SonoPaola🍒 Profile picture
Cartoline dal mondo, un po’ di cucina, e a volte supposte di saggezza, perché le pillole le usano già gli altri ✍🏻 p.s. non rispondo ai no vax.
18 Aug
Thread🧵
1 I #Talebani combatterono i Russi? No! Lo scrivo grande: NON MI CAGHERÀ NESSUNO, fuorché quei pochi follower affezionati. Quelli veri, quelli che non hanno paura di leggere tre tweet di fila e imparare qualcosa di nuovo. Conoscete la storia dell’#Afghanistan ?➡️
2 Perché ho l’impressione che qui si continui a indignarsi contro Tizio e Caio ma magari cerchiamo di capire chi è Sempronio.

Per 3000 anni la via della seta ha permesso i commerci tra Oriente e Occidente. ➡️
3 Erano più d’una in realtà le vie, ma tutte dovevano passare da un unico passo: il Kyber Pass. Un po’ come fosse stato il Canale di Suez di oggi.
Capite che controllare quel punto poteva portare immensa ricchezza e lì si posizionavano i banditi.

Erano i #Pashtu. ➡️
Read 15 tweets
18 Aug
Thread
Oggi una storia di #buonafede e #malafede. Decido di scrivere un tweet sulla incredibile regressione delle #donne #afghane dopo che 50 anni fa (che in teoria sarebbero i primi anni 70) sotto un monarca modernizzatore erano arrivate a studiare e portare minigonne ➡️
Scrivo una cosa giusta, dunque, non una fake news. Ma il problema è la foto: ingenuamente mi fido di una foto trovata in rete (spesso uso le mie, ma ahimè, nel 73 avevo 12 e non ero in #Afhanistan) e alcuni mi fanno notare che la foto è iraniana e pare del 77. ➡️
Ora i problemi nascono come funghi dopo la pioggia
1 alcuni me lo fanno notare. Bene
2 parecchi con il solito tono da saputo che appartiene al twitterista medio che non vede l’ora di beccare qualcuno che sbaglia e giù sarcasmo. Male
Read 8 tweets
17 Aug
Thread 🧵
Iran, 1926, Rheza Pahlavi inizia un iter di modernizzazione. Non è solo abbigliamento, è scuola, lavoro, fino al voto nel ‘63.
Ma non tutte accettano. Così lo #chador che copre tutto il corpo diventa un simbolo della #rivoluzioneislamica.
Lo Scià nel 79 fu costretto a fuggire. Nel marzo del 79 per l’ultima volta le #donne poterono andare a capo scoperto e le poche fortunate, cittadine, probabilmente benestanti e di famiglia progressista indossarono per l’ultima volta la minigonna
Il punto non è se sia meglio la #minigonna o il #burqa o lo #chador. Il punto è la #libertà di indossare ciò che si vuole. Entro delle regole. Io, occidentale, turista, ho sempre coperto braccia, gambe e testa per entrare in una moschea. In Oman, Marocco, Tunisia.
Read 5 tweets
16 Jul
Abbiamo appurato che il fumo causa il cancro. Bene
Alcuni fumano ugualmente rivendicando la libertà di ammalarsi. Bene.
Però non potete fumare in luoghi pubblici chiusi perché altri hanno la libertà di non volersi ammalare. Ci siamo?
Abbiamo appurato che da bocca e naso di persone infette esce il virus che contagia? Bene.
Alcuni rifiutano mascherine e vaccino perché rivendicano il diritto di ammalarsi. Bene.
In luoghi pubblici chiusi però non potete andare perché non potete fare a meno di respirare.
È chiaro, no? Respirando emettete un “fumo” che può far ammalare altri che hanno il diritto di non volersi ammalare.
Da anni non sono più i non fumatori a rinunciare a certi luoghi, ma i fumatori a non fumare.
Mi spiegate perché non dovrebbe essere uguale col #COVID19 ?
Read 4 tweets
11 Jul
Thread 🧵 Le Regole
1/n Oggi #ASpassoconPaola inizia a raccontarvi la storia delle Regole, una storia che parte da lontano, ma è un insegnamento per la cura del territorio e dell’#ambiente da cui abbiamo tutto da imparare.
Cominciamo salendo in cabinovia sul Monte #Spinale ➡️
2/n Siamo nelle #Dolomiti di Brenta, sopra #MadonnadiCampiglio.
