato...
dall’essere criminali è effimero, non è rispetto: è paura. Il vero rispetto deriva dalle proprie idee e dai propri valori, insegnava il parroco. In questo modo tolse tantissimi ragazzi da una strada fatta di rapine, spaccio e morte. Questo non piacque per nulla ai mafiosi...
che mal digerivano anche le sue omelie, in cui il prete si scagliva con veemenza contro di loro. E come l’Italia dell’epoca aveva ormai imparato troppo bene, la mafia conosce solo una risposta per risolvere i propri problemi: uccidere. Così fecero anche con Don Pino Puglisi...
che fu ucciso da un colpo alla testa mentre tornava nella sua abitazione, nel giorno del suo compleanno. Il 19 luglio del 1997 fu arrestato il latitante Salvatore Grigoli, che confessò l’omicidio, avvenuto con la complicità di Gaspare Spatuzza e iniziò a collaborare...
con la giustizia. I mandanti furono individuati nei capimafia della zona, i fratelli Graviano, che furono arrestati nel 1994 e condannati all’ergastolo insieme ad altri componenti del commando dei killer...
Don Pino Puglisi è stato il primo martire della Chiesa ucciso dalla mafia e il 25 maggio 2013 si concluse il rito della sua beatificazione.

• • •

Missing some Tweet in this thread? You can try to force a refresh
 

Keep Current with La storia di oggi

La storia di oggi Profile picture

Stay in touch and get notified when new unrolls are available from this author!

Read all threads

This Thread may be Removed Anytime!

PDF

Twitter may remove this content at anytime! Save it as PDF for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video
  1. Follow @ThreadReaderApp to mention us!

  2. From a Twitter thread mention us with a keyword "unroll"
@threadreaderapp unroll

Practice here first or read more on our help page!

More from @lastoriadioggi

Nov 27
27 novembre 1978 all’interno del Municipio di San Francisco viene ucciso Harvey Bernard Milk, politico statunitense e attivista del movimento di liberazione omosessuale…
Nato a Long Island, si laureò in matematica per poi arruolarsi nella Marina statunitense, salvo poi essere congedato a causa di una delle tante purghe contro gli omosessuali nelle forze armate. Nel 1972 si trasferì a San Francisco, aprì insieme al suo compagno un negozio…
di fotografia nel quartiere gay di Castro e diventò il leader rappresentante della comunità. Nel 1977 diventò il primo consigliere comunale apertamente omosessuale di una grande città statunitense; il suo intervento fu decisivo per il rigetto della Proposition 6, una norma…
Read 6 tweets
Nov 26
26 novembre 1871 nasce in Sicilia don Luigi Sturzo, presbitero e politico italiano. Con l'avvento del Novecento e l'esplodere dei partiti di massa, nel 1919 fondò il Partito Popolare italiano, il primo partito d'ispirazione cattolica rivolto al popolo…
il quale si proponeva come polo attrattivo per le masse in alternativa al Partito socialista che aveva guadagnato molti consensi dopo l’approvazione nel 1912 del suffragio universale maschile. Nel discorso che sanciva la nascita del partito don Sturzo disse:
“È superfluo dire perché non ci siamo chiamati partito cattolico: i due termini sono antitetici; il cattolicesimo è religione, è universalità; il partito è politica, è divisione. (...) non possiamo trasformarcibda partito politico in ordinamento di Chiesa…
Read 4 tweets
Nov 24
24 novembre 2009 Lea Garofalo, testimone di giustizia, viene uccisa a Monza dalla ‘ndrangheta.
Lea Garofalo visse in un ambiente mafioso fino al 1996, anno in cui decise di lasciare il compagno in seguito al suo arresto per traffico di stupefacenti…
Scappò quindi con la figlia, ma la famiglia dei Cosco, di cui faceva parte il suo ex compagno,era costante sulle sue tracce; quando arrivarono a bruciarle la macchina Lea, sentendosi in grave pericolo, decise di rivolgersi alle autorità. Nel 2002 diventò testimone di giustizia…
e venne ammessa in un programma di protezione speciale. Le sue dichiarazioni inizialmente non portarono a nessun procedimento giudiziario, le venne perciò revocata la protezione per un periodo e successivamente, nel 2009, sfiduciata dallo Stato, decise di rinunciarvi…
Read 6 tweets
Nov 10
Nel Terzo Reich fu data molta importanza alla ricorrenza della presa di potere di Hitler, avvenuta il 30 gennaio ‘33. Sei anni dopo, nell’anno che porterà al tragico secondo conflitto mondiale, il Fuhrer pronunciò un discorso al Reichstag in cui parlò della soluzione finale…
“Quando lottavo per raggiungere il potere, il popolo dei giudei era il primo a prendere solo con il riso le mie profezie che io un giorno in Germania avrei assunto la guida dello stato e di tutto il popolo e allora avrei trovato una soluzione, fra i tanti problemi, anche…
a quello degli ebrei. Credo che in Germania le sonore risate di allora si siano nel frattempo soffocate in gola al giudaismo. Oggi voglio essere di nuovo il profeta: se il giudaismo della finanza internazionale, in Europa o altrove…
Read 4 tweets
Nov 8
8 novembre 1926 il regime fascista arresta, nonostante l’immunità parlamentare, Antonio Gramsci, intellettuale, politico e tra i fondatori del Partito Comunista d’Italia. Lo ricordiamo parlando del suo unico discorso parlamentare pronunciato 16 maggio 1925, in cui denunciò… Image
la scorrettezza e la pericolosità di un disegno di legge del governo Mussolini che, con il pretesto di colpire la massoneria, aveva invece l’obiettivo di colpire la libertà di associazione e quindi dei partiti. In diverse parti di questo discorso Gramsci critica l’idea…
avallata dai fascisti, secondo la quale la loro presa di potere fosse stato un atto rivoluzionionario. Dice Gramsci: “La rivoluzione fascista è solo la sostituzione di un personale amministrativo ad un altro personale”, sottolineando appunto…
Read 5 tweets
Oct 4
Luis Sepúlveda fu uno scrittore, poeta e attivista. Il nonno paterno e lo zio, entrambi anarchici, lo fecero appassionare alla lettura fin da giovane. Oltre a essere un avido lettore iniziò ben presto a scrivere, conciliando con queste passioni anche quella della politica...
A quindici anni si iscrisse alla Gioventù comunista. Successivamente vinse una borsa di studio all’Università di Mosca, ma fu espulso pochi mesi dopo per “atteggiamenti contrari alla morale proletaria”. Tornato in Cile venne espulso anche dalla Gioventù comunista e, dopo...
un certo periodo, entrò a far parte del Partito socialista e diventò guardia personale del presidente cileno Salvator Allende, eletto nel 1970. Dopo il colpo di Stato di Pinochet dell’11 settembre 1973 Luis Sepúlveda venne imprigionato e torturato due volte e poi costretto...
Read 5 tweets

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just two indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member ($3/month or $30/year) and get exclusive features!

Become Premium

Don't want to be a Premium member but still want to support us?

Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal

Or Donate anonymously using crypto!

Ethereum

0xfe58350B80634f60Fa6Dc149a72b4DFbc17D341E copy

Bitcoin

3ATGMxNzCUFzxpMCHL5sWSt4DVtS8UqXpi copy

Thank you for your support!

Follow Us on Twitter!

:(