Dark Profile picture
Nemico capitale.
fire4wd Profile picture 1 added to My Authors
21 Oct 20
Scrivo questo thread per descrivere una situazione piuttosto incresciosa che si sta verificando nell'asilo di mio figlio, nella speranza che non vi succeda una cosa simile e/o che, se vi succeda, possa esservi utile per valutare il da farsi.

#COVID19 #COVID_19 #COVIDー19

/1
Per farla breve, la sett. scorsa abbiamo avuto un caso di maestra positiva che ha trasmesso l'infezione ad alcuni bambini. Come probabilmente sapete, all'asilo gli alunni non portano la mascherina né sono in grado di comprendere o rispettare le norme di distanziamento. /2
Il problema è che la maestra in questione, pur essendo assegnata a una classe ben precisa, ha dovuto svolgere varie attività di supplenza in altre classi per coprire l'assenza di altre maestre, assenti per vari motivi (non legati al COVID19). Come se non bastasse, /3
Read 16 tweets
9 Oct 20
BREAKING NEWS: Sembra che oggi alcune banche italiane (tra cui Intesa San Paolo) abbiano messo a pagamento il servizio OTP via SMS, ovvero il messaggio che ti manda il codice per accedere al conto. Risultato: decine di migliaia di utenti non possono più accedere.

(thread)
La cosa è capitata a un'azienda per cui lavoro, che gestisce presso la banca in questione numerosi conti (amministrati anche per conto di clienti) ai quali di punto in bianco non può più accedere in alcun modo. Anche i bonifici, che al momento necessitano di conferma SMS OTP, /2
risultano bloccati, così come tutte le operazioni principali. La cosa divertente è che gli operatori telefonici non sembrano riuscire a risolvere la cosa, in quanto persino abilitando la funzionalità "SMS a pagamento" sui numeri in questione i messaggi non vengono recapitati. /3
Read 10 tweets
19 Sep 20
Prendo atto che la PA, nell'ottica di una digitalizzazione compiuta a vantaggio dell'impresa privata e non del cittadino, ha deciso di accettare solo pagamenti elettronici tramite CBill o bollettino PagoPA senza curarsi di negoziare condizioni sensate con i merchant.

(thread)
In conseguenza di questa decisione il contribuente non può più pagare utilizzando gli "storici" bollettini postali o MAV a zero commissioni ed è costretto a scegliere tra:

A) aprirsi un conto presso PosteItaliane, con tutto ciò che ne consegue (spoiler: non è una bella cosa); /2
B) pagare costi di commissione (dell'ordine di 1 EUR o più) per ogni singola transazione verso la PA utilizzando il circuito PagoPA o le scarse e ridicole convenzioni ridicole CBILL ad oggi "negoziate" (es. Fineco, commissioni fisse pari a 1.95 EUR). /3
Read 7 tweets
7 Sep 20
La Azzolina non penso abbia voce in capitolo, ma sarebbe bello auspicare università statali in cui i rettori impongano il pieno rispetto del codice etico a tutto il corpo docente.

Si dà il caso che la Unimol ne abbia uno: diamogli un'occhiata e vediamo cosa dice.

(thread)
L'articolo 1 è già particolarmente illuminante, visto che parla del rispetto della dignità umana e del rifiuto di ogni forma di discriminazione, descritti come "doveri fondamentali" dei singoli appartenenti della comunità accademica. /2
Il concetto viene ulteriormente ribadito qualche riga dopo, in cui si chiarisce come l’Ateneo riconosca tra le sue principali finalità la promozione della riflessione, la formazione e la discussione pubblica finalizzata allo sviluppo di una "elevata sensibilità etica". /3
Read 9 tweets
2 Sep 20
Questa ricerca dovrebbe far capire 2 cose: il livello di arretratezza delle PMI italiane dal punto di vista della cultura aziendale e la tragica impossibilità dei dipendenti di poter negoziare condizioni di lavoro più sicure neppure in un contesto emergenziale di pandemia. /1
Curiosamente, questi numeri vengono utilizzati a sostegno di una tesi opposta (e a mio avviso errata), formulata dallo stesso autore circa 1m prima, in cui parlava di "consolidata reciprocità di interessi che accomuna datori di lavoro e collaboratori".
ilsole24ore.com/art/troppi-pre…

/2
Sorvolando su quel "piuttosto che" disgiuntivo avanzo la proposta di ripetere oggi quella ricerca indipendente effettuata ad aprile, così da vedere se questa "reciprocità di interessi" è ancora certificabile sul campo e se i lavoratori si sentono ancora "come a casa". /3
Read 16 tweets
28 Aug 20
Riassumo per chi si fosse perso alcuni passaggi:

- Bisin auspica la possibilità per gli imprenditori di pagare per il diritto di far infettare i propri dipendenti.

