Pasquale Pugliese Profile picture
Filosofo per formazione, educatore per mestiere, obiettore di coscienza alla guerra per scelta. Autore e blogger su https://t.co/vLnyDLcpbd
Mar 20 8 tweets 7 min read
1/7 Il 20 marzo di venti anni fa aveva inizio la criminale e illegale aggressione e #occupazionemilitare, guidata da #USA e #GranBretagna, dell'#Iraq, "fondata" sulla #menzogna delle inesistenti #armididistruzionedimassa del regime irakeno. > 2/7 Nonostante la contrarietà del #movimentopacifista internazionale che ne ha denunciato per tempo la #follia (dichiarato "l'altra superpotenza mondiale" per la sua estensione dal #NYT); >
Mar 1 4 tweets 4 min read
1/3 Ogni volta che i #confini, la loro difesa - con i #respingimenti, i mancati #salvataggi o con la #guerra - e la loro espansione militare, sono considerati più importanti di una sola vita umana, non solo l'#umanità fa un passo indietro, ma la stessa #civiltà. > 2/3 "Quanti #delitti, quante #guerre, quante pene, quanti #assassini, quante miserie ed errori avrebbe risparmiato al genere umano chi, strappando i pioli o colmando il fosso avesse gridato ai suoi simili: guardatevi dal dare ascolto a questo impostore!" >
Feb 27 4 tweets 3 min read
1/3 L'elezione di @ellyesse alla segreteria del #PD è fatto positivo e rilevante. Si annuncia come una svolta a #sinistra, #ecologista e #femminista di quel partito: è ciò di cui c'è bisogno e speriamo sia proprio così.Tuttavia, perché ciò possa avvenire davvero e fino in fondo > 2/3 è necessaria una quarta #svolta: quella #pacifista - con le sue coerenti conseguenze politiche e parlamentari - per segnare la fondamentale #discontinuità con il passato e dare fondamenta solide alle altre tre. Svolta che ancora non c'è, né per il momento è annunciata. >
Feb 15 4 tweets 4 min read
1/3 C'ero anch'io a #Roma il #15febbraio2003 nella più grande #manifestazione contro la #guerra svoltasi nel nostro Paese, quando un milione di persone in Italia e 100 milioni in tutto il mondo non riuscirono a fermare l'invasione #USA dell'#Iraq, con il coinvolgimento italiano.> 2/3 Una #guerra più pretestuosa delle altre fondata su prove totalmente inventate di "armi di distruzione di massa" che si andava ad aggiungere all'occupazione militare dell'#Afghanistan. Causa diretta e indiretta di 20 anni di terrorismo e di caos globale giunto fino ad oggi. >
Feb 13 6 tweets 6 min read
1/5 #Berlusconi finalmente fa chiarezza sulla differenza sostanziale tra #pacifista e #putiniano, contro le sovrapposizioni strumentali che vanno avanti da un anno a questa parte. > Image 2/5 I #pacifisti, pur non negando - con papa Francesco - le responsabilità occidentali che hanno contribuito a deteriorare la situazione in #Donbass, hanno sempre condannato l'invasione militare russa dell'#Ucraina. >
Jan 27 4 tweets 4 min read
1."I giudici sapevano che sarebbe stato quanto mai confortante poter credere che #Eichman era un mostro. Ma il guaio del caso Eichman era che di uomini come lui ce n'erano tanti e che questi tanti non erano né perversi né sadici, bensì erano e sono tuttora terribilmente normali> 2. Questa normalità è più spaventosa di tutte le atrocità messe insieme, perché implica che questo nuovo tipo di #criminale commette i suoi crimini in circostanze che quasi gli impatiscono di accorgersi o di sentire che agisce male".
[#HannahArendt, #Labanalitàdelmale] >
Jan 22 5 tweets 5 min read
1. Oggi, due anni fa, entrava in vigore il Trattato per la proibizione delle #arminucleari #TPNW - voluto dalla #societàcivile internazionale - che sancisce l’illegalità delle armi nucleari e ne vieta l’uso, lo sviluppo, i test, la produzione, la fabbricazione, l’acquisizione, > 2. il possesso, l’immagazzinamento, il trasferimento, la ricezione, la minaccia di usare, lo stazionamento, l’installazione o il dispiegamento. Ratificato ad oggi da 68 Stati.
