Matteo Villa Profile picture
Migration Programme and Europe and Global Governance Centre @ispionline. /// Making sense of the world, one chart at a time. 📈🧐
jean1971 - ıuıssɐq ıuuɐıƃ Profile picture Czamba Profile picture fire4wd Profile picture Iusedtobe Profile picture massimiliano tanzini Profile picture 15 added to My Authors
9 Aug
⛔️🦠 #COVID19: davvero i migranti irregolari ci portano il virus?

No.

Negli ultimi tre mesi non c'è alcuna correlazione tra sbarchi sulle coste italiane e nuovi casi positivi a #SARSCoV2.

E questo già eliminando la prima ondata di contagi di marzo-aprile.
Per completezza: se anche a maggio-agosto ci fosse stata una relazione tenuemente positiva, a marzo-aprile registravamo fino a 5.000 nuovi casi positivi al giorno.

I nuovi casi positivi di oggi, in confronto, sono un’inezia — anche perché siamo molto più capaci di rilevarli.
Read 2 tweets
4 Aug
🇮🇹🦠 I risultati dell'#IndagineSierologica su #SARSCoV2 di @istat_it e @MinisteroSalute sono preoccupanti, sì, ma anche singolari.

Implicano un tasso di letalità di #COVID19 in Italia del 2,3%. Altissimo.

Ma anche la variabilità regionale sarebbe molto alta.

Thread.
Mentre è naturale attendersi un tasso di letalità più alto nelle Regioni più colpite, come Liguria ed E.-R., le stime @istat_it implicano letaltà molto alta anche in Toscana e Sardegna.

La Lombardia, invece, si situa nel mezzo.

E in altre Regioni del sud saremmo sotto l'1%.
🇮🇹🦠 Qui il confronto tra stime di prevalenza di #SARSCoV2 nelle Regioni di @ispionline e @istat_it.

Risultati:

- andamento relativamente simile;
- forte scostamento in Regioni ad alta prevalenza;
- le stime si sovrappongono nelle Regioni a bassa prevalenza.

#COVID19
Read 4 tweets
10 Jul
🦠🇪🇺 #COVID__19: la letalità reale (tre mesi dopo).

A marzo avevo messo in fila gli indizi che indicavano quale potesse essere la letalità plausibile dell'infezione da #SARSCoV2 in Italia.

Oggi dai sierologici arrivano conferme.
Ve ne parlo qui.

ispionline.it/it/pubblicazio…
In breve: dai sierologici su vasta scala condotti in Spagna e in Inghilterra (NON in tutto il Regno Unito!) emerge l'indicazione, convergente, che la letalità plausibile di #Covid_19 in Europa occidentale si aggiri intorno all'1%.
Conseguenze importanti:

(1) #COVID__19 è DIECI volte più letale dell'influenza stagionale, ma DIECI volte meno letale della SARS.

Purtroppo, è l'ordine di grandezza giusto per massimizzare i danni: fosse più letale si diffonderebbe meno; meno, sarebbe "solo un'influenza".
Read 5 tweets
3 Jun
🇪🇺🦠 La pandemia di #Covid_19 in Europa in cinque secondi.

Dall’arrivo in Italia, Spagna e Belgio alla diffusione “a ventaglio” agli altri Paesi europei.
Da notare: Svezia e UK sono gli unici paesi a registrare un eccesso di mortalità nelle ultime settimane.
Fonte, l’ottimo nuovo sito di #EuroMoMo: euromomo.eu/graphs-and-map…
Read 2 tweets
14 May
⛔️🇮🇹 Il progetto di regolarizzazione di 200.000 stranieri irregolari (NON chiamateli #clandestini) è un provvedimento razionale e atteso da tempo.

Dopo otto anni di titubanza, l'Italia finalmente si muove.
Sono molto contento.

