Lo Hacker Profile picture
Gay, renziano, valdese e juventino ma ho anche dei difetti - @ItaliaViva
27 Sep 20
NAPULE È FEMMENIELL

Il racconto di Antonio Moretti, partigiano napoletano, su le Quattro giornate di #Napoli iniziate il #27settembre 1943 e il contributo dei femminielli alla resistenza partenopea.
(1)
“Quando scoppiarono le insurrezioni, i femminielli scesero in strada sparando al fianco di noialtri. Si trattava di maschi omosessuali travestiti da donna, presenti a decine nel quartiere dove erano soliti riunirsi in un terreno nella zona di Piazza Carlo III."
(2)
Quando ci fu la barricata a San Giovanniello i femminielli erano in prima linea, secondo la logica che non avevano niente da perdere: non avevano figli, la famiglia li aveva ripudiati e la società li rispettava culturalmente ma comunque entro certi limiti.
(3)
Read 4 tweets
21 Sep 20
Il 17 settembre scorso il Parlamento Europeo ha adottato una risoluzione che avvia il procedimento di infrazione contro la Polonia per violazione dello stato di diritto.
(1) Image
La risoluzione mette sotto accusa la Polonia anche per la violazione dei diritti fondamentali come il pluralismo nell’informazione e l’indipendeza dei media, la libertà di riunione e di associazione, la salute sessuale e riproduttiva, l’incitamento all’odio...
(2)
...la pubblica discriminazione, la violenza contro le donne, la violenza domestica e il comportamento intollerante contro minoranze e altri gruppi vulnerabili con particolare rilievo alle persone LGBT+
Ovviamente la Lega ha votato contro schierandosi con la Polonia di Duda.
(3)
Read 4 tweets
21 Sep 20
#ZakKostopoulos era un attivista queer e difensore dei diritti umani in Grecia, l'hanno ammazzato il #21settembre 2018 a seguito di una violenta aggressione. Image
Nei video si vede Zak massacrato di botte dai proprietari di una gioielleria nel centro di Atene e la polizia che cerca violentemente di arrestare Zak mentre era a terra moribondo dopo "averlo scambiato per un ladro". Un ladro tumefatto, coperto di sangue e che stava già morendo. Image
Il video mostra un ufficiale che spinge con forza una gamba nel suo collo e un altro che lo colpisce con la stessa forza.

Secondo il rapporto forense, Zak è morto per le ferite multiple che ha subito.

I SUOI ASSASSINI, COMPRESI QUELLI IN DIVISA, SONO ANCORA A PIEDE LIBERO! Image
Read 4 tweets
4 Aug 20
ieri alla Camera abbiamo sentito parlare di "Presunto trans" e "Presunto gay". Perché per i leghisti ci potrebbero essere etero e cisgender che potrebbero approfittare della legge contro l'#omobilesbotransfobia
(1)
spacciarsi per gay o trans, e chiedere non si sa bene cosa visto che parliamo di una misura penale che incide sulle pene ad aggressione avvenuta o per incitamento all'odio e alla violenza discriminatoria per orientamento sessuale, genere ed identità di genere.
#omotransfobia
(2)
Ora, posto che una legge sì scritta punirebbe anche la violenza o l'incitamento alla violenza verso gli etero e i cisgender in quanto tali, perché un etero o un cisgender dovrebbe fingersi gay o trans? Per trarne quale beneficio? Boh, non si sa.
(3)
#omotransfobia
Read 6 tweets
2 Aug 20
#2agosto #StrageDiBologna #Ricordando:
2 agosto 1980

Antonella Ceci, 19 anni
Leo Luca Marino, 24 anni
Angela Marino, 23 anni
Domenica Marino, 26 anni
Errica Frigerio, 57 anni
Vito Diomede Fresa, 62 anni
Cesare Francesco Diomede Fresa, 14 anni
Anna Maria Bosio, 28 anni
Carlo Mauri, 32 anni
Luca Mauri, 6 anni
Eckhardt Mader, 14 anni,
Kai Mader, 8 anni
Margret Rohrs, 39 anni
Sonia Burri, 7 anni
Patrizia Messineo, 18 anni
Silvana Serravalli, 34 anni
Manuela Gallon, 11 anni
Natalia Agostini, 40 anni
Marina Antonella Trolese, 16 anni
Anna Maria Salvagnini in Trolese
Roberto De Marchi, 21 anni
Elisabetta Manea, 60 anni
Eleonora Geraci, 46 anni
Vittorio Vaccaro, 24 anni
Velia Carli, 50 anni
Salvatore Lauro, 57 anni
Paolo Zecchi, 23 anni
Viviana Bugamelli, 23 anni
Catherine Helen Mitchell, 22 anni
Read 9 tweets
1 Jul 20
[THREAD]

