Giuseppe Pastore Profile picture
Giornalista per @ilfoglio_it, @CronacheTweet, @esquireitalia, @RivistaUndici eccetera. Appassionato di sport, di cinema, di gggente. IG: giuseppe.pastore85
Antonello Sacchetti Profile picture Podonomastica Profile picture Nigel Gillen Profile picture Ivan Profile picture 4 added to My Authors
Sep 23 10 tweets 2 min read
Stasera Roger #Federer giocherà la sua ultima partita da professionista: ha scelto di giocarla in doppio insieme a Rafa Nadal, l'avversario che lo portò a queste lacrime, amare e irresistibili, dopo la finale (persa) degli Australian Open 2009. Da appassionati di sport andiamo alla ricerca della sfida come si cerca l'acqua nel deserto (o il wi-fi), spesso creando contrapposizioni ridicole del tutto campate in aria - celebre la rivalità Totti-Del Piero che in realtà sono sempre stati ottimi amici.
Sep 21 4 tweets 2 min read
Oggi compie 25 anni uno dei falli più clamorosi e spettacolari della storia della serie A: l'entrata di Taribo West su Andrej Kanchelskis nel 1° tempo di Inter-Fiorentina del #21settembre 1997. Come abbagliato da tale sfrontatezza, l'arbitro Cesari si limitò al cartellino giallo. Nonostante le apparenze, Kanchelskis se la cavò con una distorsione alla caviglia e riuscì a recuperare per l'andata del play-off di qualificazione Mondiale Russia-Italia, a Mosca, un mese dopo. Là si vendicò azzoppando Pagliuca e favorendo l'esordio in Nazionale di Gigi Buffon.
Sep 19 17 tweets 7 min read
Le voci di un avvicendamento di #Allegri con il tecnico della Primavera sono solo l'ultimo déjà-vu di una storia già scritta. Perciò andiamo con ordine: thread su tutte le somiglianze tra la #Juventus 2021-22 e il Milan 2013-14. ImageImage La stagione prende una brutta piega da subito: dopo aver eliminato il PSV nel play-off di Champions, Allegri sbotta in tv e ventila idee di dimissioni. Poi se la prende con colui che era l'Adani 2013-14, ovvero Arrigo Sacchi, dandogli più o meno del rincoglionito.
Sep 17 4 tweets 2 min read
Verso #MonzaJuventus - in 93 anni di storia, solo una squadra è riuscita a conquistare la sua prima vittoria in serie A contro la Juventus: il Catanzaro, che il 30 gennaio 1972 sconfisse la Juve alla 16^ giornata con questo gol di Angelo Mammì. A caldo la Juventus rimase piuttosto colpita da quella sconfitta clamorosa, su un campo pesantissimo, fangoso e praticamente allagato, tanto che il difensore Marchetti ironizzò sul fatto che avessero tolto l'acqua in hotel per rovesciarla tutta sul prato del Ceravolo. Image
Aug 17 5 tweets 2 min read
Piccolo thread senza importanza per dipanare un dubbio: quanti gol ha segnato in serie A Gabriel Batistuta? 183, come riporta la maggior parte delle fonti (qui ho preso Sky Sport), o 184 come scrive la Gazzetta? L'oggetto del contendere è questo gol in Fiorentina-Cagliari 2-0 del dicembre 1996: tiro di Batistuta, leggera deviazione di Villa, gol. Per i regolamenti in vigore all'epoca, si trattava (e si tratta ancora oggi) di autogol del difensore.
Aug 8 12 tweets 5 min read
Compie oggi 25 anni il Trofeo Birra Moretti, la cui prima edizione andava in scena a Udine l'#8agosto 1997. Breve thread per nulla nostalgico su questa scorta di metadone che veniva in soccorso dei più incalliti tossicodipendenti da calcio (ecco lo spot 2002 con Ciro Ferrara). Il Trofeo Moretti, appuntamento fisso dell'estate italiana dal 1997 al 2008, seguiva l'ormai consunto formato del triangolare estivo: la prima edizione (Inter-Juve-Udinese) fu vinta dalla Juventus, complice l'errore dal dischetto di Massimo Tarantino ipnotizzato da Rampulla.