Un thread per orientarsi meglio.
Primo: le regolarizzazioni non sono "di sinistra" o "di destra".
Sono misure essenziali per sanare situazioni di irregolarità a fronte di rimpatri impossibili.

Nella recente storia d'Italia, i governi Berlusconi hanno regolarizzato 1,1 milioni di stranieri in sette anni.
Quella di Prodi del 2007 (in arancione nel grafico) è una regolarizzazione di fatto, perché discende dall'allargamento UE a Romania e Bulgaria di quell'anno.

Escludendola, i governi di centrodestra sono stati responsabili del 56% degli stranieri regolarizzati a oggi.
Read 9 tweets
25 Apr
🦠Ormai lo sappiamo: stiamo sottostimando le morti delle persone con #Covid_19. Ma di quanto?

Provo a rimettere insieme i pezzi nel mio ultimo articolo, qui.

Si scoprono cose interessanti di cui non si è parlato molto.

Un thread.

ispionline.it/it/pubblicazio…
Prima, una premessa.

Qui mettiamo a confronto l'eccesso di mortalità (i morti in più quest'anno rispetto al quinquennio appena trascorso) e i decessi #Covid_19 registrati ufficialmente.
Possiamo immaginarlo come un "eccesso per epidemia": non è detto che tutti i morti fossero infetti.

Anzi, nei posti in cui lo stress sanitario è stato maggiore ci attendiamo che una quota di queste morti sia stata causata dal minore accesso alle cure per persone non infette.
Read 8 tweets
22 Apr
🦠🇮🇹 #COVID19, fase due.

Finalmente.

Non l'ho ancora studiato nel dettaglio, ma modelli come quello di @carloafavero, Ichino e Rustichini sono esattamente quello di cui abbiamo bisogno per riflettere su strategie post-lockdown.

Che ne pensate?

poseidon01.ssrn.com/delivery.php?I… Image
Per capire il grafico: in orizzontale perdita di PIL, in verticale morti attese.
Cerchi, triangoli e altro indicano le strategie disponibili.

Per evitare troppe morti ("TUTTI") o troppa perdita di Pil ("LOCKDOWN") dobbiamo scegliere una delle strategie disponibili nel mezzo.
Per chi è dentro al paywall, il pezzo di @Corriere in cui se ne parla è qui.

corriere.it/economia/opini…
Read 3 tweets
22 Apr
🦠🇮🇹 Non do giudizi sul piano segreto del Governo per contenere la pandemia di #COVID2019.

Ma posso confermare che, a oggi, lo scenario "600.000 – 800.000 morti" senza lockdown era plausibile.

Io stimo 610.000 [min 370.000 – max 890.000].

Un thread.

adnkronos.com/fatti/cronaca/…
Come si arriva a quel numero?
Sono sempre di più gli studi che stimano un tasso di riproduzione netta iniziale (R0) di Covid intorno al 3.

In quel caso, per immunità di gregge dovrebbe essere contagiato almeno il 67% della popolazione italiana.

40 milioni di persone.
La letalità plausibile di #COVID2019 in Italia dovrebbe essere intorno all'1,1% [95% CI: 0,5% - 1,8%], in condizioni normali.

Su 40 milioni di persone infette, ne morirebbero circa 440.000 [95% CI: 200.000 - 720.000].

ispionline.it/it/pubblicazio…
Read 12 tweets
20 Apr
🦠🇮🇹 Sta girando molto un articolo di @Corriere in cui si sostiene che sarebbe possibile prevedere la curva epidemica di #COVIDー19 in ogni paese con 17 giorni di dati.

Ma, soprattutto, che il lockdown sarebbe inutile.

È falso e pericoloso.

Ve lo spiego qui.
Gli autori del paper discusso sostengono di poter prevedere le curve epidemiche dei paesi con un modello che mette insieme i primi 17 giorni di dati e due curve: prima una cubica, poi una logistica a 5 parametri.

