Profile picture
Fabio D R A G O N I @fdragoni
, 54 tweets, 46 min read Read on Twitter
“Non esiste alcuna evidenza che la flessibilità dei tassi di cambio riduca la crescita del commercio internazionale” ALBERTO ALESINA (1/101)
#lacaricadei101 con @pbecchi
“Nel 1998 solo io e Cesare Romiti dicevamo che l’euro era una follia. Oggi siamo in compagnia più varia. L’euro è uno sbaglio e basta. La nostra economia non è adatta ad una moneta forte come l’euro”
GEMINELLO ALVI (2/101)
#lacaricadei101 con @pbecchi
“La BCE, se non appartiene ad uno Stato, non può assolvere alla stessa funzione cui assolve un’altra qualsiasi banca centrale; che quando lo Stato lo decide diventa il pagatore senza limiti di ultima istanza” GIULIANO AMATO (3/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Venuta meno la possibilità di svalutare la moneta, i paesi della zona euro che tentano di recuperare competitività sul versante dei costi devono ricorrere alla svalutazione interna (contenimento di prezzi e salari)”
LAZSLO ANDOR (4/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Chi come me ha scritto il Trattato di Maastricht, lo ha fatto in modo tale che uscirne fosse impossibile. Abbiamo cioè attentamente dimenticato di scrivere l’articolo che permettesse di uscirne. Non è stato molto democratico”
JACQUES ATTALI (5/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L’unico senso che può avere oggi un libro sull’euro non è DIMOSTRARE ma SPIEGARNE il fallimento. Fatto questo ormai acquisito alla scienza economica da decenni come patrimonio condiviso dagli economisti di tutte le scuole” ALBERTO BAGNAI (6/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Ma avete sentito che vi sia un allarme catastrofico su Usa, Giappone e Gran Bretagna? C’è qualcuno che sta infliggendo a quei tre paesi le sevizie che saranno inflitte ai greci?” PAOLO BARNARD (7/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L’Unione Monetaria viola i fondamenti della Costituzione (articoli 1 ed 11). Si può attuare un limitato recesso ex art. 139. Con un decreto legge l’Italia può riacquistare la sovranità monetaria rimanendo nell’UE” LUCIANO BARRA CARACCIOLO (8/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Gli investitori sottraggono denaro all’Europa per investirlo negli Stati Uniti che ha una sua banca centrale perché lì il governo federale può garantire protezione ai crediti, mentre all’interno dell’UE questo non può accadere” KAUSHIK BASU (9/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'Europa è in uno stato disastroso e la Germania dovrebbe abbandonare l'euro per far sì che l'Unione europea possa sopravvivere” ROLAND BERGER (10/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
«Dal 2008 la crescita dell'eurozona è debole e le asimmetrie fra i diversi paesi sono troppo ampie. Il progetto europeo è a rischio; le riforme strutturali imposte alle economie più deboli deprimono ancor più il ciclo economico» BEN BERNANKE (11/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'euro sarà condannato ad uno stato di crisi permanente poiché una più profonda integrazione -anche attraverso cessioni di dovranità a Bruxelles- non porterà nessuna prosperità all'unione in crisi” OLIVIER BLANCHARD (12/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Presto potrebbe scatenarsi un attacco speculativo. Se fossi un politico italiano per fronteggiare un tale rischio di insolvenza tornerei alla mia valuta prima possibile. Questo è l'unico modo per evitare la bancarotta” PETER BOFINGER (13/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Le differenze economiche in Europa si sono ampliate. I paesi dell'eurozona dovrebbero introdurre una seconda e nuova valuta. Solo in questo modo sarà possibile evitare la completa disintegrazione della moneta unica” FRITZ BOLKENSTEIN (14/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Fu un errore fare l'euro come unica cosa: non è mai esistita nel mondo una moneta unica senza una politica comune, un tesoro ed una banca di ultima istanza. Si disse, facciamo l'euro la politica seguirà, invece