marco d'egidio Profile picture
Sparpaglio articoli dal 2007 tra @HuffPostItalia @artribune @stati_generali @Exibart @Econopoly24 @redazionetmag @ilGiudizio. Ingegnere, romano de Cremona
May 3 10 tweets 3 min read
Dell'intervista a #Papa #Bergoglio @Corriere fa discutere più di tutti il passaggio sull' "abbaiare della Nato alle porte della Russia".
Ma bisogna leggere tutto e ci si accorgerà che non vi è alcuna equidistanza, anzi il Papa è nettamente "contro" l'azione di Putin. Un #thread. Cominciamo dalla fine, dalle parole più chiare e inequivocabili che il Pontefice ha detto.
"Non si può pensare che uno Stato libero possa fare la guerra a un altro Stato libero. In Ucraina sono stati gli altri a creare il conflitto. L'unica cosa che si imputa agli ucraini... /2
Sep 13, 2021 7 tweets 2 min read
Quando ero piccolo, pensavo che l'evoluzione funzionasse così: le giraffe hanno il collo lungo perché a furia di sforzarsi di cogliere i frutti degli alberi più alti, generazione dopo generazione gli si allungava di un millimetro il collo. #thread #varianti #vaccino 1/7 Invece non funziona affatto così (e io ci ero rimasto male). Funziona che generazione dopo generazione le giraffe col collo più corto divenivano sempre meno numerose, perché non riuscivano a cibarsi, mentre sopravvivevano quelle dal collo più lungo, che poi si riproducevano /2
Nov 22, 2020 10 tweets 4 min read
[Thread] C'è una cosa strana nei numeri della seconda ondata. Ci arriviamo partendo dalla prima.

A marzo la sequenza dei picchi fu:

1) il picco del saldo delle TI (non conosciamo ingressi e uscite, ma solo la loro differenza)
2) il plateau dei contagi
3) il picco dei decessi Il decorso normale della malattia (si potrebbe dire di qualunque malattia) è ovviamente: contagio -> TI -> decesso (o guarigione). Invece nella prima ondata le TI hanno cominciato a "riempirsi di meno" prima del picco dei contagi (che fu intorno al 22 marzo). 2/