All’arrivo, presso lo Chalet FIAT, moderno ma ben inserito nel panorama ci viene spiegato a chi appartengono questi monti fin dai tempi in cui non c’erano sci e trekking ma solo alpeggi. ➡️
3/n Un documento del 1249 racconta che il 28 settembre, davanti alla chiesa di Ragoli e davanti a un notaio, si dava in affitto una prativa (prato o pascolo) ai frati dell’Ospizio di #MadonnadiCampiglio dietro pagamento di un formaggio da monte bello stagionato ➡️
Read 8 tweets
5 Oct 20
1) TOVEL. Tra leggenda e realtà, la storia del #lago che da rosso sangue è diventato smeraldo liquido. Dovete sapere che incuneata tra le #montagne, nella parte più meridionale della Val di Non, quella famosa per la mela Melinda, c’è il piccolo lago di Tovel. Image
2) La strada per raggiungerlo corre fra le #montagne nella valle omonima in un paesaggio lunare formato da una grossa frana sulla quale negli ultimi anni si sta formando un po’ di vegetazione.
3) Non è semplice raggiungere il lago: in estate è gettonatissimo e i pochi parcheggi vanno prenotati per tempo. Parcheggiata la macchina, un sentiero breve o lungo - a seconda di dove avete trovato - vi conduce in uno dei luoghi più belli del #Trentino. Image
Read 15 tweets
4 Oct 20
Vi devo confessare che non provo una ossessiva curiosità per il bollettino medico di #Trump, né per la sua saturazione. Però approfitto di questo tweet per fare un chiarimento.
Avevo letto da un “amico” di Twitter che Mr President sarebbe stato curato con un cocktail di #anticorpi policlonali. Pensavo fosse un errore suo. Poi leggo i giornali e vedo la stessa cosa, ma il peggio è che l’ha scritto proprio il medico del Presidente. Image
Allora chiariamo che il farmaco usato è un cocktail di anticorpi MONOCLONALI. Cosa cambia? Che i policlonali sono anticorpi diversi che si trovano nel plasma di un soggetto immunizzato e si legano a diversi epitopi di un antigene (parti diverse dello stesso antigene) Image
Read 5 tweets
14 Sep 20
Un thread 🧵 è necessario per spiegare quanto è accaduto stamattina.
Scrivo come al solito qualche aggiornamento sulla #COVID19 come faccio da mesi. Non metto dati troppo tecnici: non è il mio scopo. 1/n
Voglio informare nel modo più semplice possibile chi non si muove facilmente tra informazioni mediche. Non ho mai avuto grossi problemi.
Stamattina invece sembra che la notizia che Israele ha una seconda ondata ed è in #Lockdown abbia irritato più d’uno. 2/n
Ci ho messo un attimo a capire il perché. Poi si è accesa la 💡: non è il #lockdown, ma Israele. Evitiamo di taggarlo che è meglio, così evitiamo cavallette fameliche.
Non mi importa niente che la notizia riguardi Israele. 3/n
Read 12 tweets
10 Sep 20
Il thread è lungo ma anche la VIOLENZA ha una lunga storia. Ieri sera ho tentato un sondaggio sulle possibili cause di quella che percepiamo come una escalation. Davvero la violenza sta aumentando e perché? Image
In realtà andando indietro negli anni o nei secoli vediamo che tutta la storia dell’Uomo è costellata di violenze.
Noi europei stiamo vivendo il periodo più lungo della storia senza #guerre, ma...
Sappiamo bene quali violenze accadano in altre parti del mondo. Conosciamo la terribile vicenda della #Siria, dei lager serbi, la guerra del #Vietnam, le guerre mondiali, i campi di sterminio... il #nazismo, il #fascismo, e le successive vendette delle #foibe.
Read 21 tweets
7 Sep 20
HO INCONTRATO UN KILLER 🦐
No, non ero a #Colleferro, camminavo sul lungolago e ad un tratto vedo un esserino rosso davanti ai miei piedi.
Ma cos’è? È finto? Mi avvicino e vedo che invece è vero. E vivo, benché immobile. Un gambero. Image
Il primo stupore è stato per il fatto che non sapevo che i gamberi vivessero fuori dall’acqua.
Chele spalancate, bocca aperta, si fa grosso grosso. Minaccioso.
Era chiaramente in posizione di attacco (o di difesa?)
Scopro ora che si tratta del gambero killer della Louisiana. Image
Gli giro intorno, lo osservo, lo fotografo. Solo dopo ho letto che uccide gli altri gamberi, è aggressivo, litigioso, portatore della peste del gambero, ha una spina alla base della chele che se viene strappata ricresce, può fare fino a 600 uova l’anno.
Read 5 tweets
2 Sep 20
⛰IL MONTE BALDO⛰
Se lo guardi dal lago, baldo lo è davvero, coi suoi 2218 mt che dominano le acque del Garda. In realtà il nome deriva dal tedesco Wald, che significa bosco. Bellissimo in inverno con la sua cima innevata. Image
Posto al confine fra Veneto e Trentino, si può raggiungere salendo con la funicolare da #Malcesine, ma in questo anno di distanziamento abbiamo optato per l’auto.