si è addormentata” EMMA BONINO (15/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Se gli Stati membri lasciassero l'Unione economica e monetaria quale sarebbe la migliore prassi al fine di assicurare la più solida prospettiva di futura crescita e prosperità all'Europa?” ABBANDONARE L’EURO UNA GUIDA PRATICA di ROGER BOOTLE (16/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Rottamare l'euro non è una scelta: essendo destinato inevitabilmente a finire. L'unico dubbio è quando. Una differenza non da poco. Prima finirà questo incubo meno macerie da spalare e prima si potrà ricominciare a lavorare” CLAUDIO BORGHI (17/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Seppellito un mostro come l'Unione Sovietica ne stiamo costruendo un altro notevolmente simile: l'Unione Europea. Entrambe governate da oligarchie non elette” VLADIMIR BUKOVSKIJ (18/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Vedo più guai in vista e l'euro non funziona come avrebbe dovuto. Alcuni paesi devono fronteggiare un decennio di crescita persa. Quali paesi hanno una moneta unica ma non hanno sistema fiscale unico come invece negli USA?” DAVID CAMERON (19/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Potrebbe #Bankitalia non finanziare il disavanzo pubblico astenendosi dall'acquistare titoli di Stato? Il rifiuto porrebbe lo Stato nella impossibilità di funzionare e sarebbe non un atto di politica monetaria bensì sedizioso” GUIDO CARLI (20/101) #lacaricadei101 von @pbecchi
“Gli squilibri si sono originati per lo più nella crescente spesa del settore privato, finanziata dalle banche dei paesi debitori e creditori” VITOR CONSTANCIO (21/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Se guardiamo alla mediana dei tassi di crescita del PIL reale tra 2007 e 2015 i paesi senza moneta unica hanno fatto molto meglio dei paesi con l'euro. Senza la moneta unica, la crisi sarebbe da tempo alle nostre spalle” LARS CHRISTENSEN (22/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'Europa nella migliore delle ipotesi sarà un limbo nella peggiore un inferno. Quindi bisogna riflettere perché la cosa più ragionevole di tutte era richiedere e pretendere la rinegoziazione dei parametri di Maastricht” BETTINO CRAXI (23/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“I paesi dell'eurozona si trovano in una condizione di grave fragilità nei confronti dei mercati finanziari, in quanto costretti ad emettere debito in una valuta che non controllano” PAUL DE GRAUWE (24/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Senza aggiustamenti del tasso di cambio si trasferisce al mercato del lavoro il compito di adeguare competitività e prezzi relativi. Avremo recessione, disoccupazione e pressioni sulla #BCE affinché inflazioni l'economia” RUDIGER DORNBUSCH (25/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“La crisi dell'euro non è solo Grecia. Pure l'Italia con un’economia inchiodata al 1999. O la Francia con una disoccupazione 2x UK e USA o la Germania dove il boom delle esportazioni è pagato dai lavoratori con salari ridotti” LARRY ELLIOT (26/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Con 2 paesi in fasi completamente diverse del ciclo economico, una moneta deve svalutare. Ma se i paesi sono incatenati nella stessa valuta e non puoi svalutare, allora devi svalutare il paese. Sta succedendo al Mediterraneo” NIGEL FARAGE (27/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'euro è un'istituzione fallita. Nel 1997 avevo previsto che l'Italia avrebbe subito un bradisismo. Così è stato!. La vigilanza sulle banche preveniva le situazioni di crisi non come avviene oggi” ANTONIO FAZIO (28/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Il passaggio all'Unione Monetaria e l'integrazione politica porteranno a maggiori conflitti in Europa. La guerra di secessione americana ci insegna che un'unione politica formale non è garanzia contro una guerra in l'Europa” MARTIN FELDSTEIN (29/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“La moneta unica provoca spaccature irreparabili tra gli stati