Dietro a parole e modelli, cosa c’è? Nulla.
Ma, @emmevilla, non eri proprio tu che tra fine febbraio ti eri messo a fare previsioni giornaliere?

Sì, ma vi ho sempre spiegato che il massimo che si potesse provare a capire era cosa sarebbe accaduto nei successivi tre giorni.
Tre.

E ho smesso di farlo dopo il lockdown.
Read 12 tweets
19 Apr
🦠🌍 Cosa ci dicono a oggi gli studi di prevalenza sulla letalità di #COVID19?

Poche cose e male. E, quando dicono qualcosa di sensato e circostanziato, confermano la letalità stimata con altri metodi.

Non volete perderci la testa?

Vi aiuto a fare ordine, con tre studi.
Ma prima: i test sierologici hanno due grossi problemi.

Uno è che non è detto che siano capaci di distinguere bene tra diversi coronavirus, per esempio tra #COVID19 e quelli che causano la comune influenza.

Così tendono a sovrastimare quanto è diffuso #COVID ("prevalenza").
Il secondo problema è che quando la diffusione del virus ("prevalenza") è molto bassa, i falsi positivi - cioè chi è non è infetto, ma risulta positivo al test - possono falsare verso l'alto il risultato di parecchio.

Qui spiegato *benissimo*.

Read 20 tweets
17 Apr
🦠🇮🇹 #Covid_19, in molti sono convinti: a oggi è stato contagiato il 10% della popolazione italiana.

Convinzione che si basa su studi di prevalenza in comuni e ospedali del Nord Italia (!), e che spesso neppure li cita.

Ma si può essere più approssimativi?

Thread.
🦠🇮🇹 Utilizzando i dati sui morti con #COVID19 della @DPCgov, a oggi possiamo stimare 2,1 milioni di persone infettate in Italia (incluse le guarite).

Il minimo è 1,3 milioni, il massimo è 4,7.

"6 milioni di contagiati" avrebbe probabilità di essere vero inferiore allo 0,01%.
🦠🇮🇹 Con le stime @istat_it sulla mortalità al 4 aprile, possiamo correggere il dato delle morti al rialzo del 38%.

La prevalenza stimata diventa 3,9 milioni di persone.

Il minimo è di 2,5 milioni, il massimo di 8,6 milioni.
6 milioni diventa plausibile.

Tutto a posto, dunque?
Read 10 tweets
14 Apr
🇮🇹🦠 Eccoci! Sono molto orgoglioso di poter presentare un paper in cui proponiamo un nuovo metodo per stimare la letalità plausibile di #COVID19.

Confermiamo in maniera indipendente che la letalità plausibile per l'Italia si aggira intorno all'1,1%.

Qui: medrxiv.org/content/10.110…
Vi ricordate? Tutto è partito da qui.

Abbiamo una piramide, ma ne vediamo solo la punta.
Non sappiamo bene quanto sia ampia la base.

Per capire quale sia la letalità plausibile dobbiamo trovare dei modi per stimare l'ampiezza della base della piramide.

Torniamo alla figura iniziale: ci trovate le letalità apparenti e la percentuale di casi positivi per tampone eseguito di tutte le Regioni italiane, dal 24 febbraio al 26 marzo 2020.

Ciascuna Regione "entra" nel nostro campione una volta superati i 10 decessi regionali.
Read 12 tweets
13 Apr
🦠🇮🇹 #COVID2019, momento nerd ma molto importante.

Qual è il "ritardo" tra caso confermato e decesso da utilizzare per correggere le stime?

Cinque giorni.

Come lo so? Da questo grafico. Ve lo spiego.
Ogni giorno c'è chi divide il numero di decessi per il numero di casi, e ottiene il valore di letalità che vedete sulla linea blu.

Due problemi:

- è apparente, perché non sappiamo quanti siano davvero i contagiati;
- i deceduti di oggi non sono i casi di oggi, ma di giorni fa.
La correzione per letalità plausibile vi ho già spiegato come si fa.