Abbiamo preso il traghetto che ha rispettato tutte le regole: #mascherina obbligatoria e temperatura misurata. ImageImage
Siamo stati all’aperto accanto all’auto e ci siamo goduti la vista.
Qui il lago è al confine fra il suo ampio bacino meridionale, diviso dalla penisola di #Sirmione nei golfi di #Desenzano e di #Peschiera e la parte settentrionale che si incunea fra le montagne come un fiordo. ImageImage
Read 20 tweets
2 Sep 20
Concordo con tutto questo thread, purché la mascherina sia obbligatoria dopo i 10 anni. Sotto quell’età i bambini vanno tenuti protetti da contagio in ambito extrascolastico. Sono gli adulti a dover proteggere i bambini e non viceversa, #MascherinaObbligatoriaAScuola
Come già dissi tempo fa: maestra unica, ricreazione in classe, pasti in classe #scuola #covid #Scuola2020 #Covid_19 #Mascherine
Alcuni consigli per gestire al meglio l’uso della mascherina con i bambini. Questo nelle eventuali uscite con i genitori come supervisori. Uscite che andrebbero comunque ridotte al minimo e possibilmente all’aperto. ilpost.it/2020/09/02/str…
Read 4 tweets
1 Sep 20
Tu progetti, la vita decide, e a volte riserva sorprese inaspettate ✍🏻 1/n
Già, perché oggi sono partita con l’intento di salire a #Tremosine, ameno borgo dell’alto Garda bresciano. Ho percorso la Gardesana, oltrepassato #Salò, Gardone, Toscolano Maderno... eccolo qui con la sua chiesetta romanica dedicata a Sant Andrea 2/n ImageImage
E poi, appunto, la vita decide. Una coda chilometrica di auto ferme per incidente. Il tempo passa, nulla si muove, e quando senti arrivare l’elisoccorso capisci che è grave. Così fai inversione di marcia e ti ritrovi su un traghetto verso Torri del Benaco. 3/n ImageImage
Read 5 tweets
31 Aug 20
La mia icona per anni. Il bouquet come il suo al matrimonio, i capelli come lei fino a pochi mesi fa. Ricordo ogni istante della sua vita sui rotocalchi: goffa ragazzina infagottata in abiti austeri nella brughiera scozzese, il saluto dalla carrozza mentre diventava moglie. Image
L’abito verde a pois della prima gravidanza, lo sguardo triste dell’infelicità, la solitudine davanti al Thaj Mahal, i figli che crescevano tra lei che li difendeva dai paparazzi tra le nevi di Gstaad e poi il divertimento giù dalle montagne russe. Image
Lei che si ribellava e dichiarava un matrimonio affollato e poi la battaglia contro le mine, contro l’AIDS, l’incontro con Madre Teresa, fino all’ultima estate, con gli short bianchi e un nuovo amore. E lo schianto nel tunnel de l’Alma. Image
Read 4 tweets
30 Aug 20
Tra MEDIOEVO 🏰 e NATURA 🌿oggi una nuova gita sulla sponda bresciana del #lago di #Garda. Avevo parlato ieri dei castelli che sulle alture facevano da punto di avvistamento e difesa nel passato. Salendo da Desenzano sulla Gardesana, ecco quello di #Monìga ImageImage
Mura merlate a fare da protezione a un minuscolo borgo. Si prosegue poi verso Manerba, sulla strada interna, meno trafficata, tra la Gardesana e il lago, passando accanto agli uliveti così abbondanti da queste parti, fino ad entrare in #Manerba. ImageImage
Manerba è un comune sparso, fatto di piccole frazioni, ed è famoso per la sua Rocca. Nel #Medioevo era una fortificazione da cui si dominava buona parte del #lago, data la sua altitudine. Oggi sono rimaste le basi della cinta muraria, dei vari edifici all’interno, e del mastio. ImageImage
Read 16 tweets
29 Aug 20
Avete voglia di una passeggiata medioevale? Le sponde del #lago di #garda sono punteggiate da castelli. Nella parte lombarda a sud potete visitare il castello di #Lonato, di #Padenghe di #Moniga, #Soiano. Image
Ma ce n’è uno più defilato ma secondo me affascinante e ancora abitato. È il #Castello di Drugolo che si raggiunge con una bella passeggiata a piedi lasciando l’auto vicino alla #Chiesetta dei Morti della Selva, situata accanto a un antico cimitero che un tempo era lazzaretto Image
Era il luogo in cui morivano e venivano sepolti gli appestati. Oggi la chiesa è diventata ortodossa per le piccole comunità di quella religione Image
Read 12 tweets
28 Aug 20
Ho tanti ricordi di quando il #clima era diverso. Gli inverni con la neve da bambina, mio padre che spalava il viale, mia madre che buttava i tappeti su quel bianco candido e li batteva col battipanni per pulirli. Ricordo al liceo il pullman che si fermava a mettere le catene,
l’autista che smoccolava e noi contenti di entrare a scuola con due ore di ritardo. Ricordo il gennaio dell’85 quando nevicò per giorni ed io speranzosa di rimandare l’esame di patologia generale, che non venne rimandato. E poi quando mio figlio era piccolo e a luglio partivamo
per la montagna con la giacca a vento e i maglioni. Aveva pochi mesi nel 92, e il 12 luglio a 1500 mt nevicò. Ricordo che quando arrivavamo la casa era fredda, accendevamo la stufetta elettrica e mettevamo la coperta pesante.