europei. Non consente ai paesi meno competitivi di recuperare. Dovremmo optare per lo ‘smantellamento controllato’ della zona euro” JOAO FERREIRA DO AMARAL (30/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Il surplus commerciale tedesco è al 7,5% del PIL. Una palese violazione del limite fissato dalla Commissione: il 6%. Non è questione di produttività. Berlino ha contratto enormemente i salari con una svalutazione salariale” HEINER FLASSBECK (31/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L’euro è come il gold standard dove l'unica moneta era l'oro. Finché le cose vanno bene tutto bene. In caso di crisi diventa insostenibile. L’euro è un problema che colpisce l'Italia, l’ eurozona e quindi il mondo intero” MATTHEW FORSTATER (32/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Entri in UE. Liberalizzati i movimenti di capitale che arrivano copiosi senza più il rischio di cambio. Crescono consumi, investimenti ed inflazione. Esplode la bolla. Il credito scompare e lascia il posto alle macerie“ ROBERTO FRENKEL (33/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Un progetto dirigista e pericoloso. Francoforte sostituirà il mercato. L’euro è un Soviet che vi torturerà. Un capitombolo mai visto. Una costruzione non democratica. Più che unire la moneta unica crea problemi e divide” MILTON FRIEDMAN (34/101) la #caricadei101 con @pbecchi
“Vogliono l'Italia nell'euro, ma questo è per voi accettabile solo se riuscite a tornare a livelli soddisfacenti di crescita. Se poi risulta che l'euro è un ostacolo alla crescita, l’Italia dovrebbe uscire” CLEMENS FUEST (35/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'euro è una camicia di forza per comprimere i salari, peggiorare le condizioni di lavoro, tagliare la spesa per la protezione sociale, soffocare la ricerca investimenti e rendere impossibile qualsiasi politica progressista” LUCIANO GALLINO (36/101) #lacaricadei101 con @becchi
“Aumentare dello 0.3%-0.4% non significa nulla. Senza riappropriarsi di quegli spazi di sovranità (ad esempio la moneta) che noi abbiamo da soli deciso di cedere a Bruxelles non torneremo mai a crescere” NINO GALLONI (37/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'introduzione del marco con un cambio 1:1 equivaleva per la ex Ddr ad una rivalutazione di oltre il 350%. Crollo dell'export; squilibri nella bilancia dei pagamenti; caduta del PIL; deindustrializzazione, disoccupazione“ VLADIMIRO GIACCHÉ (38/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Per l'Italia il problema è l'euro, costruito in antitesi alle nostre esigenze e caratteristiche economiche. È un problema irrisolvibile. L'Europa invece non esiste e non esisterà mai; gli Stati non cederanno la loro sovranità” OSCAR GIANNINO (39/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Emettere moneta è prerogativa di una nazione indipendente. Se perde questo potere, diventa un ente locale o colonia. Senza svalutare non c'è nulla che possa impedirgli di subire un tracollo. L'emigrazione sarà la soluzione” WINNIE GODLEY (40/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'euro è stato creato per volontà politica senza una logica economica. E sarà dissolto da una volontà politica. I popoli considerano il costo delle riforme e delle misure economiche richieste alto rispetto ai risultati“ BRIGITTE GRANVILLE (41/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“La trappola finale scatta dopo l'euro; l'ulteriore arma di distruzione di massa utilizzata dell'europeismo (e non solo) sono i migranti” PANAGIOTIGIS GRIGORIU (42/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Il Trattato si poneva obiettivo della crescita affidando le politiche agli Stati membri cui competeva una possibilità di indebitamento. Il Regolamento 1466/97 -di rango inferiore- impone il pareggio di bilancio” GIUSEPPE GUARINO (43/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Non avere l'euro si è dimostrato essenziale per una veloce ripresa. Non ci sono dubbi. Avessimo avuto l'euro, l’Islanda avrebbe fatto bancarotta ed oggi saremmo un Paese in tutto e per tutto simile alla Grecia” SIGMUNDUR DAVID GUNLAUGSSON (44/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'imposizione di regole sopranazionali sui singoli Stati, ciascuno con un suo bilancio, è impossibile. Un'Unione monetaria senza uno Stato è irrealizzabile. Regole inapplicabili. Il condannato sceglie se e come scontare la pena ” MOJMIR HAMPL (45/101) #lacaricadei101 @pbecchi