- @mazzettam (giustamente) lo prende per il culo.

- Stagnaro, Puglisi e Boldrin ne fanno carne di porco.
Questo ridicolo tentativo di spacciare quel tweet per una minaccia di morte fa già ridere di suo, ma il fatto che ci si sia buttata a pesce gente che poche sett. fa difendeva a spada tratta il "i n***i lavorano meno, che poi è anche vero" di Boldrin fa letteralmente sganasciare.
Invece di perdere tempo con il tweet di Mazzetta, palesemente ironico e provocatorio, sarebbe il caso di sfruttare questo rigurgito di visibilità del topic per riflettere ancora una volta sull'abominevole bestialità proferita da Alberto Bisin, con tanto di paper a corredo.
Read 4 tweets
25 Aug 20
Ai tanti che "il karma non c'entra" e "la malattia non si augura a nessuno".

L'atteggiamento di #Briatore sul #COVID19, il suo voler anteporre il profitto a qualsiasi cosa, ha messo in pericolo sé stesso e tutti quelli che lavorano con lui.

(thread)
In questo momento l'Italia è piena di capi e dirigenti d'azienda che non indossano la mascherina e che ripetono che i protocolli di prevenzione individuali e aziendali sono tutte puttanate. Se non vi è capitato di vederli vuol dire che siete estremamente fortunati: /2
A me è successo già in diverse occasioni e vi assicuro che è una cosa che crea problemi *enormi*, in quanto il rapporto tra questa gente e i dipendenti non è da pari a pari e spesso diventa difficile, se non impossibile, contestare apertamente questi atteggiamenti. /3
Read 9 tweets
22 Aug 20
La battaglia per il lavoro a distanza va declinata all'interno di una rivendicazione di classe che punta a togliere alla proprietà il "diritto" di imporre il luogo e le modalità di svolgimento del lavoro: questo approccio consente di tenersi al riparo da molte controindicazioni.
Il fatto che molte company stiano adottando forme "permanenti" di lavoro agile perché vedono numeri favorevoli è positivo ma occhio ad applaudire con troppo entusiasmo: resta una concessione arbitraria e revocabile, non il cambio nei rapporti di forza su cui bisognerebbe puntare.
L'avversario contro cui battersi non è il lavoro in azienda, ma l' ostinazione con cui la proprietà pretende di organizzare il lavoro all'interno (o all'esterno) dei propri locali con l'evidente obiettivo di creare plusvalore con cui arricchirsi. Oggi la miopia imprenditoriale >
Read 9 tweets
19 Aug 20
Ho voglia di parlare anch'io della movida: lo farò di notte, così da non rompere troppo il cazzo (ma un pò si, dai) ai tanti che si sentiranno offesi o dileggiati leggendo un altro strale scagliato all'indirizzo di quel termine, o per meglio dire al modo di (ab)usarlo.

(thread)
"Chiedo perdono a tutti i miei nemici".

Con queste parole, il 20 novembre 1975, si spense il Generalísimo Francisco Franco, all'età di 82 anni, al termine di uno strenuo accanimento terapeutico e del conseguente spegnimento dei macchinari che lo tenevano in vita. /2
Gli spagnoli appresero la notizia della sua morte dal Primo Ministro Carlos Arias Navarro e dalle bandiere a lutto issate a mezz'asta su tutti i palazzi del governo.

Immaginatevi il clima che poteva esserci a Madrid, in Puerta del Sol, al termine di 36 anni di dittatura. /3
Read 12 tweets
18 Aug 20
Sintesi perfetta. Mi permetto solo di aggiungere un piccolo memorandum sulla piccola galassia di inchieste giudiziarie per vari crimini compiute da Romiti a cavallo del periodo di Tangentopoli, contraddistinta da curiosi episodi di assoluzione retroattiva, amnistia, etc

(thread)
Comincio con l'arcinota condanna a 11 mesi per falso in bilancio, finanziamento illecito dei partiti e frode fiscale, dalla quale il nostro fu salvato grazie alla provvidenziale "depenalizzazione retroattiva" dei suddetti reati operata dal governo Berlusconi (dlgs 61/2002). /2
L'episodio fece così tanto scalpore che persino le tante giaculatorie che oggi ci è toccato leggere ovunque, in gran parte a cura dei gruppi editoriali con cui la FIAT di Romiti (nonché Romiti stesso, vedi RCS) faceva affari d'oro, non hanno potuto evitare di citarla. /3
Read 14 tweets
12 Aug 20
Non tutti quelli che usano #Amazon sanno che la creatura di #Bezos condivide molte informazioni relative ai propri utenti tramite il profilo "community" associato a ciascun account: se siete tra questi, vi consiglio di spendere due minuti per proteggere i vostri dati.