#Salvini dovrebbe parlare solo di alcolici e pietanze da sagra. I diritti umani non sono affar suo. Lo ha dimostrato spesso ma oggi ha voluto ribadirlo dicendo che se si fa una legge contro l'#omobitransfobia allora ne serve una anche contro l'#eterofobia.
Chiariamolo una volta per tutte: l'eterofobia NON ESISTE.
Nessun ragazzino etero viene bullizzato a scuola dai compagni nel disinteresse generale dei professori perché etero.
Nessun lavoratore subisce mobbing sul posto di lavoro perché etero.
Nessun figlio viene cacciato di casa dai propri stessi genitori perché etero.
Nessuna coppia etero viene aggredita per la strada perché etero.
Nessuna coppia etero viene allontanata da bar, ristoranti, discoteche e stabilimenti balneari perché etero.
Read 6 tweets
26 Jun 20
LETTERA AD @ale_dibattista. [THREAD]

Caro Alessandro Di Battista, si.
Sei omofobo.

Perché se pensi che i diritti si meritino in base ai vestiti che portiamo sei omofobo.
(1) Image
Perché se pensi che una minoranza debba adeguarsi alle pretese moralistiche e bocchettone di una parte della maggioranza invece di affermarsi per ciò che si è, il tuo traguardo non è la conquista dei diritti ma la capanna dello zio Tom.
(2)
Sì caro #DiBattista, sei omofobo quando ci spieghi che per meritarci i tuoi stessi diritti dobbiamo nascondere qualcuno più appariscente ed esuberante della nostra comunità.
(3)
Read 5 tweets
22 Jun 20
Non ci sono i #Pride ma almeno alla nostra storia continuiamo a renderle omaggio.

Era il #22giugno 1988, moriva #LeonardMatlovich. Image
"Un veterano gay del Vietnam", scritto in grassetto. E poi, questo: "Quando ero un militare mi hanno dato una medaglia per aver ucciso due uomini e un congedo per averne amato uno".
Questa è la sua tomba: Image
Era uno stimato sergente dell'Aeronautica con un Purple Heart e una Bronze Star Medal.
Eroe per la comunità gay: è stato il primo militare degli Stati Uniti, in servizio, a dichiararsi deliberatamente per sfidare il divieto di prestare servizio militare imposto alle persone LGBT.
Read 6 tweets
16 Jun 20
L'indecisione mi strugge.
Non riesco a scegliere cosa preferisco di quanto scritto da #Montanelli.

Sono indeciso fra:

-Quando diceva che il meticiatto fra bianchi e neri ha prodotto solo disgrazie per la società.
-Quando insultava la giornalista Merlin che avvertiva il Paese del disastro annunciato del Vajont, dandole della pazza isterica.
-Quando auspicava un colpo di stato per ammazzare i comunisti.
-Quando diffamò Pinelli a cadavere ancora caldo
-Quando scrisse a Priebke per prendere le distanze da "l'assurdo processo".
-Quando nel 2000 scriveva ancora dello stupro della bambina africana chiamandola "animaletto" e senza mostrare un briciolo di empatia per la vittima e di rimorso per il crimine osceno.
Read 4 tweets
31 May 20
Era il 1969. E gli omosessuali di New York per poter bere in santa pace, ballare abbracciare, tenersi per mano in un bar dovevano rivolgersi alla mafia. Sì, alla mafia. Così erano sicuri che lì la polizia non andava a schedarli, a pestarli, a sputtanarli senza motivo.
(1)
Poi arriva il 28 giugno notte. Intorno alle 2.
E qualcosa si spezza.

La polizia entra allo Stonewall Inn pensando di fare la solita retata a colpi di manganello, foto e offese.
(2)
Quella sera si spezza la capacità di resistere ai soprusi.
E trans di colore, travestite, finokki di strada cominciano una rivolta.