“L'euro è un errore. Per sopravvivere l'Ue deve restituire potere agli Stati pena il fallimento. La conclusione? Liberarsi dell’euro. La parola chiave è decentralizzare. Siamo andati troppo oltre nel centralizzare su Bruxelles” OLIVER HART (46/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Una federazione non salverà una moneta. Questa deve essere al servizio della struttura politica non viceversa. Crisi seriali che porteranno ad un esaurimento nervoso e conseguente disgregazione incontrollata dell'euro” FRANCOIS HEISBOURG (47/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Al cuore della crisi dell'eurozona c'è l'euro, di gran lunga troppo debole per la Germania e troppo forte per l'Europa del sud, Francia inclusa. Una strategia monetaria ‘taglia unica’ alla fine non si adatta a nessuno” HANS OLAF HENKEL (48/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Tutti gli economisti -in oltre 170 lavori pur nella diversità di approccio - mostrano forte scetticismo per il progetto euro che ignora i più elementari fondamenti dell’economia non essendo l'Eurozona un'area valutaria ottimale” JONUNG-DREA (49/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“La creazione di un'Unione Monetaria ed il controllo comunitario sui bilanci nazionali genereranno pressioni che porteranno al collasso dell'intero sistema impedendo anziché promuovere lo sviluppo di un'unione politica” NICHOLAS KALDOR (50/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Uno smantellamento pianificato e coordinato dell'eurozona visto che la moneta unica rappresenta una minaccia per l'esistenza dell'Unione Europea e del Mercato Unico favorendo l’iniziale uscita della Germania” KAVALECH-PYTTLARCZYCH (51/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“Nell’eurozona i paesi periferici subiscono l'austerità con tagli di spesa che deprimono la domanda. Non hanno altra scelta che tornare alle monete nazionali per tracciare un percorso di ritorno alla crescita” MERVIN KING (52/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'euro è un progetto politico NON economico con dei costi e dei benefici. Le élite europee hanno trascurato che un'unione monetaria non rimuove barriere” PAUL KRUGMAN (53/101) #lacaricadei101 con @pbecchi
“L'euro? Un errore enorme per l'Italia. Voluto per sentirsi più europei. Come quando Mussolini voleva imitare Hitler. Gli italiani non sono i tedeschi. Con l'euro non c'è e non ci sarà crescita. Ma solo maggiore disoccupazione” EDWARD LUTTWAK (54/110) #lacaricadei101 con @pbecchi
Missing some Tweet in this thread?
You can try to force a refresh.

Like this thread? Get email updates or save it to PDF!

Subscribe to Fabio D R A G O N I
Profile picture

Get real-time email alerts when new unrolls are available from this author!

This content may be removed anytime!

Twitter may remove this content at anytime, convert it as a PDF, save and print for later use!

Try unrolling a thread yourself!

how to unroll video

1) Follow Thread Reader App on Twitter so you can easily mention us!

2) Go to a Twitter thread (series of Tweets by the same owner) and mention us with a keyword "unroll" @threadreaderapp unroll

You can practice here first or read more on our help page!

Did Thread Reader help you today?

Support us! We are indie developers!


This site is made by just three indie developers on a laptop doing marketing, support and development! Read more about the story.

Become a Premium Member and get exclusive features!

Premium member ($30.00/year)

Too expensive? Make a small donation by buying us coffee ($5) or help with server cost ($10)

Donate via Paypal Become our Patreon

Thank you for your support!