Ma come si fa a capire quale sia la letalità apparente corretta da usare? Il numero di deceduti di oggi lo si divide per i casi di quanti giorni fa?

[più complesso: qual è la mediana della lognormale?]
Read 7 tweets
13 Apr
🦠🇮🇹 #COVID2019: come sempre, bravo @francescocosta.
Giuste le critiche ai dati ufficiali diffusi dalla Protezione Civile: ve ne ho parlato tanto anch'io, nelle scorse settimane.

Ma su alcune cose trovo importante correggere il tiro.

Sono tre.

francescocosta.net/2020/04/12/dat…
Primo.

Dire che le statistiche ufficiali non hanno senso non dovrebbe mai suggerire, in questo caso implicitamente, che quei numeri non siano utili.

Al contrario: quei dati, corretti, sono gli unici a permetterci di fare stime su quanti siano i contagiati plausibili in Italia.
Anche le mie correzioni hanno alcuni errori conosciuti.

Per esempio uso ancora i morti ufficiali, senza aggiungere quelli "sommersi". E non lo farò finché non ci sarà un campione su tutta l'Italia.

Ma si possono fare stime attendibili.
Non siamo ciechi.
Read 8 tweets
11 Apr
⛔️⛴️ Lontano dagli occhi.

Malgrado #COVIDー19, negli ultimi cinque giorni dalla Libia sono partite almeno 740 persone, con nessuna Ong al largo delle coste libiche.
150 sono alla deriva ADESSO.

Questo è il Mediterraneo.
E questa è l'Europa.

Un thread.

1/
Il 9 aprile, una motovedetta maltese avrebbe avvicinato un gommone con 70 persone a bordo per tagliarne i cavi del motore, lasciandolo alla deriva per ore.

"Vi lasciamo morire in mare".

Una crudeltà totalmente insensata.

Questa è l'Europa, oggi.

2/

nytimes.com/2020/04/09/wor…
L'Italia si è autodichiarata sprovvista di "luoghi sicuri" (POS) per lo sbarco dei naufraghi.
E' una decisione che, a memoria, non ha precedenti.

E non eviterà gli sbarchi autonomi: li spingerà sempre più nell'ombra.

Questa è l'Europa, oggi.

3/

Read 7 tweets
8 Apr
🦠🇮🇹 Uno dei provvedimenti più incredibili della storia d'Italia.

Un decreto (non ancora pubblicato) dichiara che, a causa dell'emergenza sanitaria per #COVID19, l'Italia non può più essere considerata luogo sicuro per il soccorso dei migranti.

Un thread.

#COVID2019italia
La notizia è stata data ieri notte da @scandura, e oggi ne ha scritto @lorenzo_tondo sul Guardian, qui.

theguardian.com/world/2020/apr…
🇮🇹🦠 In pratica, in poco più di un mese la "provocazione" di chi ha sempre fatto del contrasto ai salvataggi (e addirittura del blocco navale) una bandiera diventa una legge dello Stato italiano.

Senza che quel "qualcuno" sia al Governo.

it.blastingnews.com/politica/2020/…
Read 7 tweets
5 Apr
🇮🇹🦠 #COVID2019, siamo tutti contagiati? Quanto manca all'immunità di gregge?

Leggo troppe stupidaggini, perciò oggi vi parlo di questo.
Qui le stime sulla prevalenza regionale in base ai nostri casi plausibili (al #5aprile 2020).

Lombardia in testa, al 7%.
Gli altri a seguire.
🇮🇹🦠 #covid_19italia: ma, quindi, quanto manca perché nella mia Regione si raggiunga la fatidica immunità di gregge?
Assumiamo che R0 = 2,5: serve che il 60% della popolazione si infetti e guarisca.

Qui i progressi fatti.
L'immunità di gregge regionale è fissata al 100%.
Considerazioni: questa prevalenza è stimata sulla base dei deceduti ufficiali. Nelle Regioni a più alta prevalenza potrebbero esserci molti deceduti non conteggiati.