(thread)
Quello che sto per dire sarà probabilmente arcinoto a molti di voi, quindi non aspettatevi uno scoop inaudito: si tratta semplicemente di una mini-guida realizzata a beneficio dei tanti utenti Amazon che non sono ancora al corrente della potenziale "invasività" del servizio. /2
Partiamo dall'inizio. Il noto principio della Privacy by Default, introdotto nell’articolo 25 del GDPR e punto cardine delle misure tecniche ed organizzative imposte al titolare del trattamento al fine di tutelare i dati da trattamenti potenzialmente illeciti, non sembra /3
Read 17 tweets
5 Aug 20
Ma qualcuno, nella foga di criticare lo smart working della PA,ha detto qualcosa contro una dirigenza totalmente incapace di implementare le infrastrutture necessarie per consentire il lavoro a distanza? O si sono limitati a vomitare il solito rant contro gli impiegati?

(thread)
Nelle aziende private con cui collaboro, l'odore di lockdown si è cominciato a sentire fin da metà febbraio, previsione che ci ha consentito di implementare per tempo VPN, centralini virtuali e tutto il necessario per far lavorare tutti da casa in modo sicuro ed efficiente. /2
Come è stato possibile prevedere un simile scenario prima che accadesse e, soprattutto, terminare i lavori necessari a consentire a tutti di poter lavorare a distanza in due settimane? Assumendo Nostradamus? Acquistando una palla di vetro su Amazon? Niente di tutto questo. /3
Read 10 tweets
4 Aug 20
Breve sintesi della diretta di Boldrin a beneficio di chi se la fosse persa (beato lui):

1) io sò io e voi non siete un cazzo ("com'è che si chiamava quel giornalista... Luca... no, De Luca... non sapevo chi fosse, non sapevo neppure della sua esistenza").

>
2) io e il mio intervistatore eravamo un pò brilli ("avevamo bevuto un pò più di mirto del normale...")

3) nel video io dicevo che il problema è il razzismo di Salvini nei confronti degli immigrati, a cui bisogna rispondere in modo adeguato, mica come fa la politica odierna:

>
facevo quindi l'esempio di una tipica argomentazione razzista ("i n***i lavorano meno di noi"), che peraltro contiene qualche elemento di verità, per una serie di ragioni economiche, culturali, etc etc (serie di bliblero sostanzialmente irrilevanti ai fini del topic).

>
Read 11 tweets
21 Jul 20
Per chi si sta chiedendo il significato delle tre stelle che molti utenti di Twitter si stanno mettendo nel nick: trattasi di un gruppo di complottisti di estrema destra a cui piace tanto Trump, meglio noti come QAnon.

it.wikipedia.org/wiki/QAnon

(thread)
In estrema sintesi questa gente è convinta che esista un piano segreto volto a togliere di mezzo Trump, che per non si sa bene quale motivo considerano un povero cristo che governa talmente bene da essere inviso ai plutocrati nazisatanisti che governano il mondo da millenni. >
Per quanto riguarda il misterioso evento "che accadrà entro fine anno", non vi diranno mai i dettagli perché non sanno neanche loro di cosa si tratta, è come i vestiti nuovi dell'imperatore: hanno letto la cosa da qualcun altro e ripetono a pappagallo "eeeh, se sapessi..." >
Read 7 tweets
19 Jun 20
Le esilaranti vicende che stanno capitando alla statua di #Montanelli, impreziosite dagli accorati struggimenti delle prefiche, rischiano di farci dimenticare che il nostro, oltre ad essere un pedofilo razzista e un giornalista mediocre, era anche un grandissimo cazzaro. (thread)
Un cazzaro compulsivo, Montanelli, di quelli che infestano molte compagnie di amici, generalmente tollerati quando il loro aneddoto è divertente e presi per il culo quando la sparano troppo grossa. I più bravi e istrionici riescono talvolta persino a declinare questo "difetto" /2
in ambito professionale, diventando dei veri e propri artisti della cazzata. Tra i casi più emblematici vi è quello di Richard Benson, poliedrico personaggio dotato di una comicità travolgente che da anni sbarca il lunario con i suoi racconti clamorosi. /3
Read 27 tweets
17 May 20
Scuole pubbliche chiuse per impossibilità di gestire gli spazi in modo adeguato, centri estivi privati e pagamento (organizzati all'interno dei medesimi locali) aperti dal primo giugno: un peccato che non si riesca a sfruttare in qualche modo i secondi per far ripartire le prime.
Ovviamente questa dinamica è coerente con l'impostazione capitalista della società attuale, che prevede (tra le altre cose) la concessione degli spazi pubblici a uso privato, ma mai il contrario (privato tenuto ad aiutare il pubblico quando quest'ultimo è in difficoltà). Peccato.
Uno stato più razionale, anziché consentire la riapertura dei centri estivi secondo le tipiche modalità post-scolari (peraltro anticipata, visto che il 1/6 la scuola non è ancora finita), avrebbe forse cercato modalità di "ripresa" alternative e più compatibili con la didattica.
Read 7 tweets
8 May 20
Pillole di ripartenza "in sicurezza": martedì tutti in azienda per presentare un portale web ("non azzardatevi a mettere la mascherina se dovete parlare"). Nel palazzo di fronte, su un'impalcatura, due muratori che impastano il cemento a 30cm l'uno dall'altro. #Navigli