La rivolta dura 5 giorni. La polizia di New York ne esce con le ossa rotte (letteralmente)
(3)
Read 4 tweets
11 May 20
#11maggio, 4 anni fa oggi con il voto di fiducia alla Camera si concludeva l'iter di approvazione della legge sulle #UnioniCivili.
4 anni fa, oggi, l'Italia diventava indiscutibilmente un Paese più civile.
La prima legge in Italia che riconosce non solo l'esistenza delle persone #LGBT+ ma anche di alcuni nostri fondamentali diritti.
#11maggio #unionicivili
Io non voglio riaprire tutto il capitolo sul come ci siamo arrivati ad ottenere una legge giusta ma nata vecchia e mutilata nella sua parte relativa ai figli.

Quelle cose non si dimenticano e sono ferite che difficilmente guariscono.
#11maggio #unionicivili
Read 5 tweets
8 May 20
VITTORIA STORICA DELLA COMUNITÀ #LGBT+ IN #GERMANIA

Su iniziativa del ministro della Salute tedesco Jens Spahn, il Bundestag ha approvato la legge che mette al bando le teorie riparative dell'orientamento sessuale e dell'identità di genere per i minori.
#8maggio Image
Con la normativa votata dal Bundestag, in Germania vengono vietati tutti i tentativi di cambiare l'orientamento sessuale o l'identità di genere percepita dai minori in determinate condizioni, i trattamenti riorientativi sono vietati anche negli adulti.
È inoltre vietato offrire e promuovere le terapie riorientative. Chiunque provi a cambiare l'orientamento sessuale dei giovani da oggi in Germania commette un reato e puo' essere multato o incarcerato
Read 4 tweets
4 May 20
Dice #DiMatteo che #Bonafede lo aveva contattato telefonicamente per proporgli la direzione del #DAP, Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria.
Ma che poi la sua nomina è sfumata perché i boss mafiosi non hanno voluto.
La conclusione logica di questo assunto di #DiMatteo è che #Bonafede abbia scelto il nuovo direttore del DAP "auditi" i boss mafiosi. Un'accusa infamante e a parer mio priva di alcun fondamento.
In realtà #Bonafede, dal quale tutto mi divide, ha avanzato due nomine di tutto rispetto per il #DAP: Dino Petralia come capo, e Roberto Tartaglia, come vice.
Due ottimi magistrati, dalla specchiata carriera, che combattono le mafie da tutta una vita.
Read 4 tweets
1 Apr 20
Fatemi scrivere una cosa seria, poi prometto che non lo farò più per molto tempo.

In questi giorni si è parlato del valore salvifico della fede per le persone recluse a casa. Specialmente quelle con malati in ospedale o in altro domicilio inaccessibile. O per gli anziani.
È verissimo. La fede può salvare l'anima in questo momento di reclusione. Ce lo insegnano la clausura, l'ascetismo, ecc ecc.
C'è un però. Quando i massimi esponenti di tutte le fedi religiose monoteistiche affermano che il virus è una punizione per gli omosessuali noi, io per primo, ci ridiamo e ci scherziamo sopra. È il nostro modo per esorcizzare e ridicolizzare questa gente.
Read 6 tweets
9 Mar 20
Prima del nuovo DPCM con le zone rosse ampliate e le nuove forti raccomandazioni avevo pensato che per me, leggermente immunodepresso, sarebbe stato meglio tornare all'Elba. E infatti lo è meglio. O meglio lo sarebbe.
Non sono in una zona rossa, né in una zona gialla.
E la nuova ordinanza regionale toscana non prevederebbe per me nemmeno i controlli sul porto di Piombino.
Ma non prendiamoci in giro, vengo da Roma.
Treni, metro, autobus, supermercati super affollati.
È da ieri sera che ci penso. Ci ho dormito su.
Alla fine ho deciso di non partire. Anche se potrei.
Farò una specie di quarantena volontaria a casa qui a Roma, uscendo solo per motivi di emergenza/urgenza.
Potrei essere asintomatico. Potrei essere stato a contatto con qualche contagiato.
Read 5 tweets
3 Mar 20
.@RenewEurope, l'eurogruppo di cui fa parte @ItaliaViva, ha lanciato il suo piano in 10 punti chiamato #Renew4Equality per il sostegno e la promozione dei diritti delle persone #LGBT+ in Eu e non solo. Image
1. La piena protezione dei diritti umani LGBTI attraverso l'ambiziosa LGBTI Strategy dell'UE da parte della Commissione che contiene impegni chiari e misurabili e assume una prospettiva intersezionale.
2.Azioni forti contro l'#omobitransfobia e l'hate speech, anche quando provengono dai governi degli Stati membri. Le norme quadro devon essere riviste per includere l'istigazione all'odio per motivi di genere, orientamento sessuale, identità di genere e caratteristiche sessuali.
Read 11 tweets
21 Feb 20
credo che ora sia arrivato il momento del mio post alla "Caterina va in città".