Read 4 tweets
28 Aug 20
Allo stato attuale delle conoscenze possiamo dire che #SARSCoV2 è un #coronavirus a trasmissione respiratoria, che induce la #COVID19 , una malattia multiorgano con vari livelli di gravità, che conduce a morte per lesioni del sistema cardiorespiratorio, e può determinare 1/n Image
danni cronici, in particolare al miocardio e al polmone. Il #virus penetra ovunque trovi un particolare recettore chiamato #ACE2 a cui si aggancia una sua proteina spike. Vari #vaccini sono allo studio, tra cui uno sotto forma di spray nasale. Nessun farmaco specifico è stato 2/n
identificato, anche se vari farmaci possono ridurre i sintomi e l’aggravamento e velocizzare la guarigione. Anche gli asintomatici sono contagiosi, seppur con carica virale inferiore. I bambini hanno raramente fase acuta grave, mentre il rischio aumenta con l’età e 3/n
Read 5 tweets
25 Aug 20
La moglie di #Mihajlovic dice che siamo tutti peccatori. Eh no, non proprio tutti. Mio marito, che come il suo è immunidepresso, per la #covid non esce di casa da febbraio se non per fare dialisi in ospedale. Ed io, che convivo, faccio da allora la stessa vita,
eccetto per la spesa. Non una cena fuori, non un incontro con amici, un aperitivo al bar. Nostro figlio uguale fino a maggio, quando per riprendere un poco di socialità ha deciso di pranzare e cenare in un altro locale e stare lontano da noi o con mascherina.
Poi, avendo per fortuna una seconda casa, appena abbiamo avuto il posto per #dialisi nell’ospedale di riferimento ci siamo trasferiti. Ed essendo ormai in pensione, saremmo rimasti qui, invece dopo un mese, il posto dialisi non c’è più stato, grazie ai tagli al SSN
Read 7 tweets
25 Aug 20
Udite udite! Leggendo un tweet ho scoperto di essere stata bloccata da tale @Capezzone. Intanto sono stupita del fatto che un politico italiano si sia accorto che esisto, a maggior ragione considerando che non ho mai interagito con lui, né l’ho mai taggato 1/n
Seguo forse qualcuno di tanto inviso al suddetto #Capezzone? L’ha irritato che una sola volta l’abbia nominato (senza taggarlo) rispondendo a un tweet di non ricordo più nemmeno chi in quanto ex radicale che ha tradito un ideale? Be’, qualunque sia il motivo, io non lo leggevo 2/
Non credo mi sarebbe mai venuto in mente di seguirlo. Non credo mi mancherà. Mi infastidisce leggermente che in quanto politico percepisca uno stipendio in infinitesima parte anche costituito dalle mie tasse e mi impedisca di leggerlo.
Read 6 tweets
22 Aug 20
📚💡 🖍COME RIAPRIRE LA SCUOLA? 🖍💡 📚

Ci rifletto da mesi. Riaprire in sicurezza comporta valutare e conoscere vari fattori non solo sanitari. @GiuseppeConteIT @robersperanza @AzzolinaLucia Rifettiamo insieme in un lungo thread. Image
1 culturale: i giovani devono istruirsi
2 psicologico: bambini e ragazzi necessitano del contatto con i coetanei.
3 economico: i genitori devono lavorare e non possono lasciare i bimbi soli soprattutto se piccoli
4 sanitario: bisogna tutelare la salute di giovani e genitori, e soprattutto degli anziani che non possono fare i baby sitter e gli insegnanti.

Riaprire in sicurezza non potrà però mai essere a rischio zero.
Non sarà mai una sicurezza totale: il rischio zero non esiste.
Read 19 tweets