Aug 6 8 tweets 3 min read
Rimango sempre molto affascinato dalla parabola da non-allenatore di Daniele #DeRossi, che dal 2019 è stato avvicinato almeno a otto squadre diverse di serie A e B senza mai firmare un solo contratto. Un breve thread. Fiorentina, giugno 2020 (confermeranno Iachini)
Jul 11 41 tweets 17 min read
I 40 capitoli finali su #ItaliaGermania, #11luglio 1982: i 40 anni della notte più dolce per almeno tre generazioni di italiani che non potevano ricordarsi del 1934 e del 1938, quando non c'era la televisione né il Presidente della Repubblica, e già soffiava un brutto vento. 1) La mattina dell'11 luglio la Gazzetta apre con il più accorato degli incoraggiamenti: titolo ancora innocuo, dodici anni prima che diventi un partito politico. Con un atto di speranza mette titolare Antognoni che però non riuscirà a recuperare dall'infortunio al piede.
Jul 8 41 tweets 16 min read
Tra Europei e Mondiali l'Italia ha giocato 12 semifinali e ne ha vinte 10, quasi tutte faticosissime, estenuanti, romanzesche. Con una sola eccezione: thread in 40 capitoli sui 40 anni di Italia-Polonia, #8luglio 1982, a metà della Settimana Santa del calcio italiano. 1) Come tutti, anche la Gazzetta è salita sul carro e ripropone lo stesso schema di Argentina e Brasile: lo striscione "Italia facci sognare" e le facce degli undici avversari, che abbiamo già affrontato nella prima partita del girone di Vigo (0-0). Ma molto è cambiato...
Jul 5 41 tweets 16 min read
Doveva essere un corso di samba, diventò una lezione magistrale sull'arte di essere italiani. Fu il 25 aprile del nostro calcio. Thread in 40 capitoli per i 40 anni di Italia-Brasile del #5luglio 1982. 1) La mattina del 5 luglio la Gazzetta si aggrappa alla scaramanzia, al sogno, alla semina del dubbio ("Sono proprio invincibili?"), alla negazione dell'inevitabile ("Non è un'eresia"). Non sembrano esistere validi motivi per cui l'Italia dovrebbe battere il Brasile.
Jun 29 41 tweets 16 min read
Qui iniziava la storia, 40 anni fa. Una Nazionale capace di zero vittorie nel 1982, qualificata con tre pareggi, dileggiata da giornalisti e tifosi, chiamata a eliminare i campioni uscenti e i più forti del mondo. Thread in 40 capitoli su Italia-Argentina del #29giugno 1982.
🇮🇹🇦🇷 1) "Italia Facci Sognare" titola quel mattino la Gazzetta, ispirandosi a uno striscione comparso sugli spalti durante le partite di prima fase. L'hanno portato in Galizia due ragazzi di Pavia, Mauro Aguzzoni e Luigi Luguni, giunti a Vigo a bordo di un'Autobianchi A112.
Jun 6 18 tweets 7 min read
Dopo 64 anni il #Galles è tornato ai Mondiali e questa è la storia della loro unica partecipazione nel 1958, quando si schiantarono solo su Pelé. A proposito: lo sapevate che, tecnicamente, il Galles partecipò a quel Mondiale come rappresentante della zona afro-asiatica? Rewind: nel girone eliminatorio il Galles è arrivato secondo alle spalle della Cecoslovacchia, e dunque eliminato. Contemporaneamente, le federazioni di Asia e Africa non riescono a eleggere una qualificata. La prescelta sarebbe Israele, però...
Mar 28 14 tweets 6 min read
Cosa sapete sul #Canada 1986? Lo sapete che ci giocava l'unico calciatore della storia dei Mondiali nato in provincia di Bari? Thread a partire da questo momento contro la Francia, quando i tifosi bleus tirarono un galletto (vivo!) al portiere Dolan prima della rimessa dal fondo. Il primo mattone della qualificazione canadese a Messico 1986 risale alle Olimpiadi di Los Angeles 1984, quando il Canada aveva spaventato addirittura il Brasile arrendendosi ai quarti di finale solamente ai rigori: in caso di semifinale, avrebbe incontrato l'Italia.