(thread)
Gli assembramenti all'aperto, peraltro spesso ingigantiti con l'ausilio di teleobiettivi impietosi e strumentali a far crescere l'indignazione, non sono *niente* a confronto della enorme quantità di abusi da parte dei datori di lavoro che ci aspetta nelle prossime settimane. /2
I lavoratori *costretti* a lavorare in quel modo talvolta non hanno alternative: un sito web puoi presentarlo anche in videocall, ma il muro di un palazzo non lo tiri su mantenendo la distanza di sicurezza. In entrambi i casi, però, a calpestare la loro sicurezza è il padrone, /3
Read 11 tweets
14 Apr 20
Per chiunque voglia approfondide il discorso "contact tracing app", segnalo questo articolo di TechCrunch che spiega bene i dettagli delle API a cui stanno lavorando Apple e Google e i rischi privacy connessi alla sorveglianza biometrica di massa. (thread)
techcrunch.com/2020/04/10/app…
In estrema sintesi, il sistema è pensato per funzionare nel modo seguente:

1) i device Apple e Google verranno dotati di una nuova tecnologia di tracking basata su identificatori anonimi che consentirà la creazione di un "proximity log" di incontri effettuati di recente. >
Per spiegarla in termini semplici, immaginate che il vostro smartphone generi automaticamente un ID anonimo e univoco nel mondo ogni 15 minuti, che viene poi inviato a tutti gli smartphone presenti nel raggio di qualche metro e da essi registrato in un apposito log. >
Read 26 tweets
1 Apr 20
Quello che si è visto oggi sul sito dell'INPS ha tutto l'aspetto di un problema tecnico legato a un errore di configurazione della cache: il tentativo di "dare la colpa agli hacker" mi pare oltremodo debole e può essere un precedente pericoloso.

(thread)

lastampa.it/cronaca/2020/0…
Riassumendo in un tweet quello che è successo: oggi il sito dell'INPS, preso d'assalto da oltre 100 richieste al secondo, ha cominciato a restituire agli utenti pagine relative ad altre sessioni (ovviamente contenenti dati personali) ad ogni reload. /2

La causa di questo "insolito" comportamento è presumibilmente da ricondurre all'errata configurazione di un sistema di cache (reverse proxy o CDN), magari installato proprio in previsione dell'atteso incremento di accessi benché ancora non sufficientemente testato. /3
Read 13 tweets
8 Mar 20
Consigli non richiesti ai tanti insegnanti e genitori che sono alla ricerca di metodi semplici per organizzare videoconferenze e che, in attesa che il MIUR fornisca strumenti ad-hoc, sono in procinto di arrendersi a MS Skype, Google Hangouts e altri strumenti Big Tech.

(thread)
La prima cosa che vi consiglio di fare è leggere questo bellissimo articolo di @Ca_Gi, che spiega in un linguaggio non tecnico e comprensibile a tutti l'importanza di non cedere alla tentazione di consegnare a Google (o alle altre GAFAM) i nostri dati. /2

wumingfoundation.com/giap/2020/03/d…
Nell'improbabile (spero) caso in cui la lettura vi abbia lasciato dubbiosi, proverò ad affrontare sinteticamente i principali luoghi comuni sulla privacy con cui vengo costantemente a contatto nel corso del mio lavoro di responsabile IT e sicurezza informatica. /3
Read 21 tweets
27 Feb 20
Sforzandosi di guardare oltre la palude informativa generata dal pessimo lavoro svolto da giornali in overdose da clickbait, virologi intenti a promuovere libri e governatori in cosplay, non si può non notare la subdola manovra di #ShockEconomy presente nel DPCM 25/2.

(thread)
Per chi non lo sapesse, "Shock Economy" è il nome di un saggio pubblicato nel 2007 dalla giornalista canadese Naomi Klein: la tesi principale sostenuta dall'autrice è che molte delle principali svolte neo-liberiste che si sono verificate a livello mondiale (privatizzazioni, /2
tagli alla spesa pubblica, riduzione dei diritti dei lavoratori, etc.) siano state imposte aggirando il consenso popolare approfittando degli "shock" provocati da eventi in grado di catalizzare l'attenzione pubblica e consentire l'applicazione di misure estreme. /3
Read 20 tweets