Eppure le #potenzeatomiche continuano a sviluppare, ammodernare, diffondere e brandire la #minaccia >
Jan 19 4 tweets 3 min read
1. Il 19 gennaio del 1969 lo studente cecoslovacco #JanPalach moriva dopo tre giorni di agonia per essersi dato fuoco per protestare contro la repressione sovietica della #PrimaveradiPraga, la straordinaria esperienza del "socialismo dal volto umano" guidata da #AlexdanderDubcek> 2. Il suo gesto s'ispirava ai monaci buddisti vietnamiti che s'immolavano in quegli anni contro l'invasione USA. La #resistenzanonviolenta cecoslovacca contro l'invasione sovietica, che in quel momento sembrava sconfitta, metterà le basi per il superamento dei regimi stalinisti.>
Jan 17 4 tweets 4 min read
1. Mentre il 9 novembre del 1989 - grazie alle #lottenonviolente dei popoli europei e al #disarmounilaterale del presidente #Gorbaciov - si chiudeva la #guerrafredda, il 17 gennaio del 1991 cominciava così - con le #bombe statunitensi su #Baghdad - il "Nuovo ordine mondiale". > 2. Che per #Gorbaciov ed i popoli significava un ordine multipolare e di #pace, per il presidente Bush padre e i suoi successori significava - e significa - un ordine unipolare fondato sulla potenza e il #dominiomilitare. Trentanni e passa dopo, non ne siamo ancora usciti. >
Dec 19, 2022 4 tweets 4 min read
1. "Il #problemanucleare per i suoi caratteri di terribilità, di assurdità, di totalità, può sembrare che superi la capacità del nostro pensiero e diventi impensabile. È invece no, il solo modo di prevenire la #guerraatomica è #pensare fino in fondo il problema nucleare. > 2. "#Trattare, avendo come scopo il #disarmo prima nucleare e poi totale. Prendere coscienza e far sì che i dirigenti murati vivi nei linguaggi specialistici della #guerra come le masse manovrabili e fatalistiche prendano coscienza. >
Dec 15, 2022 4 tweets 5 min read
1. Il #15dicembre di 50 anni fa entrava in vigore la #legge772 che normava per la prima volta l'#obiezionedicoscienza al #serviziomilitare e istituiva il #serviziocivile sostitutivo.L'arrivo di un percorso di #lotte iniziato nel 1948 con il rifiuto della divisa di #PietroPinna > 2. e il punto di partenza di un altro percorso che ha configurato il #Serviziocivileuniversale come #difesacivile e non armata del Paese. Secondo #Costituzione.
Una #storia che ha formato tanti #giovani alla #cittadinanzaattiva ed alla #nonviolenza, tra i quali il sottoscritto, >
Dec 6, 2022 4 tweets 4 min read
1. Chi si chiede le ragioni dal continuo invio di #armi in #Ucraina da parte dei governi italiani può trovare una risposta anche nel rapporto del #SIPRI pubblicato ieri, che mostra un fatturato di quasi 600 miliardi del traffico di #armamenti nel mondo nel solo 2021. > 2. Compreso il balzo in avanti del +15% di #Leonardo, l'industria italiana di stato di #armamenti. Il made in Italy che tira. E uccide.
Perché finché c'è #guerra c'è speranza, come spiegava l'Albertone nazionale. Di gonfiare i #profitti. >
Nov 23, 2022 4 tweets 6 min read
1. E' terrorista il #governorusso, come lo sono tutti i governi che usano la #guerra come continuazione della politica con altri mezzi. Aggredendo stati sovrani, bombardando le città e uccidendo i civili, per esempio gli #USA in #Afghanistan e #Iraq o l'#ArabiaSaudita in #Yemen > 2. per stare solo su alcuni, pochi esempi degli ultimi venti anni. O ancora in corso. Eppure il #ParlamentoEuropeo ha condannato solo il terrorismo russo, con il consueto #doppiostandard, allontanando ancora di più la possibilità che l'#Europa possa giocare alcun ruolo di #pace >
Nov 16, 2022 4 tweets 5 min read
1. Pare accertato che i #missili caduti in #Polonia fossero ucraini: si è trattato di #fuocoamico. Nella sua grottesca tragicità, per quanto smentisca coloro che ieri sera irresponsabilmente pigiavano sull'acceleratore della #terzaguerramondiale, come si trattasse di #wargames, > Image 2. non è una buona notizia: è l'ennesima dimostrazione della estrema pericolosità dell'#escalation in corso. Dove anche un errore o una provocazione può generare l'irreparabile. Un #vicolocieco dal quale non se ne esce con l'#occhioperocchio che rende il mondo cieco >
Nov 9, 2022 4 tweets 4 min read
1. Io mi ricordo le straordinarie immagini che provenivano da #Berlino il #9novembre del 1989, quando i popoli d'#Europa abbettavano il #muro. Avevo vent'anni e pensavo, con #Gorbaciov, ad una nuova Europa di pace dall'Altantico agli Urali che superasse i #blocchimilitari > 2. Invece, mentre un blocco militare si è sciolto l'altro si è espanso, la corsa agli #armamenti è ripartita, nuovi #muri sono stati costruiti, i #nazionalismi sono risorti, la #guerracivile europea è tornata, per ben due volte, a colpire le capitali d'#Europa. >
Oct 15, 2022 4 tweets 4 min read
1. La colpa di #JulianAssange? Aver raccontato la #guerra di occupazione dal punto di vista delle #vittime, come da mesi fanno le testate giornalistiche del pianeta in Ucraina raccontando l'occupazione russa. Eppure, per questo sta per essere condannato a 175 anni di carcere > 2. Perché nel suo caso il paese occupante erano gli #StatiUniti e quelli occupati l'#Afghanistan e l'#Iraq. E quelle #vittime non andavano mostrate.
