Corvonero Profile picture
Non dico sempre tutto quello che penso,ma penso sempre tutto quello che dico.
8 Apr
"Nemo propheta in patria"

"Certo, quello che vediamo accadere oggi sotto i nostri occhi poteva esser compreso e previsto da anni, se solo avessimo prestato attenzione a quanto i teorizzatori del Great Reset dichiaravano impunemente.
In realtà chi aveva denunciato questo piano, oggi in via di realizzazione, è stato definito complottista, ridicolizzato o fatto passare per pazzo, ostracizzato dall’informazione mainstream e criminalizzato, allontanato dalle cattedre universitarie e dalla comunità scientifica.
Oggi comprendiamo quanto lungimiranti fossero gli allarmi lanciati, e quanto potente sia la macchina organizzativa messa in campo dai nostri avversari. In nome della libertà, ci siamo abituati a vederci privati del diritto di parola e di pensiero,..
Read 4 tweets
8 Apr
"Se qualcosa non serve, serve ad altro
Occorre riconoscere che l’apparente illogicità di quanto vediamo accadere – cure preventive boicottate, terapie erronee, vaccini inefficaci, lockdown senza utilità, uso di mascherine assolutamente inutili – acquisisce perfetta razionalità
non appena si comprende che il fine dichiarato – sconfiggere la presunta pandemia – è una menzogna, mentre il fine reale è appunto la pianificazione di una crisi economica, sociale e religiosa usando come strumento una pseudopandemia provocata ad arte.
Solo così si comprende la simultaneità e univocità dei provvedimenti adottati dai vari Paesi, la medesima narrazione dei media, il comportamento dei leader politici. Vi è un unico copione sotto un’unica regia, che si avvale della collaborazione e della complicità di politici
Read 5 tweets
8 Apr
La scuola
"Sappiamo che la necessità di indottrinare le giovani generazioni non poteva escludere da questo piano anche l’istruzione scolastica e universitaria, che oggi viene impartita a distanza con gravissime conseguenze psicologiche per i bambini e i ragazzi.
Questa operazione pone oggi le premesse per far sì che un domani si possa unificare l’insegnamento offerto via internet, decidendo quali siano gli insegnanti che possono tenere le lezioni e cosa debbano dire; e
non mi stupirei se a breve questa forma univoca di istruzione prevedesse un numero sempre più esiguo di docenti: un solo professore di Storia per tutti gli allievi di una nazione, con un programma definito e controllato.
Read 5 tweets
8 Apr
“Il lavoro di Rusànov era stato da molti anni – oltre venti – di vagliare i questionari. È un lavoro che viene sempre affidato a un’unica persona. Solo gli stolti o gli estranei malinformati ignorano che lavoro delicato, da merletto, sia quello, quanto talento richieda.
È una poesia alla quale i poeti non sono ancora arrivati. Chiunque, nel corso della propria vita, riempie non pochi questionari: ognuno contiene un certo numero di domande.
Ora, la risposta di una singola persona a una singola domanda di un singolo questionario costituisce già un filo sottile, teso per sempre da quell’uomo al locale Centro vaglio dei questionari. Da ogni persona se ne protendono in tal modo centinaia, in tutto ne convergono milioni,
Read 7 tweets
8 Apr
"Ancor più incomprensibile non è tanto l’assenza di una vera e propria reazione sociale e politica, ma l’incapacità di vedere la realtà in tutta la sua cruda evidenza. Ma questo è dovuto, come sappiamo, all’azione scientifica di manipolazione delle masse
che ha portato inevitabilmente a quel fenomeno che la psicologia sociale chiama «dissonanza cognitiva», ossia la tensione o il disagio che proviamo dinanzi a due idee opposte e incompatibili. Lo psicologo e sociologo Leon Festinger dimostrò che
tale disagio ci porta a elaborare queste convinzioni secondo tre modalità, in modo da ridurre l’incongruenza psicologica che la dissonanza determina: cambiare il proprio atteggiamento, cambiare il contesto o cambiare il comportamento.
Read 8 tweets
6 Apr
"Le potenze mondiali anticristiane che promuovono la cultura della morte stanno cercando di imporre alla popolazione mondiale una collaborazione implicita, sebbene remota e passiva, con l'aborto."
crisismagazine.com/2021/resisting…
"Tale collaborazione a distanza, di per sé, è anche un male a causa delle straordinarie circostanze storiche in cui queste stesse potenze mondiali stanno promuovendo l'omicidio di bambini non nati e lo sfruttamento dei loro resti."
"Quando usiamo vaccini o medicinali che utilizzano linee cellulari provenienti da bambini abortiti, beneficiamo fisicamente dei "frutti" di uno dei più grandi mali dell'umanità: il crudele genocidio del nascituro."
Read 4 tweets
26 Mar
.. i voli e i biglietti del treno erano più economici di adesso e il sistema di aeroporti molto più capillare, e la gente viaggiava costantemente, d’altra parte, per partire per un’altra città era necessario ottenere un permesso e, a volte, ricorrere a qualche stratagemma.
Nel Paese fu attivo per molti anni un sistema di controllo a lungo termine sui movimenti. E senza necessità di telecamere, QR code e badge elettronici…
Il possesso del passaporto (interno) per i cittadini divenne obbligatorio in Urss nel 1932. Senza di esso, era illegale trovarsi in città e in “insediamenti di tipo urbano”..
Read 10 tweets
11 Mar
La crisi economica innescata dai lockdown deve rendere inevitabile la cancellazione del debito e l’istituzione del reddito universale, in cambio della rinuncia alla proprietà privata e dell’accettazione del tracciamento tramite il passaporto sanitario.