Mar 27 5 tweets 3 min read
Il 2 aprile 1974, poco prima che il presentatore David Niven introducesse sul palco Liz Taylor per annunciare l'#Oscar al miglior film, un uomo completamente nudo fece irruzione sul palco del Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles: il suo nome era Robert Opel. L'episodio passò alla storia anche per la replica di Niven, britannico fino alla cima dei capelli: "Non è affascinante che quest'uomo avrà suscitato l'unica risata della sua vita mostrandoci le sue lacune?" (il calembour con la parola "shortcomings" non ha bisogno di spiegazioni)
Mar 14 23 tweets 9 min read
50 anni fa, il #14marzo 1972, si teneva al Loew's Theatre di Broadway, New York l'anteprima mondiale del #Padrino. Mega-thread in 22 capitoletti di tutto quello che forse non sapete o avete dimenticato sul primo capitolo della trilogia di Francis Ford Coppola (e Mario Puzo). Com'è noto, nel Padrino non viene mai pronunciata la parola "mafia" né tantomeno "Cosa Nostra": ordine, a quanto pare, del boss Joseph Colombo, a capo della "Lega dei Diritti Civili degli Italo-Americani" che minacciò a lungo i produttori del film prima di scendere a patti.
Feb 15 12 tweets 5 min read
20 anni fa, il #15febbraio 2002, arrivava nei cinema italiani uno dei massimi capolavori di sempre. Dopo la prima visione il commento più diffuso è "Non si capisce niente!". E invece no: serve una chiave. THREAD su Mulholland Drive, l'enciclopedia del sogno a cura di David Lynch. Iniziamo dalle basi, senza spoilerare troppo. Il film è diviso in due: l'ultima mezz'ora è la realtà, mentre le prime due ore sono un lungo e allucinato sogno che inizia e finisce con due momenti di nero: la protagonista che si addormenta, la donna mora che apre la scatola blu.
Jan 31 31 tweets 12 min read
Thread in trenta capitoletti su tutto il cult, scult, trash, kitsch, cringe e memorabilia non solo musicali degli ultimi quarant'anni di #Sanremo.

(Nella foto: Eros Ramazzotti e Renzo Arbore, primi due classificati a Sanremo 1986, premiati dal Totip con i cavalli Kavir e Faiz) 1981 - "E cerco invano qualcosa da inventare in mutande": forse il pubblico più giovane ignora che la prima cantante a portare il tema dell'autoerotismo femminile sul palco del Festivàl sia stata l'insospettabile Fiorella Mannoia con "Caffè nero bollente".
Jan 16 7 tweets 2 min read
Termina una vicenda indecorosa. Il governo australiano ha provato a mettere una pezza allo scivolone formale e sostanziale dell'Australian Open con una sentenza politica che, nel non addentrarsi troppo nelle "sviste" commesse dal clan #Djokovic, sembra persino fargli un favore. Il procedimento non ha riguardato la domanda di esenzione fuori tempo massimo, ha considerato solo in parte l'errore di compilazione del form di ingresso in Australia e ha sorvolato anche sull'orrendo sospetto messo nero su bianco dal Der Spiegel...
Nov 12, 2021 23 tweets 8 min read
Piccolo thread sentimentale su Gian Piero #Galeazzi, un giornalista che ha fatto la storia della tv italiana muovendo soprattutto da una consapevolezza: faceva il mestiere più divertente del mondo. Galeazzi e il senso della grande partita (intervista a Giancarlo Antognoni prima di Fiorentina-Juventus dell'aprile 1982)
Nov 12, 2021 11 tweets 5 min read
#ItaliaSvizzera di stasera non sarà in nessun caso decisiva per l'aritmetica qualificazione a #Qatar2022, ma è naturalmente LA partita del biennio. Mini-thread sui gol che ci hanno portato ai Mondiali, a cominciare dal tuffo di Giggirriva alla Germania Est a Napoli 1969. 1973: a Roma la coppia Rivera-Riva liquida 2-0 proprio la Svizzera e dà al Paese - insieme alla storica vittoria di Wembley - l'illusione che siamo i grandi favoriti per trionfare a Germania 1974. Sarà invece Azzurro Tenebra.
Nov 11, 2021 4 tweets 2 min read
L'#11novembre 2001, due mesi dopo gli attentati alle Torri Gemelle, l'Arsenal bandì ufficialmente Osama Bin Laden da ogni partita dei Gunners. Era uscita da poco una biografia di Adam Robinson ("Behind the Mask of Terror") che accreditava Bin Laden come tifoso dell'Arsenal. Cosa? Nel 1994 Bin Laden aveva soggiornato a Londra per almeno tre mesi e il libro riteneva plausibile che fosse stato a Highbury per assistere ad Arsenal-Torino, quarti di finale di Coppa delle Coppe 1993-94 (1-0, gol di Tony Adams), nella celebre Clock End Terrace.