Per questo aderisco alle 24 ore planetarie per la libertà di #JulianAssange >
Oct 13, 2022 5 tweets 4 min read
1. Tra le innumerevoli marce, #manifestazioni e iniziative pubbliche per la #pace a cui ho partecipato, o contribuito a organizzare, in oltre trent'anni di attivismo nonviolento, non ho mai fatto sit-in difronte ad #ambasciate di altri paesi in #guerra. > 2. Non perché non riconoscessi - di volta in volta, nei troppi #conflittiarmati - #aggrediti e #aggressori e relative responsabilità, ma perché il mio primo interlocutore è sempre stato il #governo che mi rappresenta. Che agisce anche in mio nome. >
Oct 11, 2022 5 tweets 6 min read
1.Dice @CarloCalenda che nelle #manifestazioni per la #pace in #Ucraina c'è "una componente di #immoralità perché non dicono che c'è un #aggressore e un #aggredito". Ho partecipato a innumerevoli manifestazioni per la pace contro #guerre sanguinose: in tutte c'era un aggressore > 2.e un aggredito - dalla prima #guerradelGolfo nel 1991 in avanti, passando per la #Palestina, i #Balcani, l'#Afghanistan, l'#Iraq, la #RepubblicademocraticadelCongo, la #Siria...per citarne solo alcune - ma non ho mai chiesto più #armi per la vittoria dell'aggredito, ma sempre >
Oct 10, 2022 4 tweets 3 min read
1.Come sanno tutti quelli che si occupano di #mediazione, nei #conflitti che degenerano in #violenza ad ogni azione violenta di una parte corrisponde un'azione contraria di livello di violenza superiore dall'altra. Potenzialmente fino alla distruzione dell'altro. O di entrambi. > 2. Se non intervengono soggetti terzi a mediare tra le parti, anziché ad alimentare il conflitto. Si chiama dinamica dell'#escalation.
C'è davvero qualcuno sano di mente che può pensare che il conflitto tra #Russia e #Ucraina possa risolversi militarmente tra potenze nucleari? >
Sep 27, 2022 4 tweets 3 min read
Scrive #AldoCapitini che ci sono due fasi nell'esercizio del #potere, quello con il #governo e quello senza governo. Il potere senza governo è la fase più importante perché, se svolta con cura e attenzione, mentre si esercita, costruisce e prepara l'altra che ne sarà conseguente. Per i movimenti per la #pace e il #disarmo il potere senza governo, il potere civile e trasformativo della #nonviolenza, è sempre stata l'unica fase dell'esercizio del potere. È il potere che continueremo ad esercitare ancora, nonostante l'esito delle elezioni. Come sempre finora
Sep 24, 2022 4 tweets 3 min read
1. "La #pace e’ troppo importante perché possa essere lasciata nelle mani dei soli governanti; è perciò urgente che in ogni nazione tutto il popolo abbia il modo di continuamente e liberamente informarsi, e sia convocato frequentemente ad esprimere il proprio parere" > 2. "Nel pericolo che la #pace sia spezzata da una #guerra immane, e’ urgente l’unione di tutti coloro che nel mondo sono disposti a resistere alla guerra". >