Insomma, mi è sempre piaciuta fare politica.
Ero un adolescente di 120 chili, con kefia e barba (già a 13 anni) e in tasca l'Unità. E già mi barcamenavo fra sinistra giovanile, poi DS e infine PD.
Ho fatto politica a scuola come rappresentate degli studenti, ho fatto politica all'università.
Ho fatto politica da ritornato all'Elba.
Ma questo periodo è tutta un'altra cosa per me.
Arrivare la mattina a Palazzo Giustiani e percorre il corridoio dei Presidenti... entrare in ufficio e sapere che al piano di sopra c'è l'appartamento della seconda carica dello Stato.
Vedere e parlare con tutti e tutte quelle per i quali parteggi o che osteggi...
Read 5 tweets
18 Feb 20
"C'è bisogno di una missione europea nelle acque libiche, come fu la missione Sophia"
#DiMaio:"Si, ma evitiamo il #pullfactor".

"Bisogna rivedere i #decretiSalvini"
Di Maio:"Si, ma evitiamo il pull factor.
(1)
In pratica per "#pullfactor", detto alla buona, si intende che i migranti prendono il largo perché sanno che verranno soccorsi dalle navi umanitarie. In pratica vengono spinti a migrare perché tanto qualcuno li salva comunque.
(2)
A parte che sarebbe aberrante far passare il messaggio opposto "Non partite perché ce ne fottiamo di voi e per quanto ci riguarda potete pure morire in mare"...

...c'è un piccolo problema: IL #PULLFACTOR NON ESISTE!
(3)
Read 5 tweets
16 Feb 20
Il 16 e il 17 febbraio sono giorni importanti per la comunità valdese italiana.
Nel 1848, appena ventun giorni prima della proclamazione dello Statuto Albertino, Carlo Alberto emana le Lettere Patenti che riguardano i Valdesi, fatti oggetto per secoli di persecuzioni crudeli.
Nel documento si legge:“I Valdesi sono ammessi a godere di tutti i diritti civili e politici de’ Nostri sudditi; a frequentare le scuole dentro e fuori delle Università, ed a conseguire i gradi accademici”.
Finivano così secoli di violenze ed oppressione.
È consuetudine dunque che la sera tra il 16 e il 17 febbraio nelle borgate delle Valli valdesi del Piemonte si accendano dei fuochi di gioia in ricordo delle “Lettere Patenti” che concessero a noi libertà religiosa e pari diritti civili.
Read 4 tweets
31 Jan 20
Era il #31gennaio 1969, 51 anni fa oggi, e l'Italia scopriva (nel modo peggiore) l'esistenza della comunità omosessuale, vittima innocente e inconsapevole dell'eversione fascista.
LO SCANDALO LAVORINI

Ma andiamo per gradi.
Il "modo peggiore" fu quello che passò prima alla cronaca e poi alla storia come lo “Scandalo Lavorini“.

Era, appunto, il 31 gennaio 1969 quando da Viareggio scompare nel nulla il piccolo Ermanno Lavorini di soli 12 anni.
Verrà poi trovato morto, 3 mesi dopo, sepolto in una pineta a Marina di Vecchiano in quella che era una zona molto frequentata da omosessuali "in cerca".
Ed è così che nasce la "pista omosessuale", fra le accuse e le insinuazioni senza prove sventolate da tv e giornali.
Read 10 tweets
7 Oct 19
Come ogni #7obbre. A #MatthewShepard [Thread lungo, vi prego di leggerlo tutto]

La mattina del 7 ottobre 1998, a Laramie in Wyoming, proprio oggi ma 20 anni fa, veniva ritrovato in fin di vita, e legato ad unk steccato, Matthew Shepard. Un ragazzo di appena 21 anni.
Matthew fu rapinato, rapito, pestato a sangue e selvaggiamente torturato da due ragazzi non molto più grandi di lui che poi lo lasciarono legato ad una staccionata a morire. Aveva una frattura dalla nuca fino oltre l'orecchio destro.
Parte del cervello era stata danneggiata in modo tale da risultare compromessa la capacità del suo corpo di regolare il battito cardiaco, la temperatura corporea e altre funzioni vitali. C'era inoltre circa una dozzina di piccole ferite sulla testa, sul collo e sulla faccia.
Read 9 tweets