⚠️Ma attenti: non è detto che tutti i deceduti fossero positivi: solo i positivi conterebbero.
Read 5 tweets
4 Apr
🇮🇹🦠#COVID2019italia: ma se il #coronavirus girava in Italia già da metà gennaio (o prima), com'è che la fase esponenziale dell'epidemia sembra essere iniziata solo a fine febbraio?

Non è che siamo stati contagiati tutti?

No.
E, siccome è cruciale, ve lo spiego.

Un thread.
Uno studio di ricercatori di @crcpediatrico e @LaStatale sembra suggerire che il #coronavirus circolasse già in Italia da metà gennaio.

C'è persino chi suggerisce innesti più indietro nel tempo, spingendosi fino a novembre 2019.

medrxiv.org/content/10.110…
Da qui, tanti ipotizzano che #COVID2019, l'infezione da #coronavirus, sia (stata) più prevalente nella popolazione generale di quanto stimiamo oggi.
Si pensa: se il virus girava almeno da gennaio, a quest'ora dovremmo essere contagiati quasi tutti.

Ma è un errore.

Perché?
Read 15 tweets
2 Apr
🦠🇮🇹 #COVID19italia, 2 aprile.

I casi totali plausibili continuano ad aumentare parecchio, ma l'aumento è più piccolo ogni giorno che passa.

Dopo aver toccato il suo massimo, il contagio rallenta.
Ma solo molto lentamente.

Il trend sui casi ufficiali è sempre meno attendibile.
🦠🇮🇹 #COVID19italia: lo scostamento tra casi totali ufficiali e plausibili è sempre più profondo.

Casi totali ufficiali: 115.242.
Casi totali plausibili: 1,2 milioni (min 780.000 - max 2,7 milioni).

#COVIDー19
🦠🇮🇹 #COVID19italia: stabile la situazione nelle terapie intensive.
Il 62% dei posti in T.I. resta occupato da pazienti #COVIDー19.

Peggiora significativamente solo in Puglia, ma il carico sul sistema regionale rimane gestibile.

Nove regioni restano in forte stress (>70%).
Read 3 tweets
31 Mar
🇮🇹🦠#COVID2019: sta facendo discutere uno studio di @imperialcollege che stima 5,9 milioni di contagiati in Italia.

Tra le altre cose, si crede che se i contagiati sono così tanti, la letalità plausibile si abbasserebbe molto.

È un errore enorme.

Ve lo spiego in due minuti.
Innanzitutto, lo studio di ricercatrici e ricercatori dell'Imperial College è qui.

imperial.ac.uk/media/imperial…
Primo. Attenti, il focus dell'analisi non è la stima dei casi totali, ma dell'effetto delle misure contenitive nei vari Paesi.

E si basa su assunti *molto forti* o *fortissimi*.

Anche così, l'incertezza resta molto alta.
Read 10 tweets
30 Mar
🇮🇹🦠 #COVID19italia, il picco si avvicina.

Se domani dovesse essere confermato il trend di oggi, potremo finalmente dire di averlo superato. Non sappiamo quanto durerà il plateau.

Intanto, in Italia abbiamo superato il milione di casi totali plausibili.
#COVID2019italia.

Casi totali ufficiali: 101.739.
Casi totali plausibili: 1.000.000 (min 650.000 - max 2.300.000).

Casi attivi ufficiali: 75.528.
Casi attivi plausibili: 870.000 (min 560.000 - max 1.950.000).
🇮🇹🦠 #COVID2019italia: rallentano gli ingressi in terapia intensiva in Regioni non sature. Buon segno.

Ma la crisi tocca ormai almeno 8 Regioni (pazienti Covid >75%).

E, malgrado gli aumenti di capienza, il 61% delle T.I. italiane rimane occupato da pazienti #Covid_19.
Read 3 tweets