Chi rifiuterà il vaccino potrà essere internato in campi di detenzione già pronti in molti Stati, tra i quali anche la Germania. Le violazioni dei diritti costituzionali e religiosi saranno tollerate da tribunali, in nome di un’eterna emergenza che prepara le masse alla dittatura
Un mondo in cui il Deep State dovesse prevalere realizzerebbe i peggiori scenari descritti dall’Apocalisse, dai Padri della Chiesa e dai mistici. Un regno infernale in cui tutto ciò che ricorda anche lontanamente la società cristiana – dalla religione alle leggi, dalla famiglia
Read 8 tweets
10 Mar
i “bogomili” (che significa “amati da Dio” e dunque, per traslato,
“veri cristiani”) seguivano il manicheismo sotto forma di un’apparenza cristiana
basata sull’idea del Cristo Cosmico inteso come forza spirituale del mondo. rigettavano pertanto la realtà dell’incaranzione,
della Croce, la trinità e la reden-
zione. nascondevano sotto questa teologia gnostica il principio esoterico del dop-
pio contrario. negavano, segno inconfondibile di gnosi spuria, il matrimonio e la
sessualità feconda (non generare la vita,
mediante l’uso volutamente infecondo,
spesso accompagnato ad un uso orgiastico, della sessualità, corrisponde nella gnosi spuria ad evitare di imprigionare nella sofferenza carnale e nella dolorosa differenziazione personale la scintilla divina che la generazione distaccherebbe
Read 4 tweets
10 Mar
«È il fenomeno dell’on-line brain  che colpisce il lobo frontale, sede della decisione, della strategia, che diventa atrofico e perde neuroni in modo irreversibile. L’assottigliamento della corteccia vuol dire perdita neuronale.
Non si riesce a fissare il ricordo. Tutti i ragazzi che vengono testati manifestano perdita di memoria e di attenzione e hanno anche psicopatologie sociali».
"Ormai l’unico problema dell’universo si chiama SARS-COV-2 e per estirparlo non si bada più a nulla. Poco importa se i decessi per altre malattie sono aumentati, se l’economia è distrutta, se la povertà aumenta, se le manifestazioni, anche estreme, di problemi psichici originati
Read 6 tweets
10 Mar
Assenza di una chiara causa di morte diversa dal COVID-19 o comunque non riconducibile
all’infezione da SARS-CoV-2 (per esempio trauma).
Ai fini della valutazione di questo criterio, non
sono da considerarsi tra le chiare cause di morte diverse da COVID-19 le patologie pre-esistenti che
possono aver favorito o predisposto ad un decorso negativo dell’infezione.
Una patologia pre-
esistente è definita come qualsiasi patologia che abbia preceduto l’infezione da SARS-CoV-2 o che
abbia contribuito al decesso pur non facendo parte della sequenza di cause che hanno portato al
decesso stesso.
Read 4 tweets
8 Mar
«Perduta la
fondazione metafisica della realtà in Dio anche l’antropologia ne risulta impoverita e, in particolare, oscurata la nativa socialità umana: individualismo. (…)
principi e leggi sono posti dallo Stato, che è un prodotto artificiale dovuto al con-
tratto sociale
dettato dalla paura. (…). L’uomo è nemico dell’uomo proprio come
uomo e il timore reciproco genera la società civile, donde l’obbligo e il dominio
dispotico. La pace è precaria perché la guerra è sempre imminente: compito della
politica non è il bene, ma la protezione,
dalla paura, dei cittadini: questa è la base
dell’individualismo incapace di assurgere a positiva solidarietà. (…). Predomina
l’artificio dell’uomo, non subordinato ad alcuna legge: ecco la gnosi. (…).
Read 5 tweets
8 Mar
"il periodo peggiore il Cat-
tolicesimo inglese lo attraversò durante la dittatura puritana di Cromwell. La fero-
cia cromwellinana si scagliò, è vero, anche contro gli anglicani (in quanto falsi
protestanti e cripto-cattolici: questa era l’accusa loro rivolta dai puritani),
ma nulla
di paragonabile a quel che patirono i cattolici. preti braccati e massacrati, fedeli
confiscati dei loro beni, distruzione di chiese e immagini sacre, atti sacrileghi e
blasfemi contro il Santissimo Sacramento.
mentre accoglieva fraternamente gli
ebrei provenienti dall’olanda, la rivoluzione puritana fece del Vecchio testamento
un oggetto di particolare devozione secondo la tipica prospettiva della incursione
gnostica in seno alla Cristianità
Read 8 tweets
8 Mar
«…l’ermeti-
smo, rielaborato nella Firenze del Quattrocento sulla base di una serie di testi (alcuni falsi) di età ales-
sandrina, è uno degli elementi fondanti della cultura moderna: e …, stando alla base della ‘tradizione’
rosacruciana e massonica, di gran parte della
cultura illuministica, dell’occultismo e dell’esoterismo
contemporanei, costituisce una porzione ragguardevole del substrato del nostro sapere diffuso contemporaneo. È molto comune, al riguardo, pensare che tutte queste cose, conosciute peraltro in modo confuso e superficiale,
siano la materia di cui è costituito ‘l’Irrazionale’, cioè l’esatto contrario della razio-
nalità e della scienza. Gravissimo errore. Ricerca scientifica e cosiddetto ‘Irrazionale’ hanno proceduto,
nell’ultimo mezzo millennio e con più vigore da tre secoli a questa parte,
Read 7 tweets