Storie Minerali Profile picture
rocce ghiacci boschi storie naturali, scientifiche e umane, tra alpinismo, storia e conoscenza a cura di @g_baccolo
michele reginato Profile picture 1 added to My Authors
Nov 8 8 tweets 4 min read
🧵𝗜𝗹 𝘁𝗮𝗴𝗹𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝘂𝗻𝗮 𝗰𝗮𝗿𝗼𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗴𝗵𝗶𝗮𝗰𝗰𝗶𝗼

1/n Nel 2021 ho partecipato alla perforazione della carota di ghiaccio più profonda estratta da un #ghiacciaio Alpino. 222 metri di buon ghiaccio dal più grande ghiacciaio italiano: quello dell’#Adamello. Image 2/n L’impresa è stata una sfida per lo spessore del ghiacciaio di oltre 200 m. Se nelle zone polari carote tanto lunghe sono la norma, per i ghiacciai continentali sono l’eccezione. La logistica adatta a una perforazione polare su un ghiacciaio a 3000 metri è stata complessa. Image
Sep 24 9 tweets 4 min read
Viaggio nell'Italia dell'Antropocene è un prezioso libro (Aboca Edizioni) dove alcune delle discipline che amo sono sapientemente mescolate: #geografia, #climatologia, #fantascienza e #cartografia. Image Gli autori (Telmo Pievani e Mauro Varotto) immaginano un viaggio condotto in Italia nel 2786, a mille anni da quello che Goethe compì nel nostro paese. In questo lontano futuro la condizione ambientale e climatica dell'Italia sarà stravolta dalla nostra interferenza sul clima.
Sep 20 9 tweets 2 min read
Cima d’Asta, una montagna più vecchia delle Alpi

🧵1/n Cima d’Asta con i suoi 2847 metri è una delle montagne più riconoscibili delle Alpi del Trentino Orientale. Appare come un’isola che grazie a una rilevanza degna di nota e forme severe si erge in un mare di monti più bassi. Image 2/n Affonda le sue radici nelle fitte foreste del Vanoi a nord e tra le intricate ramificazioni della Valsugana a sud. La parte sommitale è un giardino di granito dove i ghiacciai e le intemperie hanno scolpito un paesaggio austero, fatto di roccia e nient’altro.
Jul 4 13 tweets 3 min read
1/n Per mia indole non sono solito commentare eventi catastrofici come quello di ieri, ma oggi faccio un'eccezione perché il cambiamento climatico si sta facendo sentire come non avremmo pensato fosse possibile. Forse è bene che di questi temi si parli il più possibile.
🧵... 2/n Al ghiacciaio della Marmolada sono molto legato e ciò che è accaduto ieri mi ha scosso. Penso di continuo a chi, mosso dalle mie stesse passioni, attraversava il ghiacciaio quando è successo quello che è successo.
Jun 27 14 tweets 5 min read
🧵CO2 in atmosfera

1/n 60 anni fa non sapevamo quanta CO2 ci fosse in atmosfera. Le poche misure disponibili riportavano valori tra 100 e 500 parti per milione (ppm).

L'incertezza era talmente alta che molti scienziati pensavano fosse impossibile misurare la CO2 in atmosfera. 2/n Ci pensò un giovane scienziato a mettere ordine: il chimico David Keeling.

Keeling cominciò a misurare la CO2 nella zona costiera della California, ottenendo i soliti valori sballati.
Capì che fare buone misure di CO2 a bassa quota è impossibile.
Sep 8, 2021 15 tweets 4 min read
#Marmolada: simbolo e anomalia del glacialismo dolomitico.🏔️❄️

Le fotografie ritraggono l’ultimo paesaggio glaciale delle Dolomiti: il versante settentrionale della Marmolada con il suo bel ghiacciaio. (1 di n) #2 Il ghiacciaio della Marmolada è il simbolo del glacialismo dolomitico, ma è un simbolo particolare, oserei dire anomalo rispetto agli altri apparati di queste montagne. Questa è una cosa strana visto che i simboli dovrebbero rappresentare i canoni del gruppo che identificano.
Jun 21, 2021 12 tweets 3 min read
#PiccoliGhiacciaiAlpini
Ep.2 - Ghiacciaio delle Ziroccole

#1 Tra i ghiacciai delle Pale di San Martino forse questo è il mio preferito. Si trova in uno dei luoghi più selvaggi del gruppo: un vallone laterale della Val Grande, nascosto tra alcuni dei 3000 delle Pale. #2 Praticamente impossibile osservare il ghiacciaio da lontano, la sua posizione lo nasconde alla vista. Se vuoi posare gli occhi sul poco ghiaccio che ancora oggi sopravvive lassù c'è solo un modo: gambe in spalla e camminare.
Jun 6, 2021 17 tweets 3 min read
#PiccoliGhiacciaiAlpini
Ghiacciaio del Travignolo

#1 I ghiacciai sono uno dei simboli per eccellenza del cambiamento climatico. Sono sue vittime illustri e sempre più spesso ne sentiamo parlare a causa del loro progressivo ritiro o addirittura per via della loro scomparsa. Image #2 I ghiacciai ci hanno permesso di conoscere il clima del nostro pianeta, offrendoci attraverso i carotaggi di ghiaccio una finestra sul funzionamento del sistema climatico. In ultimo il loro ritiro sarà causa di uno degli impatti per noi più importanti: l'innalzamento dei mari.